Archivi tag: clima

“Clima, i tagli alle emissioni ambiziosi ma realistici”

10/02/2014
La commissaria europea per il clima, la danese Connie Hedegaard, illustra i contenuti e gli obiettivi dell’accordo per la riduzione delle emissioni. L’intervista da La Stampa

Clima nuovo, drenaggi vecchi

04/02/2014
Oltre al consumo di suolo e ai pochi investimenti nella difesa del territorio c’è un’altra causa dei disastri causati in questi giorni dal maltempo, ed è l’inadeguatezza del sistema di drenaggio delle acque nel nostro Paese, pensato e realizzato per epoche in cui il regime climatico era differente. L’articolo del Sole 24 Ore

Pacchetto clima – energia, l’Italia si prepara

27/01/2014
Dopo la presentazione da parte della Commissione europea di una bozza di piano per il clima per il 2030, il governo italiano studia gli impatti della proposta per elaborare una posizione. L’articolo del Sole 24 Ore

Gas serra, Ue avanti sul taglio del 40 per cento

23/01/2014
La Commissione europea ha presentato il nuovo piano di obiettivi climatici. Entro il 2030 si punta a ridurre le emissioni del 40 per cento (rispetto al 1990) e a portare la quota di energia rinnovabile al 27 per cento. Ma, vista l’assenza di prescrizioni, la partita vera si giocherà nella trattativa tra governi. L’articolo del Sole 24 Ore 

Clima, l’Unione europea alla prova del “20-20-20”

22/01/2014
Oggi la Commissione europea presenta la sua proposta di rinnovo della politica climatica continentale. Tante le ipotesi e le soluzioni in ballo. Gli articoli de l’Unità e del Sole 24 Ore

La nube ora contagia Europa e Usa. Così la Cina esporta anche lo smog

22/01/2014
Anche l’inquinamento è un fatto globale. Studi recenti certificano che la gigantesca mole di smog prodotta dalle industrie cinesi (in buona parte multinazionali occidentali) finisce per “contagiare” anche il resto del mondo. L’articolo de la Repubblica

L’Europa vuole tagliare le emissioni del 40 per cento entro il 2030

17/01/2014
Sei importanti Paesi europei, tra cui l’Italia, la Germania e la Francia, sottoscrivono un documento in cui si chiede alla Commissione europea di puntare all’obiettivo di riduzioni delle emissioni di anidride carbonica del 40 per cento entro il 2030. Protestano gli industriali, il dibattito si concentra sull’eventuale obbligatorietà dei vincoli che verranno. L’articolo del Sole 24 Ore

Se l’acqua non basta: ecco le regole d’oro per salvare la Terra

17/01/2014
Il riscaldamento globale avrà effetti anche sulla distribuzione delle coltivazioni e dell’acqua in tutto il mondo. Zone oggi senza problemi potrebbero ritrovarsi aride, generando la necessità di un riequilibrio delle risorse. L’articolo de la Repubblica 

L’ecosistema urbano è un bene comune

17/01/2014
E’ vero che sono mutate le condizioni alla base della fondazione delle città, ma ancora oggi i sistemi urbani sono immersi in ecosistemi con cui sono costantemente in rapporto. E con cui hanno necessità di instaurare un equilibrio. L’articolo de il manifesto

Dall’Ue fondi per l’ambiente

03/01/2014
E’ entrato in vigore il programma “Life” dell’Unione europea, che finanzierà progetti per l’ambiente. Disponibili 3,4 miliardi di euro nel periodo 2014 – 2020. L’articolo di Italia Oggi

Il fracking, verde e pericoloso

30/12/2013
Negli Stati Uniti si è assistito a un boom del fracking, la tecnica di estrazione che consente di recuperare il gas imprigionato nelle rocce. Molti la vedono come la panacea per risolvere il problema della limitatezza delle risorse energetiche, ma in altri suscita dubbi: richiede un altissimo consumo di acqua e ha costi ambientali e per la salute ancora incerti. L’articolo di Focus ripreso da Il Foglio

Mix energetico, l’oro nero regna sovrano ma a Oriente atomo e vento rialzano la testa

04/12/2013
Gli scenari mondiali di produzione energetica stanno cambiando: i tradizionali Paesi esportatori si stanno trasformando in consumatori, gli Stati Uniti cominciano a vendere energia. Le fonti fossili la fanno ancora da padrone, ma a Oriente cresce l’interesse per le rinnovabili. L’articolo del Corriere della Sera

Se l’Occidente non sa imporsi sul clima

25/11/2013
La conferenza sul clima a Varsavia finisce in un limbo di ambiguità e senza impegni per gli Stati considerati responsabili del cambiamento climatico. Niente è perduto, visto che gli impegni dovranno essere presi nel dicembre del 2015 e non si è registrata una rottura netta. Ma le parti, Occidente e Paesi emergenti, sono distanti e riluttanti. L’articolo del Corriere della Sera

“La lotta al dissesto idrogeologico diventi un priorità”

21/11/2013
Intervista al ministro dell’Ambiente Andrea Orlando. La necessità di un cambio di passo, la lotta al dissesto idrogeologico che deve finalmente essere intrapresa come sfida nazionale, l’imminente approvazione della Strategia nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici. L’intervista da l’Unità

Paesi poveri contro ricchi alla guerra del clima

18/11/2013
Alla conferenza sul clima a Varsavia oggi i tecnici “passano la palla” ai politici. Ma tra i Paesi ricchi e quelli in via di sviluppo le distanze appaiono incolmabili. L’articolo de l’Unità

Europa 2100: che tempo fa?

18/11/2013
Un rapporto delle Accademie delle scienze dell’Unione europea focalizza l’attenzione sugli effetti del cambiamento climatico nel Vecchio continente. Tra ondate di calore costanti ed eventi estremi, lo scenario è molto preoccupante. L’articolo de la Repubblica

Il tifone “si abbatte” anche sui negoziati. Fra Cina e Usa è scontro sui gas serra

12/11/2013
Cominciata ieri a Varsavia la conferenza preparatoria del vertice del 2015 sul clima, che si terrà a Parigi. La strada per un accordo tra gli Stati è tutta in salita. L’articolo de La Stampa

La sfida della sostenibilità si gioca nelle metropoli. Network di città in azione

04/11/2013
L’associazione C40 mette in contatto una sessantina di megalopoli in tutto il mondo. E promuove pratiche di sostenibilità. L’articolo dell’inserto de la Repubblica “Affari e finanza”

Ora la Cina vuole cambiare il clima

06/09/2013
I cinesi lavorano su sistemi per riuscire, all’occorrenza, a scatenare i diluvi. I primi test hanno dato risultati soddisfacenti, il programma si prepara a essere esteso su tutto il territorio nazionale. L’articolo del Corriere della Sera

Sos Terra

05/06/2013
Oggi è la giornata mondiale dell’Ambiente. Un’occasione per fare un bilancio, globale e relativo alle politiche di tutela messe in atto nel nostro Paese: dove spicca, in negativo, il fallimento della strategia di incentivi all’energia solare. Le pagine del Corriere della Sera