Archivi tag: clima

Tra 30 anni le città scoppieranno

18/02/2018
La crescente pressione migratoria verso le città determina rischi e la necessità di soluzioni progettuali all’altezza. Lo studio dell’Onu. L’articolo de il Centro

La svolta anti – smog tedesca e i ritardi dell’Italia

16/02/2018
L’idea tedesca di rendere gratis i mezzi pubblici per combattere l’inquinamento, la sostanziale impreparazione e arretratezza delle soluzioni di cui si dibatte nel nostro Paese. L’articolo di Oscar Giannino da Il Mattino

Smog, la svolta tedesca: “Mezzi pubblici gratis”. Ma servono 13 miliardi

15/02/2018
La Germania annuncia un esperimento praticamente senza precedenti, gratuità dei mezzi pubblici in cinque città nell’attesa di estendere la misura a tutto il Paese. L’articolo de la Repubblica

Cambiamenti climatici, economici, sociali: nuovi approcci per la pianificazione urbanistica e il governo del territorio

15/02/2018
Si terrà a Torino il 21 febbraio prossimo  un corso di formazione che si pone l’obiettivo di offrire elementi di riflessione e valutazione sui cambiamenti (dal punto di vista climatico, economico e sociale) in atto rispetto alla pianificazione delle città e del territorio, sottolineando la necessità di assumere nuovi approcci e paradigmi (ecosistemici, di resilienza, di governance e di copianificazione-valutazione) e di superare le visioni settoriali e specialistiche. Il programma con le informazioni e la scheda di iscrizione

Coalizione clima: le proposte di programma

09/02/2018
Coalizione Clima, l’ampio fronte di organizzazioni di cui fa parte anche l’Inu, avanza ai partiti che si candidano a governare il Paese otto proposte nel segno della sostenibilità ambientale. Il documento

Il lavoro del futuro

08/02/2018
Ci sono senza dubbio quelli che riguardano la sostenibilità ambientale tra i mestieri destinati a essere richiesti nell’ambito della rivoluzione che continua a interessare il mercato globale. L’articolo del Corriere della Sera

2017, l’anno più caldo mai registrato senza “El Nino”

29/01/2018
L’Organizzazione Metereologica Mondiale e le maggiori istituzioni scientifiche hanno confermato che il 2017 è stato il secondo anno più caldo mai registrato (a pari merito con il 2015), e il più caldo senza il fenomeno de El Nino. Il 2016 l’anno più caldo (1,2°C sopra I livelli dell’era preindustriale). La temperatura media globale nel 2017 e nel 2015 è stata di 1,1°C sopra I livelli dell’era preindustriale. L’articolo de La Stampa

Smog nelle città, ora l’Italia rischia

28/01/2018
E’ tutto italiano (nell’ordine Torino, Milano e Napoli) il poco invidiato podio delle città più inquinate d’Europa. Il nostro Paese nel frattempo rischia sanzioni da parte della Commissione europea per lo smog. Gli articoli de il Fatto quotidiano e la Repubblica

Quei miliardi di sgravi fiscali poco “green”

25/01/2018
Il dibattito sulla revisione del sistema di incentivi fiscali fa segnare l’assenza di considerazione di un elemento: la valutazione degli incentivi ambientalmente favorevoli o dannosi. Eppure esiste una catalogazione accurata. L’articolo de la Repubblica

Il Parlamento Ue chiede più sforzi per l’energia verde

18/01/2018
Il Parlamento europeo ha approvato ieri una intensificazione degli impegni degli stati membri su rinnovabili ed efficienza energetica. L’articolo di Avvenire

Le fonti rinnovabili coprono il 17 per cento dei consumi totali

22/12/2017
I dettagli dei dati del peso del settore delle rinnovabili nei consumi di energia nel nostro Paese, che coprono circa il 17 per cento del totale. L’articolo del Sole 24 Ore

Energie rinnovabili, l’Italia si prepara al secondo boom

21/12/2017
Il nostro Paese è realmente alle soglie di una vera e propria rivoluzione caratterizzata da un aumento significativo di produzione di energia da fonti rinnovabili? Il ruolo della Strategia energetica nazionale, i dati. L’articolo de la Repubblica

La grande muraglia di alberi: 7600 chilometri verdi contro il deserto

21/12/2017
Undici Paesi coinvolti, 7600 chilometri che attraverseranno l’Africa da Oceano a Oceano: è il progetto della grande muraglia verde, strategico per contenere la desertificazione. L’articolo de la Repubblica

Sul clima arriva solo una timida accelerata

14/12/2017
Lo One Planet Summit di Parigi sul clima, la novità del coinvolgimenti dei grandi attori privati, il bilancio in chiaroscuro, la lunga strada da percorrere ancora. I commenti da Avvenire, il manifesto e La Stampa

Macron guida la battaglia per il clima

13/12/2017
Nel secondo anniversario degli accordi di Parigi sul clima e a sei mesi dall’annuncio dell’abbandono da parte del presidente americano, il presidente francese Emmanuel Macron organizza un altro vertice internazionale per rilanciare gli impegni. Gli articoli de La Stampa, Corriere della Sera, il manifesto e Sole 24 Ore

L’Italia scommette su gas e rinnovabili per la transizione

03/12/2017
La Strategia energetica nazionale, gli accordi di Parigi: ecco come muta la produzione di energia nel nostro Paese che deve fare i conti con una fase di grande cambiamento e di approccio a nuovi modelli. L’articolo del Sole 24 Ore

Carbone, i sacrifici necessari

30/11/2017
Una proposta per facilitare l’abbandono del carbone da parte dei Paesi europei, che dovrebbe essere incentivato dall’Ue che, a costo relativamente ridotto, potrebbe sostenere i lavoratori impiegati nel settore. L’articolo del Sole 24 Ore

Sviluppo sostenibile, i conti senza gli Usa

21/11/2017
Le contraddizioni emerse ancora una volta sulla posizione Usa rendono più difficile la realizzazione degli accordi di Parigi sul clima, anche se la sfida presenta anche fattori incoraggianti. Resoconto dalla Conferenza di Bonn. L’articolo de Il Messaggero

Carbone addio, così l’Italia punta al futuro

21/11/2017
La Strategia energetica nazionale, il mutamento della ripartizione della produzione nel nostro Paese che riflette il cambiamento di un modello oggi sempre più orientato verso le rinnovabili. L’articolo de Il Messaggero

Carbone batte ghiaccio

19/11/2017
Nasce l’alleanza globale per lo stop al carbone, comprende 25 tra Paesi e regioni tra cui l’Italia. Un altro passo verso la drastica riduzione dell’uso del combustibile più inquinante. L’articolo de la Repubblica