Archivi tag: venezia

Venezia e il suo Mose: la storia di un fallimento

05/10/2017
Costi lievitati a dismisura, usura dei materiali, dubbia efficacia: rassegna delle ragioni per cui il Mose, progettato come opera di difesa di Venezia dalle alte maree, rischia di rivelarsi dannoso oltre che inutile. L’articolo de La Stampa

Progetto Venezia: così rinascerà piazza San Marco

05/10/2017
Parte da Generali con il progetto dell’architetto David Chipperfield l’importante restauro delle Procuratie Vecchie, un intervento che si “allargherà” anche a beneficio di piazza San Marco. L’articolo del Corriere della Sera

Venezia, il piano delle compagnie

22/09/2017
Sulla questione del passaggio alternativo delle grandi navi a Venezia rispetto a San Marco interviene anche l’industria crocieristica, che chiede soluzioni rapide. L’articolo del Sole 24 Ore

“Salviamo Venezia”: la protesta No Grandi Navi

21/09/2017
La questione del percorso alternativo della grandi navi a Venezia, la ripresa delle proteste da parte degli attivisti. L’articolo de il manifesto

“Venezia sotto pressione, il governo faccia qualcosa”

06/08/2017
Dopo l’articolo del New York Times che denuncia il degrado a Venezia il sindaco Luigi Brugnaro rivendica lo sforzo di invertire la tendenza ma ammette la pressione a cui è sottoposta la città. Chiede sostegno al governo. L’intervista da Il Gazzettino

Il degrado di Venezia non è un complotto

06/08/2017
L’ultimo articolo del New York Times sulla situazione di Venezia ha scatenato le reazioni indignate degli amministratori locali. Ma ormai appare difficile nascondere la polvere sotto il tappeto. L’articolo di Gian Antonio Stella dal Corriere della Sera

Unesco, Venezia si salva dalla black list

07/07/2017
Il capoluogo veneto esce dalla cosiddetta black list dell’Unesco, apprezzate le soluzioni adottate finora per gestire i flussi turistici. L’articolo de La Stampa

Per le grandi navi a Venezia spunta il piano Marghera

04/07/2017
Nel dibattito e nelle valutazioni sulla individuazione di un percorso alternativo per il passaggio delle grandi navi a Venezia prende quota la soluzione Marghera. I dettagli. L’articolo del Sole 24 Ore

Venezia, la guerra dei posti letto

04/06/2017
Proseguono le azioni per tentare di controllare i flussi turistici e tutelare l’identità di Venezia: la Giunta comunale dispone il sostanziale stop all’incremento di strutture ricettive. L’articolo del Corriere della Sera

Contrordine a Venezia: non si paga per entrare ma bisogna prenotarsi

10/05/2017
Sia Venezia che le Cinque Terre alle prese con la gestione dei flussi turistici: si va nella direzione della messa a punto di sistemi di regolamentazione tramite segnalazioni e informazione, piuttosto che veri e propri ticket d’ingresso. L’articolo de il Giornale

Evitiamo che Matera e i Sassi diventino come Venezia

09/05/2017
Matera e i suoi magnifici Sassi, che hanno conquistato il riconoscimento di capitale europea della cultura 2019, corrono lo stesso rischio di Venezia, di essere vittime di un turismo usa e getta che cancella l’identità? L’allarme dei residenti

Il paradosso di Venezia che non regge più l’assalto ma senza turisti non vive

01/05/2017
Una riflessione dopo il provvedimento approvato dalla Giunta comunale veneziana che getta le basi per una regolamentazione dei flussi turistici. Come combinare il diritto alla mobilità con la necessità di tutelare il “bene” Venezia? L’articolo de La Stampa

Venezia, troppi turisti: arriva il conta – persone

28/04/2017
Dopo tanto dibattito sembra essere arrivato il momento dell’operatività: la Giunta comunale veneziana approva una delibera con l’obiettivo di arginare i flussi turistici indiscriminati e tutelare i residenti. Tra le misure, i conta – persone nelle zone strategiche della città. L’articolo de Il Messaggero

Venezia, grandi navi bloccate al Lido

10/03/2017
La promozione dal punto di vista ambientale del progetto Duferco, alternativo al Canale della Contorta, per l’approdo delle cosiddette grandi navi nel capoluogo veneto. L’articolo del Sole 24 Ore

Venezia e la “piaga” turismo, la discussione

16/02/2017
L’articolo di Ernesto Galli della Loggia sul Corriere della Sera di ieri che denuncia i rischi per Venezia provenienti dal mancato controllo di flussi turistici apre una discussione. Dal Corriere della Sera la risposta del presidente della Regione Veneto Luca Zaia e tra le altre le dichiarazioni del sindaco Luigi Brugnaro

Così il turismo ci fa del male, lo Stato salvi Venezia e l’Italia

15/02/2017
Venezia è l’esempio lampante di come una mancata programmazione dei flussi turistici possa mettere a serio rischio il nostro inestimabile patrimonio artistico e paesaggistico. L’articolo di Ernesto Galli della Loggia dal Corriere della Sera

Brugnaro e la pace fatta con l’Unesco (che non declasserà più Venezia)

25/01/2017
Chiarimento tra il sindaco di Venezia e l’Unesco sulle misure da intraprendere per la salvaguardia della città, si allontana il rischio di vedere il capoluogo veneto inserito nella lista dei patrimoni dell’umanità in pericolo. Ma gli addetti ai lavori tornano a manifestare preoccupazione per la perdità di identità della città. L’articolo del Corriere della Sera

“Garanzie concrete o Venezia rischia”

21/12/2016
L’Unesco attende per il prossimo febbraio il report dall’amministrazione comunale del capoluogo veneto. Si chiedono garanzie per la tutela o la città rischia di uscire dalla prestigiosa lista dei patrimoni dell’umanità. L’intervista alla direttrice del Centro per il Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco da la Nuova

Per le grandi navi a Venezia via libera al piano Duferco

30/11/2016
Parere positivo del Ministero dell’Ambiente al progetto Venis che prevede lo spostamento dell’approdo delle grandi navi a Venezia. Gli altri progetti annaspano. L’articolo del Sole 24 Ore

Venezia è un imbroglio

13/11/2016
L’accelerazione del turismo globale ha fatto sì che i visitatori a Venezia aumentassero in modo esponenziale. In parallelo prosegue l’esodo dei residenti: la lasciano 1200 all’anno, siamo arrivati a un terzo di abitanti rispetto a ottant’anni fa. Ma la ricerca delle contromisure non appare facile. Il reportage de l’Espresso