Archivi tag: province

Province nel limbo, costano e non funzionano

23/10/2017
Al prossimo governo spetterà il compito di fare una scelta sulle funzioni e persino del motivo di essere delle Province, la cui graduale abolizione è sostanzialmente fallita causando disservizi e confusione. Le Città metropolitane a oggi sono invece una occasione persa. L’articolo de La Stampa

Si scaricano sui conti le “incompiute” fra centro e periferie

19/10/2017
Il fallimento del decentramento all’italiana è evidente dalla lettura della Legge di Bilancio, dove trovano spazio una serie di “toppe” finanziarie che denunciano l’incapacità dello Stato di portare a termine un coerente assetto di Comuni, Province, Città metropolitane e Regioni. L’articolo del Sole 24 Ore

Comuni, doppia spinta per gli investimenti

17/10/2017
Il quadro delle misure a favore degli investimenti degli enti locali contenute nella legge di Bilancio. I nuovi fondi per la riqualificazione delle periferie. L’articolo del Sole 24 Ore

I Comuni ripartono dagli investimenti. Più fondi per i piccoli

13/10/2017
L’intervento del presidente del Consiglio all’assemblea Anci si concentra sugli strumenti, concernenti soprattutto le risorse da mettere in campo, per rilanciare la progettualità dei Comuni. L’articolo del Sole 24 Ore

Sciopero nelle Province

08/10/2017
Lo sciopero dei dipendenti delle Province è l’occasione per riaprire la discussione sul destino degli enti intermedi, vittime di una riforma rimasta a metà. L’articolo di Italia Oggi

Città metropolitane, i sindaci chiedono 200 milioni

03/10/2017
L’ennesimo incontro per concordare uno stanziamento per mettere in sicurezza i conti delle Città metropolitane è l’occasione per il governo per iniziare a riflettere su un “tagliando” alle legge Delrio, il cui percorso è rimasto a metà dopo la bocciatura referendaria della riforma costituzionale. L’articolo del Sole 24 Ore

Le Province scioperano

27/08/2017
Il prossimo 6 ottobre sciopero dei lavoratori di Province e Città metropolitane. La protesta si inserisce all’interno della mancata abolizione degli enti intermedi, a cui sono state sottratte risorse ma non funzioni e responsabilità. Gli articoli de Il Messaggero e Sole 24 Ore

Sicilia, torna il voto diretto per le ex Province

11/08/2017
L’Assemblea regionale siciliana reintroduce l’elezione diretta nelle ex Province: di fatto una sconfessione della legge Delrio. L’articolo del Sole 24 Ore

Scuole a rischio, strade al collasso: le Province non hanno più soldi

11/08/2017
Sono ormai evidenti le conseguenze di una riforma delle Province fatta a metà, dove a una diminuzione delle risorse non ha fatto seguito quello delle funzioni: strade e scuole sotto la competenza degli enti intermedi soffrono in larga parte di scarsa manutenzione. L’articolo de la Repubblica

Così rinascono le Province per dare servizi ai Comuni

31/07/2017
Appalti, infrastrutture digitali, altri servizi: un progetto di Palazzo Chigi prevede di recuperare le vecchie Province abolite dalla legge Delrio come enti di supporto ai Comuni. Un percorso che in alcuni territori è già avviato. L’articolo de Il Messaggero

Province inaffondabili

20/07/2017
La vittoria del No al referendum costituzionale dello scorso dicembre ha interrotto il processo di abolizione delle Province che ora, assieme alle Città metropolitane, si ritrovano cariche di compiti e con molti meno fondi rispetto al passato. Crescono le voci che chiedono un rilancio. L’articolo di Panorama

Città metropolitane, il nodo delle risorse

10/07/2017
Dal vertice dei sindaci delle Città metropolitane emerge ancora una volta la richiesta di risorse e di chiarezza sulle funzioni. Il presidente del Consiglio assicura un incontro a breve. Gli articoli de il Fatto quotidiano e la Repubblica

Il governo: “100 milioni per le Città metropolitane”

07/07/2017
Dal governo 100 milioni aggiuntivi per Province e Città metropolitane e la proroga del termine di chiusura dei bilanci, nel giorno in cui i sindaci si riuniscono per discutere del rilancio degli enti nati dopo la riforma Delrio di tre anni fa. Gli articoli del Corriere della Sera e del Sole 24 Ore

Le Province restano in stallo

03/07/2017
Riepilogo del fallimento del processo graduale di abolizione delle Province che, una volta interrotto con la vittoria del no al referendum costitzionale, impone un ripensamento per non gravare sull’efficienza dei servizi ai cittadini. L’articolo del Sole 24 Ore

Il fantasma di Errani

25/06/2017
Il fallimento del modello di ricostruzione dopo i terremoti che nei mesi scorsi hanno colpito l’Italia centrale è ormai evidente. Il cambio di governance sarà l’occasione per ripartire, e di riflettere su una macchina amministrativa che stenta a essere riformata secondo quelle che sono le esigenze e le priorità reali. L’analisi de Il Foglio

Alle Province mancano ancora 471 milioni

20/06/2017
Nonostante le continue “pezze” è sempre più disastrata la situazione delle finanziaria delle Province, ostaggio di una abolizione rimasta in mezzo al guado. L’articolo del Sole 24 Ore

Province fantasma, nessuno ripara strade e scuole

17/06/2017
L’abolizione delle Province non è andata in porto ma la riforma a metà ha prodotto comunque tagli agli enti intermedi, su cui non si sono fatti passi indietro. Le competenze sono rimaste, causando problemi all’erogazione dei servizi, a cominciare dalla manutenzione delle strade. L’articolo de La Stampa

Province, si torna al passato?

19/05/2017
Un emendamento di deputati del Pd chiede un considerevole aumento degli stanziamenti a favore delle Province dopo anni di tagli. Emerge nel frattempo anche la richiesta di tornare all’elezione diretta di presidenti e consiglieri. Gli articoli de Il Messaggero e Sole 24 Ore

L’eterna incompiuta (in rosso) delle Province

03/05/2017
Cosa fare delle Province? L’ennesima presa d’atto della mancanza dei fondi necessari agli enti di area vasta per espletare le loro funzioni ripropone il quesito, e il fallimento di una riforma a metà. L’articolo del Sole 24 Ore

L’ultima battaglia delle Province

17/03/2017
La protesta di gran parte delle Province: esposti per cautelarsi da eventuali tragedie derivanti dalla mancata manutenzione di strade ed edifici scolastici. All’appello mancano 650 milioni di euro. L’articolo del Corriere della Sera e l’articolo del Sole 24 Ore con il riepilogo della situazione e delle necessità finanziarie