Archivi tag: clima

Il clima è cambiato

24/08/2014
Prende piede un nuovo approccio per divulgare l’importanza di conoscere i rischi del cambiamento climatico: concentrarsi sul pragmatismo e sulla convenienza. L’articolo de la Repubblica

Già esaurito il “tesoretto” ambientale

20/08/2014
“Earth Overshoot Day”, era ieri e indicava il momento in cui l’umanità ha consumato il credito ecologico e inizia a vivere fino alla fine dell’anno al di sopra delle proprie possibilità ambientali. Una tendenza che peggiora di anno in anno ma che rischia di essere letale per il nostro pianeta. Gli articoli de La Stampa e de il manifesto

Sull’ambiente passi indietro di Italia e Ue

14/08/2014
La crisi economica sembra aver messo in secondo piano l’urgenza e l’importanza della lotta al cambiamento climatico e le relative misure necessarie alla riduzione delle emissioni climalteranti. Occorre recuperare, a livello nazionale ed europeo, la centralità di quell’agenda. L’articolo de il manifesto

Regole per una città più fresca

25/07/2014
Ci sono anche Modena e Padova nel gruppo di città europee che hanno prodotto studi e progetti sui modi migliori per rinfrescare gli spazi urbani. L’articolo de l’Espresso

Gli enti locali si fanno green

25/07/2014
Più di 200 milioni di euro disponibili per il bando “Life”, che si divide nei sottoprogrammi che riguardano l’ambiente e il clima. Coinvolti anche gli enti locali. L’articolo di Italia Oggi

Efficienza energetica, l’obiettivo della Ue portato a quota trenta per cento

24/07/2014
Rispetto ai livelli del 2007 ed entro il 2030, migliorare l’efficienza energetica del trenta per cento, ridurre le emissioni nocive del quaranta e portare la quota di fonti rinnovabili al 27. Sono i target proposti dalla Commissione europea ai governi dell’Unione, che decideranno a ottobre. L’articolo del Sole 24 Ore 

Miami è finita sott’acqua

18/07/2014
I problemi di Miami, la città della Florida da sempre alle prese con gli allagamenti causati dagli innalzamenti periodici del livello dell’oceano. Un peggioramento critico rischia di essere causato dai mutamenti indotti dai cambiamenti climatici. L’articolo de l’Espresso

Usiamo la flessibilità Ue anche per proteggere l’ambiente

09/07/2014
La deputata del Partito democratico Stella Bianchi propone di inserire nel dibattito sulle spese in deroga ai vincoli europei anche la possibilità di non conteggiare gli investimenti sul fronte della riduzione delle emissioni climalteranti. L’articolo de l’Unità

Lotta ai gas serra, ultima chiamata

07/07/2014
Il quinto rapporto dell’Ipcc – il gruppo di esperti costituito dall’Onu per studiare il riscaldamento globale – evidenzia con ancora maggiore accuratezza dei precedenti la preoccupante tendenza all’accelerazione dell’aumento delle emissioni di gas serra nel nostro pianeta. Ci troviamo in un momento storico “chiave”: non porre un freno nei prossimi anni potrebbe risultare molto costoso in seguito. L’articolo del Sole 24 Ore 

Obama: “La mia America verde”

10/06/2014
Colloquio con il presidente americano Barack Obama: la strategia graduale per introdurre negli Stati Uniti un maggior utilizzo delle fonti rinnovabili per la produzione di energia. L’intervista da la Repubblica

Un terzo del territorio è verde: le foreste conquistano l’Italia

14/05/2014
Undici milioni di ettari di superficie forestale, seicentomila in più rispetto a nove anni fa. Sono i numeri dell’impressionante aumento degli alberi nel nostro Paese. Dovuto all’abbandono dell’uomo di ampie aree di territorio. L’articolo del Corriere della Sera

Un miliardo di voci chiedono ai governi di salvare il Pianeta

23/04/2014
Ieri il 44esimo “Earth day”. Una rete impressionante di persone nelle città di tutto il mondo si è mobilitata per chiedere ai governi azioni concrete per promuovere una crescita all’insegna dell’ecosostenibilità. L’articolo de Il Tirreno

L’Earth day per riflettere

22/04/2014
Oggi è la giornata mondiale della Terra, un’occasione per fare il punto sulle tendenze e le contromisure a una crescita economica e demografica continua che mette a rischio la grande risorsa che garantisce la vita del nostro pianeta: l’ambiente. Gli articoli del Corriere della Sera, la Repubblica e l’Unità

Clima2014/Mitigazione dei cambiamenti climatici: politiche, strumenti e misure per ridurre le emissioni di gas serra

Cmcc16/04/2014
Il rapporto IPCC sulla mitigazione dei cambiamenti climatici
Nonostante le misure di riduzione già attuate in vari Paesi, le emissioni di gas serra stanno crescendo. Alcune opzioni (politiche e tecnologiche) per ridurle sono già disponibili. I contenuti principali del WG 3 del Quinto Rapporto di Valutazione dell’IPCC.
Scarica la notaVisita il sito

Effetto serra, gli scienziati dell’Onu: “Solo 15 anni per evitare il disastro”

15/04/2014
La presentazione del rapporto Onu sui cambiamenti climatici fotografa la situazione di un’economia mondiale che non riesce a fare il salto di qualità sul versante dell’affrancamento delle fonti energetiche inquinanti, a cominciare da petrolio e carbone. Eppure sarebbe indispensabile: gli effetti dannosi sono sempre più visibili e destinati a peggiorare ulteriormente. Gli articoli del Corriere della Sera e de l’Unità

Eco – profughi, il dramma dei popoli in fuga dal clima

10/04/2014
La stima è impressionante: entro il 2050 vi saranno sul nostro pianeta 250 milioni di rifugiati ambientali, interi popoli costretti a migrare costretti dalle devastazioni causate dai cambiamenti climatici. L’articolo di Avvenire

La Grande Sete di fine secolo: il clima malato presenta il conto

31/03/2014
Lo studio della Nazioni Unite è chiaro: se non si adotta rapidamente, a livello globale, un serio programma di lotta ai cambiamenti climatici gli effetti dell’aumento di emissioni di anidride carbonica possono arrivare a produrre prima della fine del secolo effetti disastrosi, per l’economia e la sicurezza della popolazione del pianeta. L’articolo de la Repubblica

Là dove c’era il deserto ora c’è la Muraglia verde

28/03/2014
Il progetto è grandioso: un “muro verde” costruito dall’uomo dovrebbe attraversare l’Africa da Est a Ovest per 7500 chilometri. Per mitigare le condizioni climatiche e dare opportunità di sviluppo alla popolazione. Qualcosa si sta già sviluppando lungo il tracciato. L’articolo dell’inserto del Corriere della Sera “Sette”

La città a misura di uragani e siccità

16/02/2014
New York ma non solo. Ecco come, nel futuro prossimo, le misure di difesa contro gli effetti collaterali del cambiamento climatico cambieranno il volto e il paesaggio delle metropoli di tutto il mondo. L’articolo de la Repubblica

La carica dei sindaci al governo del mondo

16/02/2014
Tutti i processi sociali ed economici che rientrano nella definizione di “globalizzazione” sembrano spingere verso un cambiamento di paradigmi della dimensione politica. Annaspano gli Stati nazionali, crescono le potenzialità delle città e in particolare delle metropoli. L’articolo di pagina99