URBANISTICA AL TEMPO DEL COVID-19

La pandemia e l’agonia del neoliberismo

20/05/2020 - Fulvio Fagiani

“Per le imprese due priorità...in particolare priorizzare il ritiro dai beni ad alta intensità
carbonica economicamente marginali...catene di fornitura più corte, processi produttivi a
maggiore efficienza energetica, videoconferenza invece di viaggi d’affari e intensificazione della digitalizzazione delle attività marketing e di vendita...componenti importanti di una trasformazione verso la sostenibilità dell’impresa”

Il governo ha cambiato il codice della strada per favorire le bici

19/05/2020 - Luca Musculin

L’articolo 232 del cosiddetto “decreto rilancio”, che dovrebbe essere pubblicato nelle prossime ore sulla Gazzetta Ufficiale, contiene diverse misure per incoraggiare l’utilizzo di mezzi di trasporto più sostenibili: un’esigenza diventata ancora più urgente dopo l’allentamento delle restrizioni contro il coronavirus, che rischiano di rendere le città più trafficate di prima vista la riduzione della capienza dei mezzi pubblici.

Il governo ha cambiato il codice della strada per favorire le bici

19/05/2020 - Giuseppe Milano

«In tutta Europa vengono costruite in maniera definitiva», spiega Dondé. «Da noi alcuni le percepiscono come pericolose, ma i dati ci dicono che sono molto più sicure delle piste realizzate sul marciapiede».

Oltre la pandemia e il consumo di suolo. L’urbanistica circolare e anti-fragile per la rinascita dell’Italia

19/05/2020 - Giuseppe Milano

Dovremmo, perciò, uscire quanto prima dall’era geologica che stiamo attraversando – detta “Antropocene” (Crutzen, 2000) – ed entrare nel “Neoantropocene” (Carta, 2020) con l’obiettivo dichiarato di contrastare l’accelerazione della “sesta estinzione di massa”. La comunità internazionale, dunque, dovrebbe stimolare e favorire una strutturale “conversione ecologica” dei nostri modelli di sviluppo, de-carbonizzandoli, ma

Il risparmio privato per investire su industria e infrastrutture

19/05/2020 - Marcello Minenna

Secondo Minenna come stimolo aggiuntivo alla sottoscrizione “questo tipo d’investimenti potrebbe essere esentato da prelievi fiscali, incluse imposte di successione o una tantum. Il successo dei PIR (piani individuali di risparmio) mostra che i risparmiatori italiani apprezzano simili incentivi”.

Come combattere le disuguaglianze: le 15 proposte del “Forum”

17/05/2020 - Aldo Vecchi

Raccogliendo differenti stimoli e soggetti, il “Forum sulle disuguaglianze”, animato da Fabrizio Barca ed altri, è pervenuto nel 2019 alla formulazione, aperta ma molto dettagliata, di 15 proposte operative contro le disuguaglianze, per l’Italia e per l’Europa1 (sulla scia del pensiero di Antony Atkinson); recentemente aggiornate e arricchite a fronte della Pandemia Coronavirus: un resoconto critico.

Come combattere le disuguaglianze: le 15 proposte del “Forum”

17/05/2020 - Aldo Vecchi

Case popolari nel centro storico e parco urbano. La rinascita romana

16/05/2020 - Vezio De Lucia, Enzo Scandurra

Le proposte dell’Istituto Nazionale di Urbanistica per il superamento dell’emergenza e il rilancio del Paese

15/05/2020 - Mchele Talia

A fronte di un dibattito sulle strategie di superamento della crisi che stenta a decollare, si avverte ancora una volta il sospetto di una preoccupante sottovalutazione della dimensione territoriale degli effetti prodotti dalla pandemia, e questo proprio mentre si dovrebbe puntare sulla ricostruzione della domanda interna e sul varo di un nuovo ciclo di investimenti sul territorio.

La casa post-covid esiste già. Ed è vuota

15/05/2020 - Alessandro Coppola

L’altra casa “post-covid” è in realtà un ufficio. L’altra cosa che sappiamo già oggi è che una parte consistente degli investimenti realizzati negli ultimi decenni, investimenti decantati quale segno della rinascita di aree urbane prima in declino, ha condotto alla formazione di estesi patrimoni edilizi di straordinaria fragilità.