Premio Inu Letteratura Urbanistica

Regolamento “Premio INU Letteratura Urbanistica 2020”

Per iniziativa dell’INU Istituto Nazionale di Urbanistica e di INU Edizioni è bandito il Premio INU Letteratura Urbanistica 2020 – 7° edizione, da assegnare a opere di letteratura urbanistica secondo le modalità sotto indicate.
Obbligatoria la compilazione del modulo online di partecipazione alla seguente pagina link entro il 12 ottobre 2020.

OBIETTIVI DEL PREMIO E DESCRIZIONE:

Art.1 - L’Istituto Nazionale di Urbanistica istituisce il: “Premio INU Letteratura Urbanistica 2020”.
Il premio ha la finalità di promuovere la cultura urbanistica e di divulgare le attività teoriche e di ricerca nel campo dell’urbanistica e della pianificazione territoriale.

Art. 2 – Il premio è organizzato in quattro sezioni:
    1. monografia.
    2. contributo in libro collettaneo.
    3. articolo di rivista.
    4. inedito.
Art. 3   - Il premio è riservato a opere di uno o più autori in lingua italiana, inglese, spagnola o francese.
Le prime tre sezioni del premio sono riservate a opere di urbanistica e pianificazione territoriale (testi, contributi o articoli) che rispettano i criteri di cui all’art. 8.
La quarta sezione del premio è riservata a opere inedite di urbanistica e pianificazione territoriale che rispettano i criteri di cui all’art. 8.


ORGANI

Art. 4 -  Comitato scientifico
Il Comitato scientifico del premio Letteratura Urbanistica – edizione 2020 è composto da:
  • Massimo Angrilli, Università degli Studi G. D’Annunzio Chieti - Pescara
  • Andrea Arcidiacono, Politecnico di Milano
  • Angela Barbanente, Politecnico di Bari
  • Giovanni Cafiero, Telos
  • Arnaldo Bibo Cecchini, Università degli Studi di Sassari
  • Carlo Cellamare, Università di Roma La Sapienza
  • Giuseppe De Luca, Università di Firenze
  • Paola Di Biagi, Università degli Studi di Trieste
  • Francesco Gastaldi, IUAV
  • Luca Gaeta, Ibidem Planum Readings
  • Carolina Giaimo, Politecnico di Torino
  • Giampiero Lombardini, Università di Genova
  • Francesco Martinico, Università degli Studi di Catania
  • Roberto Mascarucci, Università G. d’Annunzio di Chieti-Pescara
  • Francesco Domenico Moccia, Università degli Studi di Napoli Federico II
  • Beniamino Murgante, Università degli Studi della Basilicata
  • Anna Laura Palazzo, Università Roma Tre
  • Renzo Riboldazzi, Casa della Cultura - Città Bene Comune
  • Francesco Rotondo, Università degli studi di Ancona
  • Filippo Schilleci, Università degli Studi di Palermo
  • Marichela Sepe, CNR
  • Mario Spada, INU

Il comitato scientifico si rinnova ogni anno per un terzo dei suoi componenti.
Il comitato scientifico supervisiona lo svolgimento del premio, assumendo il compito di stabilire, nell’interpretazione del presente regolamento l’ammissibilità o meno al premio delle opere proposte.
Il comitato scientifico, che potrà attribuire anche menzioni speciali, anche non specificate nel presente regolamento, assegna il premio per le sezioni monografia, contributo in libro collettaneo e articolo di rivista come specificato all’art. 14.
Il Comitato Scientifico ha la facoltà di non assegnare alcun premio se non riterrà valide le opere in concorso.

Art. 5 - La Giuria Inediti
La Giuria degli Inediti ha il compito di stabilire l’ammissibilità al premio delle opere proposte e partecipa alla prima fase di votazione per il Premio INU Letteratura Urbanistica – Inedito ed è composta da:
  • Presidente Inu Edizioni (Giuseppe De Luca)
  • Direttore Collana Accademia (Francesco Domenico Moccia)
  • Direttore rivista Urbanistica (Paolo Galuzzi)

Art. 6 -
La Giuria Giovani Lettori
La Giuria Giovani Lettori è composta dagli iscritti a INU Giovani in regola con le quote d’iscrizione per l’anno sociale 2020.

Art. 7 – Condizionalità
I membri del Comitato Scientifico e della Giuria Inediti non possono partecipare al premio INU Letteratura Urbanistica- edizione 2020.
Non possono partecipare al premio i vincitori dell’anno 2018.

TERMINI E AMMISSIBILITÀ

Art. 8 – Criteri per l’ammissione
Possono concorrere al premio le opere che rispettino i seguenti criteri:
Ammissibilità per la sezione monografia e contributo in libro collettaneo
  • monografia o contributo in libro collettaneo in formato cartaceo o on-line, in lingua italiana, inglese, spagnolo o francese, pubblicate tra il 2017 e il 2020, di uno o più autori italiani e stranieri su temi inerenti all’urbanistica e alla pianificazione territoriale inserite in collane editoriali dotate di comitato scientifico.

Ammissibilità per la sezione articolo di rivista (*)
  • articolo di rivista con un numero di caratteri compreso tra 20.000 e 55.000, in formato cartaceo o on-line, in lingua italiana, inglese, spagnolo o francese, pubblicati tra il 2017 e il 2020, di uno o più autori italiani e stranieri su temi inerenti all’urbanistica e alla pianificazione territoriale, pubblicate su riviste definite scientifiche o di classe A dall’ANVUR

Ammissibilità sezione inedito(**)
  • monografie in lingua italiana, inglese, spagnolo o francese di autori italiani e stranieri composte di un numero di caratteri compreso 450.000 e 650.000, non edite, ovvero mai apparse online sul web né pubblicate all’interno di riviste cartacee o digitali.

(*) Per la sezione migliore articolo di rivista, concorreranno gli articoli segnalati dai direttori di riviste del settore che promuoveranno tra gli autori selezionati l’iscrizione al premio.  Il direttore di ogni rivista può proporre 3 articoli per la partecipazione al premio.

(*) Per la sezione migliore monografia e contributo in libro collettaneo, concorreranno anche i volumi segnalati dalla redazione di (ibidem) Planum readings e da Casa della Cultura-Città bene comune che promuoveranno tra gli autori selezionati l’iscrizione al premio.
(**) Per la sezione inedito, oltre alla proposta libera degli autori, possono partecipare autori di dissertazioni finali dottorali segnalate dai coordinatori delle scuole di dottorato.
Non saranno accettate opere già presentate nelle edizioni precedenti del Premio.


Art. 9 – Quota di partecipazione
A ciascun partecipante viene richiesta una quota di partecipazione, necessaria per coprire le spese organizzative del premio e della giornata di premiazione, di 50 euro, ridotta a 30 euro per i soci INU in regola con le quote di iscrizione per l’anno sociale 2020.
L’importo deve essere versato sul conto corrente intestato a INU presso Intesa San Paolo (Piazza Paolo Ferrari 10, 20121 Milano) – IBAN: IT 18 W 03069 096061 00000 151369  indicando come causale del versamento “Premio INU Letteratura Urbanistica 2020– Autore dell’opera – Titolo dell’opera”. Ciascun partecipante non può proporre più di un’opera per ciascuna sezione del premio. In ogni caso le opere vanno inviate separatamente, ciascuna con la rispettiva quota di partecipazione.

Art. 10 – Modalità di partecipazione
Per partecipare gli autori dovranno compilare il modulo online alla seguente pagina link entro il 12 ottobre 2020.

Tutti i documenti richiesti da caricare devono essere aggiunti ad un archivio .zip ed allegati alla corrispondente categoria.

Per le sezioni monografia, contributo su libro collettaneo, articolo su rivista, è necessario caricare:
  • l’opera in formato *.pdf;
  • una scheda sintetica in formato *.doc descrittiva dell’opera presentata di max 2.000 caratteri (come da modello scaricabile nella sezione documenti in basso);
  • la riproduzione in formato *.jpg della copertina (300 dpi);
  • la dichiarazione autocertificata della misura in cui l’opera è stata, eventualmente, sostenuta da finanziamenti istituzionali.
 
È gradito l’invio dell’opera in originale per il Fondo INU della Biblioteca di Area Architettura dell’Università Federico II di Napoli, a: Gilda Berruti, Dipartimento di Architettura, via Forno Vecchio 36, 80134, Napoli.
 
Per la sezione inedito, è necessario caricare:
  • l’opera in formato *.pdf in forma anonima (i nomi degli autori, gli indirizzi delle istituzioni di appartenenza e gli indirizzi e-mail non devono comparire);
  • un abstract di 20.000 caratteri strutturato in base al modello presente sul sito;
  • la liberatoria (come da modello scaricabile dal sito INU).
Inoltre, sarà richiesto di caricare la scansione di un documento d’identità e la ricevuta di versamento.

Art. 11 – Dichiarazione di responsabilità - sezione inedito
Per la sezione inedito, partecipando al concorso, l'autore dichiara implicitamente di accettare ogni norma citata nel presente bando. In particolare, dichiara che il testo inviato è originale, non è mai apparso online su alcun sito web né pubblicato su alcuna rivista ed è frutto del proprio ingegno.
La casa editrice non potrà in nessun modo utilizzare o modificare un’opera, o parti di essa, senza il consenso scritto dell’autore. La partecipazione al premio autorizza INU Edizioni esclusivamente alla pubblicazione dell’opera vincitrice. La casa editrice si riserva la facoltà di chiedere all’autore di apportare modifiche o integrazioni con l’obiettivo di meglio adeguarla alla linea editoriale.
Potranno essere pubblicate, in tutto o in parte, anche altre opere che non siano state vincitrici, sempre su autorizzazione dell’autore.

Art.12 – Accettazione regolamento
La partecipazione al concorso è subordinata all’accettazione incondizionata del presente regolamento in ogni suo articolo.
Ai sensi della legge 675/96 sulla tutela dei dati personali i partecipanti al Premio Letterario s’impegnano all’ottemperanza di tutti gli articoli del bando e, quindi, autorizzano la segreteria organizzativa al trattamento dei dati personali, onde permettere il corretto svolgimento delle diverse fasi di selezione del Premio medesimo.

VOTAZIONI

Art. 13 - Pubblicizzazione
L’elenco delle opere candidate al premio sarà pubblicato in un’apposita sezione del sito dell’INU con un’immagine della copertina (per le sezioni 1, 2 e 3) e una scheda di presentazione dell’opera.

Art. 14 – Valutazione premio Sezioni 1, 2 e 3
Per le sezioni monografia, contributo in libro collettaneo e articolo di rivista il premio è assegnato a seguito della valutazione del comitato scientifico., che avviene stilando la lista delle opere ritenute più meritevoli dal punto di vista scientifico per ogni categoria del Premio. 

Art. 15 – Valutazione premio Sezione 4
Il premio per la sezione inedito è assegnato a seguito di una doppia votazione. Nella prima fase la Giuria inediti valuterà le tre opere ritenute più meritevoli. Sulla base dei risultati della prima fase si compilerà una graduatoria composta dalle prime tre opere che accederanno alla seconda fase della votazione. La seconda fase è effettuata attraverso un questionario online, attraverso il quale sono invitati a votare i membri della Giuria Giovani Lettori, ovvero tutti i soci INU Giovani regolarmente iscritti nell’anno 2020.


PREMI E PREMIAZIONE

Art. 16 – Attestato di premiazione
Agli autori vincitori di ciascuna sezione del premio sarà corrisposto un attestato. Le immagini delle copertine delle opere vincitrici saranno pubblicate sul sito dell’INU.
Per i vincitori della sezione inedito, c’è in palio la pubblicazione dell’ebook dell’opera con la casa editrice INU. L’edizione 2020 per gli inediti premia fino a due opere meritevoli di pubblicazione, sempre che la valutazione preliminare della Giuria inediti lo confermi.

Art. 17 – Assegnazione premio
La “Settima Giornata INU Letteratura urbanistica”, in cui è prevista la premiazione dei vincitori, si terrà sabato 19 dicembre 2020, in remoto.


Responsabili scientifici
Francesco Domenico Moccia, Giuseppe De Luca, Gilda Berruti


Segreteria organizzativa

Monica Belli, Gilda Berruti, Luana Di Lodovico

Informazioni: premioletteraturainu2020@inu.it


L'elenco e le informazioni su tutte le edizioni 

DOCUMENTI