Archivi tag: venezia

Il Porto di Venezia torna alla carica sul maxi canale

12/03/2015
La risposta dell’Autorità del Porto di Venezia alle osservazioni del Ministero dell’Ambiente sul progetto Contorta, il passaggio alternativo a San Marco per le grandi navi. Vengono evidenziate le opportunità del progetto, che avrebbe anche una valenza naturalistica. L’articolo del Sole 24 Ore

Una città – rete per il Veneto

01/02/2015
L’istituzione della città metropolitana di Venezia è un elemento che non è coerente con il carattere e la struttura policentrica del Veneto? In realtà i due elementi non sono antitetici ma possono integrarsi e rafforzarsi a vicenda. L’articolo del Corriere del Veneto

Venezia, l’Ambiente boccia il maxi – canale

01/02/2015
Sono tanti e significativi i rilievi del Ministero dell’Ambiente al progetto del passaggio alternativo delle navi da crociera, a Venezia, davanti a San Marco. Quella affibbiata al “progetto Contorta” è una bocciatura di fatto. L’articolo del Sole 24 Ore

Il pasticcio delle primarie che Venezia non merita

20/01/2015
Il caso delle primarie liguri rischia di ripetersi, con i rischi di inquinamento connessi, alla scelta del candidato sindaco del centrosinistra a Venezia. Solo che in gioco si sono grandi interessi su cui possono ancora manifestarsi le tecniche già vista in opera per alcune grandi opere pubbliche nel nostro Paese. L’articolo di Francesco Giavazzi sul Corriere della Sera

Le ragioni del Tar e quelle di Venezia

19/01/2015
La recente decisione del Tribunale amministrativo di annullare la decisione della Capitaneria di porto di vietare il passaggio di navi che oltrepassino una certa stazza mette a nudo l’inconsistenza dei provvedimenti adottati sinora per salvaguardare la laguna veneziana. Eppure la querelle va avanti da anni. L’articolo di Mario Pirani su la Repubblica

Il Tar riapre Venezia alle grandi navi

11/01/2015
Una sentenza del Tar dichiara illegittimo lo stop al passaggio delle grandi navi davanti a San Marco a Venezia. La decisione non avrà ripercussioni  nell’immediato, visto che l’accordo governo – compagnie aveva comunque sancito la sospensione dei transiti per l’anno in corso. Il problema si riproporrà nel 2016, e per questo è urgente mettere a punto e realizzare la via alternativa di cui si discute da tempo. L’articolo del Corriere della Sera

Due supercommissari al Mose per finire l’opera (senza tangenti)

03/12/2014
La procedura si è chiusa, il Consorzio Venezia Nuova è stato commissariato. Nato 32 anni fa, negli ultimi mesi è stato al centro dei fatti di cronaca giudiziaria legati ai lavori di realizzazione del Mose. Un’opera necessaria per la protezione del capoluogo veneto che è diventata il simbolo di una nuova era di opacità e illegalità nella gestione degli appalti. L’articolo di Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera

Venezia, grandi navi ferme al Lido, i turisti sui catamarani

01/12/2014
Non solo il progetto dell’allargamento del canale Contorta. Per l’alternativa al passaggio delle grandi navi davanti a San Marco a Venezia c’è in campo anche il progetto che prevede un attracco più lontano dal cuore della città e l’utilizzo dei catamarani per trasportare i turisti. L’articolo de la Repubblica

La rigenerazione urbana conviene: Altobello fa scuola

27/11/2014
Il convegno organizzato a Mestre dalla sezione Veneto dell’Inu e dall’Ordine degli architetti della provincia di Venezia ha messo in luce il caso della rigenerazione urbana di Altobello: un intervento riuscito che ha recuperato una parte di città consentendo allo Stato, grazie al coinvolgimento dei privati, di riavere le risorse stanziate. Gli articoli de la Nuova di Venezia e de Il Gazzettino

Rigenerazione urbana, a Mestre illustrato il caso scuola di Altobello

26/11/2014
Per la rigenerazione urbana quello di Altobello è un caso scuola. Proprio per sviscerarne le caratteristiche e i punti di forza, e renderlo perciò un modello da replicare in altri contesti, la sezione regionale dell’Istituto Nazionale di Urbanistica e l’Ordine degli architetti della Provincia di Venezia hanno promosso oggi un convegno a Mestre, alla Sala polifunzionale Polymnia di via Poerio: “Rigenerare si può. Risorse per la rigenerazione urbana e strategie d’intervento: l’esempio di Altobello a Mestre”.  (altro…)

Rigenerare si può. Domani a Mestre in vetrina il caso di Altobello

25/11/2014
La rigenerazione urbana in sinergia tra amministrazione e abitanti si può realizzare,  il caso di Altobello lo dimostra.  Domani 26 novembre  a partire dalle 9.30, a Mestre, alla Sala polifunzionale Polymnia di via Poerio, si terrà il convegno – organizzato dall’Ordine degli architetti della Provincia di Venezia e dalla sezione regionale dell’Istituto Nazionale di Urbanistica – “Rigenerare si può. Risorse per la rigenerazione urbana e strategie d’intervento: l’esempio di Altobello a Mestre”, un approfondimento operativo sul tema della rigenerazione delle città a partire dall’esempio dell’area di Altobello. (altro…)

Venezia, Cacciari: “L’architettura non conta senza legge speciale per la città”

21/11/2014
L’appello dell’ex sindaco del capoluogo veneto Massimo Cacciari: bene le splendide nuove architetture, ma senza una legge speciale, e i conseguenti finanziamenti stabili per la conservazione e la manutenzione, la città rischia di morire. L’articolo del Corriere del Veneto

Così muore Venezia, nobile e serenissima ormai ridotta a merce

05/11/2014
Il pericolo concreto rappresentato dalla “morte” di Venezia, assediata dalla contrazione della popolazione residente, dalla monocultura del turismo e dalla perdita della memoria in un saggio di Salvatore Settis. L’articolo de la Repubblica

Quell’ultimo assalto alla laguna

20/10/2014
La delicata partita che si sta giovando a Venezia sulle soluzioni per il passaggio delle grandi navi. Il rischio concreto è di assestare un colpo gravissimo a un sistema urbano e naturale già in forte sofferenza. L’articolo di Mario Pirani su la Repubblica

Solo l’Unesco in difesa della laguna

13/10/2014
L’auspicio è che l’allarme dell’Unesco sia il viatico per una maggiore attenzione alla tutela di Venezia e del delicato sistema paesaggistico costituito dalla laguna. I progetti infrastrutturali che si preparano destano preoccupazione. L’articolo di Mario Pirani su la Repubblica

Turismo, grandi navi, salvaguardia: “bollino rosso” dell’Unesco a Venezia

10/10/2014
L’Unesco si accinge a consegnare al capoluogo veneto il “bollino rosso”, una sorta di estremo avvertimento per la cattiva gestione del patrimonio. Tanti i problemi sul tappeto, tra cui lo spopolamento della città storica, la gestione dei flussi turistici e la mancanza di una gestione integrata. L’articolo del Corriere del Veneto

Venezia, un terminal avveniristico al Lido

08/10/2014
Non c’è solo il progetto di allargamento del canale Contorta per “deviare” le grandi navi dal passaggio davanti a San Marco a Venezia. In ballo anche un piano più complesso, che comprende la realizzazione di un nuovo Terminal e l’utilizzo di motonavi a basso impatto ambientale per il trasporto dei passeggeri. L’articolo del Sole 24 Ore

A Venezia il piano per le grandi navi

26/09/2014
Uno dei progetti di realizzazione della via alternativa per il passaggio delle grandi navi a Venezia prevede anche un’importante parte di ripristino ambientale di velme e barene. L’articolo del Sole 24 Ore

Venezia, maxi – navi via da San Marco

25/09/2014
Per fare in modo che le navi da crociera abbandonino il passaggio davanti a San Marco a Venezia bisognerà realizzare uno dei due progetti attualmente “in lizza”. L’articolo del Sole 24 Ore

Dal Comitatone stop alle grandi navi

10/08/2014
Il Comitato interministeriale “stoppa” il passaggio delle navi oltre le 40mila tonnellate nel canale di San Marco e nel canale della Giudecca a Venezia e nello stesso tempo avvia le procedure per mettere in pratica le soluzioni alternative. In pole position, al momento, la ricalibratura del canale Contorta – Sant’Angelo. L’articolo del Sole 24 Ore