Archivi tag: rischio idrogeologico

Così saranno salvati i boschi perduti

18/02/2018
Il nuovo testo unico forestale è in procinto di essere approvato dal Consiglio dei ministri. Le innovazioni di un provvedimento che punta a ridare centralità alla “risorsa bosco”, che negli ultimi anni spesso ha sofferto le mancanze dovute all’incuria e all’abbandono. L’articolo de La Stampa

Il cemento mangia la terra (e il nostro Paese frana)

13/02/2018
Un riepilogo della situazione relativa al consumo di suolo nel nostro Paese, anche dal punto di vista delle norme in vigore. L’impegno dell’Inu. L’articolo del Corriere della Sera

Il condono che non conviene ma che è sempre un cavallo di battaglia

08/02/2018
Nonostante siano diverse le ragioni, economiche e ambientali, che inducano a considerare dannosi provvedimenti come i condoni edilizi, nel nostro Paese si continua a proporli fiduciosi di averne un positivo ritorno elettorale. Gli approfondimenti di Gian Antonio Stella dal Corriere della Sera, Sergio Rizzo da la Repubblica, Marcello Sorgi da La Stampa, il Fatto quotidiano e Sole 24 Ore

Protezione civile, in Gazzetta il decreto di riforma

24/01/2018
La riforma della Protezione Civile diventerà operativa il prossimo 6 febbraio. I contenuti. L’articolo di Edilportale

Pianificare bene, l’esperimento di Messina

18/01/2018
Come può l’urbanistica agire concretamente per la riduzione del rischio sismico e idrogeologico? Il caso di Messina nell’ambito di Casa Italia, un esperimento in corso su impulso dell’Inu. L’articolo di Carlo Gasparrini e Sergio De Cola da il Giornale dell’architettura

La Spezia, via libera al cemento

28/12/2017
La mancata approvazione definitiva del Piano urbanistico faciliterà a La Spezia una serie di edificazioni rischiose per un territorio già fragile. L’articolo de la Repubblica

Diciassette anni di sprechi, metà dei fondi per il dissesto bloccati dalla burocrazia

14/12/2017
Le anticipazioni sul rapporto Ispra mettono in luce tra le altre cose la grande questione che riguarda nel nostro Paese la realizzazione degli interventi contro il dissesto idrogeologico: le risorse ci sono ma una parte importante dei fondi rimangono incagliati. L’articolo de La Stampa

Progettare l’Italia Sicura: l’Inu ai Tavoli della struttura di missione

11/12/2017
Ci sarà anche l’Istituto Nazionale di Urbanistica all’evento organizzato dalla struttura di missione contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche #ItaliaSicura il 13 dicembre prossimo a Roma: 144 esperti che si confronteranno per porre le basi del lavoro futuro e realizzare una Guida contro il dissesto idrogeologico. Per l’Inu parteciperà Luana Di Lodovico, membro dell’Ufficio di Presidenza e responsabile della Community “Politiche e interventi per la difesa dei suoli”

Paradosso sicurezza: i soldi ci sono ma mancano i progetti

10/12/2017
I tentativi di sbloccare e superare il paradosso che attanaglia il contrasto al rischio idrogeologico nel nostro Paese: la disponibilità di fondi ma la difficoltà di mettere in campo i progetti per i territori. L’articolo de La Stampa

Campi Flegrei e Vesuvio, ecco le aree di attesa

06/12/2017
Definito l’elenco della aree di attesa di allontanamento dalle zone rosse in caso di eruzione del Vesuvio e dei Campi Flegrei. L’articolo del Corriere del Mezzogiorno

Dissesto, il governo avvia il plafond per la progettazione

22/11/2017
Prende concreto avvio, con lo stanziamento del primo pacchetto di risorse, il fondo per la progettazione di opere contro il dissesto istituito dal governo. Il quadro. L’articolo del Sole 24 Ore

Nel letto del Po: tutti gli acciacchi del grande malato

14/11/2017
I rischi ambientali, le opportunità di sviluppo mancate dal vasto territorio del fiume Po. E’ soprattutto una questione di polverizzazione delle competenze, se ne parlerà alla Conferenza per il Po del 21 novembre prossimo nel corso di Urbanpromo. L’Inu tra i promotori. L’articolo di Panorama

Genova, fragile e piccola come l’Italia

09/11/2017
Il capoluogo ligure, città simbolo di un’Italia funestata dal rischio idrogeologico per colpa di interventi dell’uomo troppo disinvolti. La necessità di interventire con le opere, le risorse stanziate, i passi avanti limitati. L’approfondimento di Famiglia Cristiana

Dighe, canali e invasi incompiuti nell’Italia che frana o soffre la sete

05/11/2017
La grave siccità riscontrata negli ultimi mesi ha messo in evidenza l’urgenza di realizzare nel nostro Paese una serie di opere idriche, per migliorare l’efficienza del sistema ma anche il contrasto al rischio idrogeologico. Le pagine de La Stampa

La battaglia di Bomba

22/10/2017
La lunga opposizione degli abitanti della zona attorno al lago di Bomba, in Abruzzo, allo sfruttamento del giacimento di gas naturale e ai ciclici tentativi di porlo in atto. I rischi sismici e idrogeologici. L’articolo de il manifesto

“Le polizze anti – catastrofi? Per la casa bastano 100 euro”

15/10/2017
I vantaggi di un approccio che punterebbe a un ricorso generalizzato, per le abitazioni, delle polizze assicurative anti – catastrofi. Li spiega l’Ania. L’articolo del Corriere della Sera

Una buona pianificazione per la prevenzione dai rischi: ma cosa significa?

11/10/2017
La presidente dell’Inu Silvia Viviani spiega come e perché la pianificazione deve comprendere e realizzare la prevenzione dai rischi. Le iniziative dell’Inu. L’intervento da Ingenio

Grandi opere ferme

25/09/2017
Sono tornate a essere stanziate le risorse, ma la macchina degli investimenti pubblici è sostanzialmente ferma per diverse ragioni. L’articolo dell’inserto del Corriere della Sera “L’Economia”

I progetti fantasma

24/09/2017
Lo sforzo dello stanziamento delle risorse c’è stato ma nel nostro Paese intervenire contro il rischio idrogeologico è difficile: i Comuni hanno difficoltà a fare i progetti e accadere ai fondi è complicato. L’articolo de la Repubblica

Conclusa all’Aquila la Scuola internazionale di mitigazione del rischio ambientale

15/09/2017
Foto scuola aq
Si è conclusa oggi all’Aquila, a Palazzo Fibbioni, alla presenza della  Prof.ssa Anna Tozzi (Responsabile dell’internazionalizzazione  dell’Università dell’Aquila) e dell’Assessore alla Protezione Civile  Emanuele Imprudente, la IX Summer School internazionale “Awareness and  Responsibility of Environmental Risk – Sound and soundscape: Design  for risk reduction”.  La scuola, diretta dalla prof.ssa Paola Rizzi,  docente del DICEAA dell’Università dell’Aquila e del DADU  dell’Università di Sassari, ha avuto quest’anno il supporto  scientifico ed operativo della PhD Ing. Luana Di Lodovico,  Responsabile Nazionale della Community Istituto Nazionale di  Urbanistica (INU) “Politiche e interventi per la difesa dei suoli”,  del PhD Ing. Federico D’Ascanio, della sezione regionale INU Abruzzo e  Molise, del Ricercatore PhD Ing. Marcello di Risio del DICEAA, del  dottorando Ing. Quirino Crosta del DICEAA, del PhD Ing. Lorenzo Fanale  e dell’Ing. Micaela Mercuri. La scuola è stata patrocinata da molti  enti ed organizzazioni tra cui l’Ordine Ordine degli Architetti P.P. e  C. della Provincia dell’Aquila e dello studio Mca dell’Arch. Mario  Cucinella. (altro…)