Archivi tag: città

Jakarta città globale del futuro

28/04/2014
Jakarta, Manila, Addis Abeba. Centri urbani di cui sentiremo parlare molto presto: secondo una ricerca sono le città emergenti che meglio si stanno posizionando nel mondo globale. L’articolo del Sole 24 Ore

Addio brasserie e botteghe storiche: Parigi diventa città in franchising

02/04/2014
La capitale francese appare vittima della stessa malattia in cui finiscono per cadere tutte le grandi e splendide città storiche del mondo. I costi troppo alti e la globalizzazione del commercio annientano e cancellano botteghe ed esercizi storici, che sono anche simbolo della continuità e dell’unicità culturale, portando via con sé anche pezzi d’identità urbana. L’articolo di Aldo Cazzullo sul Corriere della Sera

Verso l’altrove contemporaneo. Alla ricerca del centro lineare

27/03/2014
Il paesaggista Nicolò Bassetti e il suo viaggio lungo il Grande raccordo anulare di Roma. Idee e suggestioni da una città involontaria, lontana dalle idee e dagli schemi tradizionali. L’articolo de il manifesto

La carica dei sindaci al governo del mondo

16/02/2014
Tutti i processi sociali ed economici che rientrano nella definizione di “globalizzazione” sembrano spingere verso un cambiamento di paradigmi della dimensione politica. Annaspano gli Stati nazionali, crescono le potenzialità delle città e in particolare delle metropoli. L’articolo di pagina99

Addio piccola bottega, così il cibo svanisce dalle vetrine delle città

05/02/2014
Drogherie, latterie, gastronomie, macellai, panettieri, alimentari. Le piccole botteghe dove si “smercia” cibo fresco si stanno progressivamente estinguendo dalle vie delle nostre città, che per questo perdono piccoli e grandi pezzi di umanità. Un sostegno sarebbe necessario. L’articolo di Carlo Petrini su la Repubblica

Le città italiane? Che delusione

21/10/2013
Una ricerca della Commissione europea sulla percezione della qualità della vita nel città del Vecchio continente relega importanti centri urbani italiani, come Roma, Napoli e Palermo, nel fondo della classifica. L’articolo del Sole 24 Ore

Benvenuti a Voghera, la capitale dei pensionati

08/10/2013
Per comprendere come sarà l’Italia nel 2030 può essere utile fare un giro a Voghera, cittadina già simbolo di una certa “medietà”. Qui la percentuale di over 65 è pari al 26 per cento della popolazione. L’articolo de la Repubblica

In futuro meno Stato e più città

04/10/2013
Uno studio fotografa l’impressionante crescita nelle città, che da qui al 2025 continueranno ad acquistare peso economico e demografico. Il baricentro si sposterà nei paesi emergenti. Come si può inserire il nostro Paese in questo processo? L’articolo del Sole 24 Ore

Città sottotitolata: guidare senza guardare

12/08/2013
L’era dei navigatori satellitari ha raggiunto il suo apice: basta un cellulare per muoversi in qualsiasi città senza possibilità di errore. Ma così non si perde qualcosa? L’articolo de la Repubblica

Dopo Detroit rischiano le megalopoli cinesi

09/08/2013
Il crac di Detroit è un esempio e un monito per le città del resto del mondo, comprese quelle che sono spuntate come funghi nei paesi emergenti sull’onda dei travolgenti boom economici. Riadattarle all’economia e alla produzione che cambia è fondamentale per mantenerle prospere ed evitare che vengano “prosciugate” dai centri più grandi. L’articolo de Il Mondo

Le città motore dello sviluppo, a Salerno a ottobre il ventottesimo Congresso Inu

09/07/2013
Sarà a Salerno, dal 24 al 26 ottobre prossimi, il ventottesimo Congresso dell’Istituto Nazionale di Urbanistica. L’appuntamento, che si terrà al Palazzo del Comune della città campana, oltre a rinnovare le cariche istituzionali servirà a fare il punto sullo stato dell’arte della pratica del governo del territorio nel nostro Paese e a lanciare nuove proposte. I temi dei lavori del Congresso sono riassunti dal titolo: “Città come motore dello sviluppo del Paese”. L’Inu vuole portare l’attenzione sulla necessità di puntare sui centri urbani definendo forme di sostegno in grado di attivarne le risorse, economiche e sociali. E’ nelle città, infatti, che risiede gran parte della ricchezza e della vitalità del Paese, è nelle città che si può uscire dalla crisi attraverso un’adeguata programmazione delle risorse che consenta la ripartenza dell’economia.  (altro…)

Cina, la casa grande come una città dove nascere, vivere e morire

05/07/2013
Un milione 760mila metri quadri dotati di tutti i servizi come una modernissima città. La Cina realizza l’impresa di un edificio che insegue l’obiettivo di una vita “al coperto”. L’articolo de la Repubblica

Asfalto e case tutte uguali: così il Tibet diventa cinese

27/06/2013
L’ultimo fronte della repressione cinese in Tibet è lo spostamento forzoso della popolazione locale in case dalla fattura standardizzata. L’articolo de La Stampa

Un “patto” per le città

17/06/2013
La crisi economica rende le città più insicure: non solo perché aumenta la propensione a commettere reati ma anche per la tendenza al degrado che porta con sé. L’articolo del Sole 24 Ore

Decine di grattacieli conquistano il mondo

14/06/2013
A dispetto della crisi, che è anche immobiliare, la costruzione dei grattacieli nelle grandi città di tutto il mondo non si arresta, anzi, sembra conoscere un nuovo impulso. L’articolo dell’inserto del Corriere della Sera “Sette”

L’ultima frontiera cinese: taroccare le archistar

14/06/2013
Mentre la leadership cinese è alle prese con il gigantesco progetto di adeguamento del tessuto urbano del Paese per accogliere una nuova (e pianificata) ondata migratoria proveniente dalle campagne, l’architettura fa registrare la curiosa tendenza al “double”: si duplica tutto, dai quartieri e paesaggi europei agli innovativi edifici progettati dalle archistar. L’articolo dell’inserto del Corriere della Sera “Sette”

Le città del futuro, tra baraccopoli e città intelligenti

28/05/2013
Alla Biennale dello spazio pubblico, evento concluso nei giorni scorsi e organizzato dall’Inu, ha partecipato anche l’Agenzia delle Nazioni Unite UN – Habitat. Il responsabile relazioni internazionali dell’organismo, Thomas Melin, parla della fase globale in cui viviamo, la cosiddetta “era urbana”, caratterizzata da rischi ma anche da opportunità. L’intervista da Radio radicale

Rendere le città più amiche? Serve un’idea di futuro

21/05/2013
E’ uscito “BenVenuti a Grillolandia”, un e – book che immagina un’Italia governata dai grillini e il programma dei 5 Stelle dispiegato in tutte le sue potenzialità. La presentazione del libro. Per il libro e per quanto concerne i temi legati alla città gli autori hanno intervistato la vicepresidente Inu Silvia Viviani. Di seguito il testo dell’intervista.  (altro…)

Spazio pubblico e sviluppo urbano sostenibile, accordo INU – Un Habitat

17/05/2013
Stamattina, nell’ambito dell’evento conclusivo della seconda edizione della Biennale dello spazio pubblico, tenutosi a Roma, è stato siglato un accordo quadro tra l’Istituto Nazionale di Urbanistica e il Programma Insediamenti Umani delle Nazioni Unite, UN–Habitat. Hanno sottoscritto l’accordo il presidente dell’Inu Federico Oliva e il responsabile relazioni internazionali di UN–Habitat, Thomas Melin.  (altro…)

“Tav avanti, priorità alle compensazioni”

16/05/2013
Il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, parla delle priorità del suo dicastero. La Torino – Lione va avanti. Accelerazione sulle grandi opere, proroga bonus fiscali per le ristrutturazioni ma anche l’intento di far partire “un grande piano per lo sviluppo delle città”. L’intervista dal Sole 24 Ore