Archivi tag: rischio idrogeologico

La pianificazione unitaria per il territorio, il secondo evento di avvicinamento al Congresso Inu

09/03/2016
La sezione Sardegna dell’Inu organizza il prossimo 18 marzo il secondo evento di avvicinamento all’appuntamento congressuale di Cagliari (28 – 30 aprile). Ad Olbia un convegno con un forte approccio multidisciplinare per offrire proposte a nuove esigenze che la pianificazione urbanistica si trova ad affrontare. Il programma e il comunicato stampa

In un anno aperti 2 cantieri su 33. Il governo deluso dalle Regioni

06/03/2016
A eccezione di quelle programmate a Genova e a Pescara, il primo “blocco” delle opere più impornati contro il rischio idrogeologico finanziato e stabilito dal governo assieme alle Regioni per una rapida realizzazione subisce i primi ritardi, più o meno gravi a seconda dei casi. L’articolo de La Stampa

Frane, erosioni, alluvioni: un rapporto per prevenire i rischi

03/03/2016
L’Ispra, nell’ambito del lavoro della struttura di missione di Palazzo Chigi #Italiasicura, presenta un rapporto che mappa le aree nazionali a rischio idrogeologico. L’articolo de l’Unità, l’intervista al direttore della struttura di missione Mauro Grassi e l’intervento del presidente del Consiglio nazionale dei geologi Gian Vito Graziano

Liguria, il governo blocca il piano del cemento

21/02/2016
L’impugnazione del governo del piano casa ligure davanti alla Corte costituzionale. L’Inu, al momento dell’approvazione del provvedimento, aveva fatto sentire la sua voce critica. L’articolo de l’Unità, il comunicato stampa Inu dell’ottobre scorso, il documento completo e l’articolo de la Repubblica dopo l’audizione in Commissione ambiente

Contratto di fiume per l’Entella, il dossier preliminare

19/02/2016
La sezione Liguria dell’Inu partecipa al comitato promotore per la stesura di un contratto di fiume per l’Entella. Ieri importante tappa del percorso con la presentazione di un dossier preliminare, a San Colombano Certenoli (Genova)

Simposio TeRRA, c’è anche l’Inu con la sua presidente

12/02/2016
Interverrà anche la presidente Inu Silvia Viviani nel corso della prima delle due giornate (19 e 20 febbraio prossimi) dedicate dal centro di ricerca TeRRA dell’Università di Ferrara a un confronto su resilienza e adattamento al cambio climatico. Il programma

Cambia il clima, ecco come adattarsi

10/02/2016
Un dossier presentato ieri da Legambiente evidenzia come siano le città le aree più esposte e vulnerabili ai fenomeni che derivano dal cambiamento climatico. La necessità di operare subito sul versante della prevenzione. L’articolo de l’Unità

“Scolmatore, niente stop ai lavori”

30/01/2016
Prosegue a Genova la vicenda dei lavori per la messa in sicurezza del torrente Fereggiano, dopo che un gruppo di residenti ha fatto ricorso contro una piattaforma ritenuta troppo impattante. Udienza al Tar l’11 febbraio, il governo prende posizione. L’articolo de Il Secolo XIX

“Ho visto delle crepe in sala e ho salvato tutti i condomini”

23/01/2016
La storia del palazzo storico crollato a Roma, grazie alla prontezza di un’inquilina e dei vigili del fuoco, che hanno disposto un’evacuazione immediata ai primi sintomi, si è evitata la tragedia. Forse una ristrutturazione in un appartamento ha innescato tutto. L’articolo de La Stampa

Centri storici da mettere in sicurezza

23/01/2016
Il crollo di un palazzo storico a Roma, una riflessione sulla fragilità del patrimonio edilizio italiano che spesso le leggi e le consuetudini rendono ancora più vulnerabile. L’articolo di Mario Tozzi da La Stampa

Cantiere anti – alluvione, guerra tra nove vip e il resto di Genova

20/01/2016
Un’opera che contribuirà a mettere in sicurezza il torrente Fereggiano nel capoluogo ligure, “responsabile” delle alluvioni del 2011 e del 2014, è causa di divisioni tra i cittadini e le forze politiche: un fronte ricorre alla giustizia amministrativa perché lo ritiene impattante dal punto di vista paesaggistico ed estetico, un altro invoca la rapidità della realizzazione. L’articolo de La Stampa

Contratto di Fiume per l’Entella: predisposto dossier preliminare. Il ruolo dell’Inu

15/01/2016
Il percorso per la messa a punto di un contratto di fiume per l’Entella, in Liguria, è arrivato alla redazione di un dossier preliminare. Decisiva la collaborazione dell’Inu. Gli articoli di Genova24, Genova Post, BjLiguria e Il Secolo XIX e il comunicato stampa del Comune di Chiavari

Bologna, la beffa dei 50mila alberi abbattuti in riva al fiume

12/01/2016
Alberi tagliati per ripulire il torrente Savena in Emilia – Romagna, con la formula dell’appalto a compensazione: le ditte sono ricompensate con il legname disboscato. Ma secondo il Wwf è stata stimolato l’intervento indiscriminato, con effetti devastanti. L’articolo de la Repubblica

Urbanistica in Rosa, ultimi giorni per partecipare

22/12/2015
Ultimi giorni per partecipare alla terza edizione del concorso “Urbanistica in Rosa”, il premio che punta a valorizzare il merito delle giovani laureate in ingegneria edile – architettura, architettura, ingegneria civile e pianificazione nonché attivare nuove sinergie con le istituzioni pubbliche e private nelle tematiche della sicurezza e della prevenzione. Per spedire il modulo di adesione c’è tempo fino al 31 dicembre.  Si segnala che per problemi dovuti al malfunzionamento della casella di posta elettronica, l’adesione va inviata all’indirizzo info@ilariarambaldionlus.it, già indicato nell’ultima pagina del bando. Le informazioni e il bando

Piano casa ligure, l’Inu ribadisce il no

18/11/2015
“Audita” in Commissione Ambiente, la sezione Liguria dell’Inu ribadisce il no al piano casa regionale. Un provvedimento elaborato dalla Giunta che sta coagulando critiche e proteste. L’articolo de la Repubblica

Se il dissesto ambientale è democratico

12/11/2015
Perché non bastano gli interventi nell’emergenza per dare un impulso nuovo e virtuoso al governo del territorio nel nostro Paese. La necessità di mettere in campo un progetto di più ampio respiro. L’articolo de il manifesto

Renzi rilancia il Ponte di Messina ma in città è ancora emergenza idrica

08/11/2015
Mentre a Messina non accenna a risolversi l’emergenza idrica (saltati anche gli ultimi interventi d’emergenza, l’articolo del Sole 24 Ore), il presidente del Consiglio torna a mettere in agenda la realizzazione del Ponte sullo Stretto (l’articolo de La Stampa). Un’opera storicamente tante volte ambita e progettata ma sempre, per una ragione o l’altra, finita nel dimenticatoio (l’articolo de La Stampa). Rimane la sensazione, tuttavia, di un abisso paradossale tra la necessaria capacità di mettere a punto opere strategiche e quella basilare, ma inesistente, di farsi carico della prevenzione e della manutenzione del territorio, come denunciato da Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera in relazione a un evoluto sistema di monitoraggio delle frane che le istituzioni non hanno ritenuto di prendere in carico e valorizzare

Sicilia, dove l’asfalto ha sepolto i fiumi

05/11/2015
L’emergenza idrica a Messina è solo l’ultimo capitolo di una sequela di vicende che testimonia dell’incapacità complessiva della classe dirigente di fare programmazione e prevenzione. L’articolo de l’Unità

Il labirinto burocratico ferma le opere contro le alluvioni

03/11/2015
L’impressionante vicenda dei fondi stanziati per la realizzazione di opere contro il dissesto idrogeologico, annunciati  da un anno e ancora del tutto inutilizzati. Non per ritardi e complicazioni varie, ma per normale e fisiologica procedura. L’articolo de La Stampa

Dove si costruisce sulle frane

02/11/2015
I dati e gli avvertimenti, anche ufficiali, ci sono, ma i disarmanti casi calabresi dimostrano che prima di tutto è necessaria una cultura della prevenzione per attenuare i rischi idrogeologici. L’articolo del Corriere della Sera