URBANISTICA AL TEMPO DEL COVID-19

Post-lockdown urban policies as an opportunity for radical transformations

14/05/2020 - Giulia Ricci

Tactical urbanism allows for rapid adaptation of the urban space while dealing with the Coronavirus. However, this moment is also an opportunity for many cities to improve urban conditions in the long term.  

Redesigning Public Spaces Was Necessary Before the Pandemic

14/05/2020 - Rem Koolhas

“You are basically almost forced to enter the bowels of a mostly financial configuration in order to be exposed to the maximum amount of shopping,”

How the Virus May Change Your Next Home

13/05/2020 - Tim McKeough

“The home is still one of those places where you find single-purpose spaces, and that, surely, is going to change,” said Maitland Jones, a partner at Deborah Berke Partners. “One thing we see on college campuses is that no one builds single-purpose spaces anymore. Boundaries between where one studies, where one socializes, where one eats, where one sleeps are diminishing.”

Manhattan faces a reckoning if working from home becomes the norm

13/05/2020 - Matthew Haag

"Even after the crisis eases, companies may let workers stay home. That would affect an entire ecosystem, from transit to restaurants to shops. Not to mention the tax base."

Aree interne, 7 punti per un autentico rilancio

13/05/2020 - Antonio De Rossi e Laura Mascino

Occorre spazializzare e territorializzare le politiche in base alle specificità dei contesti, superando la logica oppositiva rispetto alle città.

With or without Europe: Italian economists for an

13/05/2020 - Emiliano Brancaccio, Riccardo Realfonzo, Mauro Gallegati, Antonella Stirati

Ancora un’utopia per ripartire

11/05/2020 - Fabrizio Mangoni

Oggi forse l’utopia torna di attualità. Credo che architetti e urbanisti siano chiamati ad un nuovo impegno ideale, dopo anni di una tecnica piegata ad interessi piccoli o resa superflua da interessi grandi. Le città sono diventate manifesto di simboli del potere economico; si sono così riempite di oggetti fantastici, di architetture a volte astruse, di forme belle, dietro cui aumentavano le differenze sociali e il disagio di molti, e l’am

Pandemia, digitalizzazione e aree interne: il momento di un progetto

11/05/2020 - Luana Di Lodovico

Bisogna rovesciare la visione “città centrica” e lavorare per costruire una visione diversa creando nuove connessioni materiali e immateriali tra le aree urbane e le aree interne. Come scrive Gino Pollini, “oggi più che mai, c’è bisogno di un modello culturale che rimetta al centro del desiderio individuale e collettivo la lentezza e l’appartenenza territoriale”, senza però dimenticare che viviamo nell’epoca del digitale.

Dopo Covid-19: le Regioni e la sfida della rigenerazione resiliente

10/05/2020 - INU FVG

Spetterà alle Regioni investire nei territori per proteggere, dai vari rischi, ecosistemi urbani e rurali sempre più vulnerabili e per rilanciare le economie locali e promuovere la creazione di nuovo lavoro.

Questa crisi può essere una grande occasione per ripensare il nostro futuro

10/05/2020 - Jean-Paul Fitoussi

La crisi economica dopo la pandemia sarà massiccia, forse la più forte che abbiamo mai conosciuto. Colpirà fortemente il ceto medio-basso e tante imprese non riusciranno a riaprire”.