Archivi tag: rischio idrogeologico

“Fondi per novemila opere ma mancano i progetti”

27/11/2016
Le oltre novemila opere necessarie a mettere in sicurezza il territorio nazionale, i problemi da affrontare, dai progetti da finanziare all’immobilismo degli enti locali. Parla Erasmo D’Angelis, il coordinatore di Italia Sicura. L’intervista da la Repubblica

Casa Italia, in sicurezza i primi 10 immobili di edilizia popolare

25/11/2016
Il piano di prevenzione e messa in sicurezza del territorio “Casa Italia” parte con gli interventi su una manciata di immobili che serviranno a dimostrare che la messa in sicurezza è possibile senza disagi per gli abitanti. In piedi anche il lavoro che porterà alla costruzione di un indice di vulnerabilità valido Comune per Comune. Gli articoli del Sole 24 Ore, de Il Messaggero con il piano di spesa per gli interventi sul territorio nei prossimi anni, da La Stampa con le motivazioni della necessità di intervento sui bacini idrografici e l’intervista da l’Unità al responsabile di Italia Sicura Erasmo D’Angelis

La priorità della manutenzione del territorio: la lettera della coalizione #salvailsuolo al premier

25/11/2016
La task force che coordina in Italia la campagna “People for soil” che raccoglie firme per chiedere una direttiva europea sul suolo, di cui l’Inu fa parte,  nelle ore delle alluvioni nel Nord Italia scrive al presidente del Consiglio chiedendo interventi specifici per la prevenzione. Gli articoli del blog di Antonio Cianciullo e di Vittorio Emiliani

Dissesto idrogeologico, il contributo dell’urbanistica

21/11/2016
L’importanza della pianificazione urbanistica per un’efficace costruzione di politiche di prevenzione dal rischio idrogeologico. L’intervento della presidente Inu Silvia Viviani da Ingenio

Da Firenze a Genova cinquant’anni di alluvioni senza nessun colpevole

30/10/2016
Le storie e le cronache delle alluvioni in Italia non sono fatte solo di incurie e incapacità di prevenzione, ma anche di totale assenza di colpevoli. Nel senso che la giustizia non arriva mai a individuare e punire i responsabili. L’articolo de La Stampa

L’esercito dei forestali calabresi al lavoro con paletta e secchiello

25/10/2016
Quello calabrese è probabilmente il territorio italiano più esposto, per una serie di ragioni, al rischio idrogeologico. Eppure la gestione delle risorse per la prevenzione appare fortemente inefficiente. L’articolo del Corriere della Sera

La meglio gioventù del fango dell’alluvione

23/10/2016
E’ imminente il cinquantesimo anniversario dell’alluvione che colpì Firenze e che segnò, grazie a una mobilitazione spontanea senza precedenti, la nascita degli “angeli del fango”, veri antenati della struttura della Protezione civile. Un raduno li celebra. L’articolo de l’Unità

L’app per terremoti e alluvioni: così i sindaci daranno l’allerta

23/10/2016
L’Anci promuove un’app che permette ai sindaci di comunicare in maniera diretta con i cittadini in situazioni di emergenza, di dare ad esempio messaggi di allerta su calamità in arrivo o segnalare i posti di primo soccorso. L’articolo de La Stampa

Piano cantieri da 12 miliardi, “Casa Italia” sale a 4,5

16/10/2016
Risorse per la riqualificazione delle periferie, fondi per il contrasto al rischio idrogeologico, spese per la ricostruzione, incentivi per la riqualificazione privata degli immobili, norme che facilitano lo sblocco dei fondi dei Comuni. Sono diverse le misure messe a punto dal governo per movimentare risorse sul territorio. L’articolo del Sole 24 Ore

Con Casa Italia l’occasione di una nuova era per l’edilizia

21/09/2016
Il piano di messa in sicurezza del nostro patrimonio edilizio, “Casa Italia”, che sarà presentato nei prossimi giorni può essere anche una straordinaria opportunità di crescita per la nostra economia se verrà fatto tesoro dei successi ottenuti con i bonus fiscali per le ristrrutturazioni edilizie. L’articolo del presidente della Commissione Ambiente della Camera Ermete Realacci da l’Unità

Convegno “L’azione per il rafforzamento della resilienza delle comunità e dei territori”

15/09/2016
Il 22 settembre prossimo, a Milano, il convegno dell’Osservatorio delle Pratiche di Resilienza del Politecnico. Obbligatoria l’iscrizione. Il programma e le informazioni

L’impegno dell’Inu per Casa Italia, un articolo della presidente Inu

13/09/2016
La presidente Inu Silvia Viviani illustra in articolo scritto per il Giornale dell’architettura l’impegno e la collaborazione dell’Istituto nella messa a punto del piano “Casa Italia”

La Terra uccide ma possiamo limitare i danni

11/09/2016
L’aumento della popolazione mondiale e degli insediamenti aumenta la vulnerabilità complessiva ai disastri naturali. Cresce perciò l’importanza di sviluppare in modo ottimale tutti gli elementi per una prevenzione efficace. Le pagine dell’inserto del Corriere della Sera “la Lettura”

Pianificare per la resilienza, un workshop a Torino

25/08/2016
Interverrà anche la presidente Inu Silvia Viviani al workshop “Pianificare per la resilienza” in programma al Politecnico di Torino il 13 settembre prossimo. Tra gli interventi anche quello del membro della Giunta esecutiva Inu Carlo Gasparrini e del presidente della sezione Piemonte/Valle d’Aosta Carlo Alberto Barbieri. Il programma

Casa Italia, il piano per cambiare davvero il Paese

30/08/2016
Ripartire da un grande e articolato piano che nell’arco “lungo” di generazioni punti a ridurre al minimo il rischio a cui sono esposti gli edifici pubblici e privati del nostro Paese. E’ il progetto “Casa Italia” che verrà presentato nei prossimi giorni a professionisti e associazioni. L’intervento del presidente del Consiglio Matteo Renzi da l’Unità, gli articoli del Sole 24 Ore e de la Repubblica (quest’ultimo con il resoconto della dialettica dell’Ue sulla flessibilità) e il focus de La Stampa sullo studio del Consiglio nazionale degli ingegneri sulle spese da sostenere per mettere in sicurezza il patrimonio edilizio

Errani comissario alla ricostruzione, le mosse del governo

28/08/2016
La settimana prossima sarà decisiva per capire come il governo intende muoversi sul fronte delle misure dopo il sisma che ha colpito il Centro Italia. Provvedimenti per la ricostruzione dei borghi ma anche un piano complessivo di portata nazionale che l’esecutivo intende mettere a punto con l’aiuto di associazioni e professionisti. L’articolo del Sole 24. le pagine del Sole 24 Ore che fanno il punto sugli obiettivi del piano “Casa Italia” e l’articolo de La Stampa con l’ipotesi di chiedere all’Unione europea margini di flessibilità per una piano complessivo

Italia fragile, cantieri leggeri

28/08/2016
La strategia da seguire per la ricostruzione dei paesi colpiti dal sisma, la necessità di mettere finalmente a punto strumenti per il consolidamento antisismico del nostro patrimonio edilizio. Parla l’architetto Renzo Piano. L’intervista dal Corriere della Sera

L’Italia tra emergenza e prevenzione

26/08/2016
Il notevole rischio sismico complessivo a cui è soggetto il nostro Paese, i progressi fatti negli ultimi anni nella risposta immediata alle emergenze, le gravi lacune sul fronte della prevenzione. Il colloquio con Guido Bertolaso da Il Foglio, l’intervista al sismologo Enzo Boschi da l’Unità e l’articolo de Il Foglio con alcune proposte per un’inversione di tendenza

Un piano straordinario per il territorio

25/08/2016
Grandi spese per l’emergenza e la ricostruzione, un sistema di intervento all’avanguardia. Quello che manca nel nostro Paese è un piano serio e applicato di messa in sicurezza del patrimonio a rischio, che ora è relativamente alla portata vista la precisione delle mappe sul rischio sismico. Il governo comincia a ragionare a come sbloccarlo. L’articolo del Sole 24 Ore e gli articoli de il Fatto quotidiano (con il punto sugli scarsi investimenti a livello nazionale sulla prevenzione), del Corriere della Sera (con il caso di Norcia, dove una ricostruzione con i criteri giusti ha scongiurato danni distruttivi) e il commento della presidente di Legambiente Rossella Muroni da il manifesto 

VI Scuola di di Alta Formazione di Sociologia del Territorio, a settembre con patrocinio Inu

10/08/2016
Dal 4 al 10 settembre prossimi
presso il Foyer del Teatro Nuovo di Mirandola (piazza Costituente 7), in provincia di Modena,  si terrà la VI Scuola di di Alta Formazione di Sociologia del Territorio sul tema “Metodi e tecniche socio-territoriali per progettare e governare reti intercomunali nella fase post-disastro”. L’iniziativa è patrocinata dall’Inu, e vi interverrà anche il Gruppo di Lavoro Inu “Vulnerabilità Sismica Urbana”. Il termine per le iscrizioni è fissato al 29 agosto prossimo. Il sito web, il modulo per l’iscrizione e il programma