Archivi tag: sostenibilità ambientale

Alimentare il pianeta e risparmiare energia, una sfida possibile

26/06/2015
Anche nel settore agricolo si può fare molto per contribuire, attraverso il risparmio energetico, al contenimento del riscaldamento globale. L’intervento dei ministri italiani dell’Ambiente e delle Politiche agricole e del Commissario europeo per il clima dal Corriere della Sera

“Riduca del 25 per cento i gas serra”: l’Olanda punti dai (suoi) giudici

25/06/2015
Una sentenza, scaturita da una class action, ordina al governo olandese di agire per la riduzione dei gas serra. Un precedente anche per altri Paesi, un nuovo strumento di lotta per il fronte contro il riscaldamento globale? L’articolo del Corriere della Sera

A Torino, dove nasce l’energia (pulita) di domani

24/06/2015
Il laboratorio di Trofarello, una manciata di chilometri a sud di Torino. Qui si studia per produrre l’energia sostenibile del futuro, padri nobili il Politecnico ed Edison. L’articolo del Corriere della Sera

La giornata a impatto “meno” per ridurre consumi e inquinanti

24/06/2015
La nostra giornata è disseminata di scelte e possibili comportamenti virtuosi che tutti assieme possono costituire il nostro contributo personale alla diminuzione delle emissioni. L’articolo del Corriere della Sera

“Clima? Una priorità?”, la sfida dell’Italia

23/06/2015
Agli Stati generali sui cambiamenti climatici e la difesa del territorio il governo presenta il piano di investimenti in vista della Conferenza di Parigi in programma a dicembre. Nuovo impulso alle rinnovabili. Gli articoli di Avvenire e del Sole 24 Ore

“Dieci miliardi di euro per mettere in sicurezza e bonificare l’Italia”

22/06/2015
Nel giornata degli stati generali sul clima e il dissesto idrogeologico, il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti parla delle prossime azioni del governo sui versanti dell’economia “green” e delle opere di protezione del territorio. L’intervista da La Stampa

Laudato sì, il testo integrale dell’enciclica

19/06/2015
La versione completa dell’enciclica di Papa Francesco, che affronta temi come l’ambiente e l’ecologia, che tanto sta facendo discutere.

Ecobonus sulla casa, il taglio è confermato

19/06/2015
Il bonus fiscale per la riqualificazione energetica degli edifici dovrebbe scendere a partire dal 2016, dalla quota del 65 per cento al 36 per cento. L’articolo de l’Espresso 

Vade retro carbone

19/06/2015
Il movimento che sostiene il “disinvestimento” dal carbone come fonte di energia che è nato dai campus americani qualche anno fa ha fatto proseliti importanti. Ma i motivi non sono solo ambientali, sono entrate in gioco le aspettative legate alla convenienza economica nel futuro prossimo della più inquinante tra le fonti fossili. L’articolo de l’Espresso

Legna, carbonella e stufe inquinanti. La cucina anti ecologica di Asia e Africa

17/06/2015
Gli alti costi ambientali, sociali e per la salute che derivano dall’utilizzo di combustibili solidi come legna, carbone e carbonella per cucinare, una pratica ancora ampiamente diffusa in Asia e in Africa. L’articolo del Corriere della Sera

Urbanistica, le nuove chiavi “smart” e “green”

17/06/2015
Sostenibilità, complessità, necessità di trasformare un approccio culturale in direzione di marcia. Parla il presidente di Assurb Alessandro Calzavara. L’intervista

Ecco l’enciclica verde: “La Terra non è nostra, chi offende la natura fa peccato contro Dio”

16/06/2015
Le anticipazioni del testo dell’enciclica di Papa Francesco che sottolinea ed esamina il valore del rispetto dell’ambiente. L’articolo de la Repubblica

Rinnovabili verso il sorpasso del carbone nell’elettricità

16/06/2015
Nel giro di 15 anni il carbone verrà superato dalle rinnovabili come prima fonte di elettricità a livello globale. Un cambiamento significativo ma che va consolidato con altre politiche, avverte l’Agenzia internazionale dell’energia. L’articolo del Sole 24 Ore

Tutti concentrati sul clima, è ora di passare all’azione

16/06/2015
A sei mesi della Conferenza sul clima di Parigi si è già registrata una serie significativa di prese di posizione da parte degli attori interessati, a cominciare da alcuni Stati. Ma il percorso verso uno standard di impegni sufficiente è ancora lungo. Le raccomandazioni dell’Agenzia internazionale dell’energia. L’articolo del Corriere della Sera

Idrogeno, l’ultima rivoluzione

12/06/2015
L’auto a idrogeno, e quindi a emissioni zero, è più di un sogno, è già stata realizzata. La prossima sfida è darle una diffusione larga, cominciando con l’affrontare il problema di creare una rete di distribuzione adeguata. L’articolo de la Repubblica

La rivoluzione verde, le nuove piazze adesso sono gli orti

12/06/2015
Le opportunità offerte dagli orti urbani, nuovi spazi pubblici nelle nostre città ma anche pilastri per la creazione di sistemi autosufficienti per quanto riguarda la produzione di cibo. L’esperienza di Genova. L’articolo de la Repubblica

Città: sempre più grandi, mai così popolate. Sono la nuova chiave della sostenibilità

09/06/2015
E’ vertiginosa la crescita delle città in tutto il mondo e della quota della popolazione complessiva che le abita. In prospettiva esse rappresentano una straordinaria opportunità di sostenibilità, nell’immediato rischiano di produrre un’ampia fascia di abitanti “ai margini”. L’articolo del Corriere della Sera

Il Ministero: 30mila morti per smog, ma gli ambientalisti non ci credono

05/06/2015
Uno studio finanziato dal Ministero della Salute quantifica in 30mila le vittime causate direttamente dallo smog sul territorio nazionale. Al di là delle perplessità che alcuni esprimono sulla metodologia e i risultati, il problema esiste e va combattuto con i mezzi noti. L’articolo de La Stampa

“Il petrolio ci costa cinquemila miliardi. Ora la carbon tax”

05/06/2015
In occasione della giornata mondiale dell’ambiente parla il direttore del programma apposito delle Nazioni Unite. I tempi sono maturi  per introdurre disincentivi decisi all’utilizzo di combustibili ad alto tasso di carbonio. L’intervista da la Repubblica

L’Italia al traguardo. Quasi raggiunti gli obiettivi di Kyoto

05/06/2015
L’Italia vicina ad “agguantare” gli obiettivi di riduzione delle emissioni previsti dal protocollo di Kyoto. Un risultato raggiunto anche a causa della crisi economica, ma un ruolo importante lo hanno giocato politiche da continuare a consolidare. L’articolo de Il Messaggero