Archivi tag: fiscalità

Al posto della patrimoniale una tassa (leggera) sui servizi

30/11/2016
La tassazione sulla proprietà degli immobili e la proposta di “convertirla” a tassa che serva a fornire servizi. L’intervento del presidente di Confedilizia Giorgio Spaziani Testa dal Sole 24 Ore

La sfida delle città tra povertà e rendita

17/07/2016
Il fenomeno che si è intensificato nel periodo recente nelle nostre città è l’espulsione dei ceti popolari dai centri storici, che hanno finito per essere spogliati dei luoghi identitari come le botteghe artigiane. Una politica possibile di riequilibrio è utilizzare la fiscalità per ottenere risorse da chi, come la rendita e i mega centri commerciali, costituiscono un costo per città, risorse da riutilizzare per tutelare e promuovere l’identità urbana. L’articolo de il manifesto

I colpi di coda del federalismo pasticciato

11/07/2016
Contraddizioni e incongruenze della fiscalità locale nel nostro Paese, spesso totalmente slegata dai servizi effettivamente erogati ai contribuenti. La riforma costituzionale offre l’opportunità di correggere un sistema che deriva anche da un federalismo instaurato con troppa superficialità? L’articolo del Sole 24 Ore

Fiscalità e sviluppo urbano, un convegno di Inu Lombardia

28/04/2016
La sezione Lombardia dell’Inu organizza il prossimo 11 maggio un convegno sui rapporti tra fiscalità, pianificazione e trasformazioni urbane

Il programma
Iscrizione per architetti
- Altre iscrizioni

Aggiornamenti vietati per gli oneri urbanistici

01/06/2015
Una sentenza del Consiglio di Stato vieta la richiesta di conguagli sulle somme dovute dai titolari di permessi di costruire alle amministrazioni riconducibili agli oneri di urbanizzazione, il cui valore definitivo deve essere fissato al momento del rilascio del titolo abilitativo. L’articolo del Sole 24 Ore

Il governo frena le energie pulite, incentivi tagliati per eolico e idro

27/05/2015
Il decreto sulle rinnovabili contiene un deciso taglio degli incentivi al settore. La protesta degli interessati. L’articolo de la Repubblica

Casa, cara casa

17/05/2015
La tassazione immobiliare italiana negli ultimi anni è cresciuta a dismisura, ormai siamo ben oltre la media dei paesi Ocse. Il peso si aggrava se consideriamo che gli italiani sono per definizione un popolo di piccoli proprietari immobiliari, a prescindere dal livello del reddito: quindi l’aumento delle imposte ha colpito indiscriminatamente tutti, ricchi e poveri. Alcuni esempi “locali” di buona amministrazione tentano almeno in parte di invertire la tendenza. L’articolo de Il Foglio

Tutti i castelli abbattuti dall’Imu, così si uccidono le bellezze d’Italia

07/04/2015
I castelli e le dimore storiche di proprietà privata hanno subito negli ultimi anni un aumento vertiginoso del carico fiscale. Se è giusto che questo tipo di beni vengano tassati, occorre capire quando il peso delle imposte mette a rischio la loro conservazione. L’articolo di Libero

Sdoppiamento o alleggerimento per un ministero da riorganizzare

20/03/2015
La soluzione che qualcuno avanza in risposta allo scandalo degli ultimi giorni sugli appalti, ovvero di tornare all’antico sdoppiamento dei Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti, va valutata anche al confronto con le alternative: una potrebbe essere quella di alleggerire il Mit di poteri e competenze per valorizzare le Autorità anticorruzione e dei trasporti. L’articolo di Giorgio Santilli sul Sole 24 Ore

Catasto verso l’invarianza locale

12/03/2015
Uno dei cardini della riforma del catasto sarà la complessiva invarianza di gettito, ovvero l’impegno che la revisione delle basi imponibili non comporterà un complessivo aumento delle tasse. C’era il dubbio se questo dovesse attenersi a una logica nazionale o locale: dagli ultimi chiarimenti sembra che si vada verso riferimenti municipali. L’articolo del Sole 24 Ore

Come reinventare il governo delle città

08/03/2015
Il disagio sociale e i tagli rendono sempre più difficile il governo delle città da parte delle amministrazioni locali. Il vicesindaco di Roma, Luigi Nieri, propone un cambio di paradigma che ponga al centro parole d’ordine come partecipazione e periferie. L’intervento da il manifesto

Servizi e meno tasse le buone pratiche dei piccoli Comuni

08/03/2015
In una due giorni a Cerveteri, in provincia di Roma, gli amministratori dei comuni medi e piccoli del nostro Paese discutono e condividono buone pratiche nell’amministrazione. Dagli incentivi alla mobilità sostenibile fino all’insegnamento a distanza, si cercherà di fondare una sorta di laboratorio del buon governo. L’esperienza proseguirà attraverso un sito web dedicato. L’articolo del Corriere della Sera

Co – Wo: boom di spazi condivisi per imprese, startup e makers

02/03/2015
Il coworking, un fenomeno che ormai ha preso piede anche nel nostro Paese. La condivisione degli spazi lavorativi rivoluziona il modello della produzione e offre nuove opportunità sul versante della riqualificazione delle aree dismesse. Gli esempi non mancano. L’articolo dell’inserto de la Repubblica “Affari e finanza”

La partnership mercato – cittadini contro il degrado urbano

26/02/2015
Il tentativo dello Sblocca – Italia di aprire ai cittadini e alle aziende la possibilità di prendere “in gestione” porzioni di territorio per riqualificarlo. L’articolo de Il Foglio

Dallo stadio al Teatro Regio, il declino della piccola Parigi

22/02/2015
Dal calcio al teatro all’aeroporto, il declino di Parma è esploso nell’ultimo periodo mostrando le contraddizioni e gli errori dell’intera classe dirigente della città. L’articolo del Corriere della Sera 

Fondi Ue, cofinanziamenti ridotti di 7,4 miliardi

01/02/2015
La riduzione della quota di confinanziamento nazionale ai fondi europei colpirà le regioni meridionali. Si punta a recuperare le risorse su programmi complementari. L’articolo del Sole 24 Ore

L’appello al governo: “Un ministro esperto per il Mezzogiorno”

28/01/2015
La prossima sostituzione del ministro Lanzetta (era l’unico esponente meridionale dell’esecutivo) alla delega per gli Affari regionali si incrocia con la necessità della compagine governativa di avere al suo interno le competenze e la volontà per attuare politiche efficaci per il rilancio del Sud. L’articolo de Il Mattino

Dal web ai sopralluoghi, il nuovo catasto cerca dati

26/01/2015
Il 20 febbraio prossimo il decreto legislativo con i criteri estimativi è atteso in Consiglio dei ministri. Nel frattempo attraverso riunioni tecniche e confronti con i professionisti prendono corpo i nuovi metodi per calcolare i valori. L’articolo del Sole 24 Ore

Rinascimento urbano, Realacci e Freyrie: “Investire nel riuso gli oneri di urbanizzazione”

22/01/2015
La proposta del direttore del Cresme Lorenzo Bellicini di combinare l’uso dei fondi europei e dell’ecobonus per il risanamento delle città ottiene il plauso del presidente della Commissione Ambiente della Camera, Ermete Realacci, e del presidente del Consiglio nazionale degli architetti Leopoldo Freyrie, che propongono di percorrere anche il potenziamento di un altro strumento, già pensato nella nuova stesura del ddl per il contenimento del consumo di suolo: l’utilizzo dei proventi derivanti dagli oneri di urbanizzazione per la riqualificazione urbana. L’articolo di Edilizia e territorio

Politiche urbane “integrate”, nei piani 2014 – 2020 solo il 5,3 per cento delle risorse totali

22/01/2015
E’ deludente l’impegno del governo sul fronte della politiche urbane realizzabili con le risorse derivanti dai fondi europei: dedicata al capitolo praticamente la quota minima possibile dei finanziamenti a disposizione. L’articolo di Casa e territorio