Archivi tag: arte

Firenze, il Consiglio comunale approva il regolamento per tutelare il centro storico

19/01/2016
Il Consiglio comunale del capoluogo toscano approva il regolamento che punta a difendere identità e tradizioni del centro storico attraverso, tra le altre misure, forti ostacoli all’apertura di negozi di “bassa qualità” come minimarket e money transfer e limitazioni alla somministrazione di alcolici. L’articolo del Corriere Fiorentino

Le irragionevoli paure sul nuovo hub di Pompei

08/01/2016
L’opposizione  dell’amministrazione comunale al cosiddetto nuovo Hub di Pompei, che in sostanza metterebbe in connessione diretta il sito archeologico con il circuito dell’alta velocità ferroviaria, risente di una visione miope. Più saggio sarebbe pretendere una programmazione che tenga conto anche della valorizzazione delle altre ricchezze e delle potenzialità dell’area. L’articolo de la Repubblica

Via dai muri, i graffiti in mostra: ma così è ancora street art?

06/01/2016
A Bologna i graffiti degli artisti di strada sono rimossi per essere esposti in museo, e il dibattito si accende: così non se ne distrugge la loro dimensione artistica e creativa? L’articolo de la Repubblica

Se Pompei rinuncia alla super stazione dei turisti

05/01/2016
Il caso della stazione ferroviaria a Pompei che dovrebbe nettamente migliorare l’accesso al sito archeologico: progettata su input del governo, ma il Comune si oppone. L’articolo del Corriere della Sera

“Salvate le Logge di Gubbio”. anche il Quirinale in campo

04/01/2016
Nella battaglia per la preservazione delle Logge dei Tiratori di Gubbio da un progetto che punta alla loro sostanziale chiusura fisica, arriva la presa di posizione di un Consigliere del Quirinale, Louis Godart. L’articolo de la Repubblica

Il cemento che avanza sotto la villa del Palladio

31/12/2015
Il caso dell’intervento attorno alla Rotonda palladiana a Vicenza, che era stato finanziato per migliorare l’accessibilità al sito Unesco e che invece, accusano le associazioni, si è trasformato in un’operazione a beneficio della mobilità dei residenti. Con rischi per il pregio del paesaggio. L’articolo de la Repubblica

La buvette della Cassazione sul tetto dell’edificio vincolato

27/12/2015
Un complesso celebre e vincolato a Roma, dove ha sede la Corte di Cassazione, è interessato da lavori che porteranno all’installazione di un bar – ristorante sul tetto, con vista mozzafiato sulla capitale. Gli interrogativi. L’articolo di Sergio Rizzo sul Corriere della Sera

Macché architetti, gli idraulici salveranno le città

21/12/2015
Partecipazione e socialità rappresentano il filo comune dei progetti di Assemble, il gruppo di giovani architetti londinesi che si è aggiudicato il Turner Prize, il prestigioso riconoscimento dedicato all’arte contemporanea. Una scelta che fa discutere. L’articolo dell’inserto del Corriere della Sera “la Lettura”

Cultura, tecnologia, made in Italy: la nostra Bellezza vale 240 miliardi

09/12/2015
Quanto vale la bellezza, intesa in senso lato, nell’economia del nostro Paese? Un rapporto prova a misurarla, arrivando a risultati interessanti, che ci dicono delle chance a disposizione da capacità e caratteristiche che potrebbero essere la base per il rilancio. L’articolo del Corriere della Sera

L’assurda guerra italiana ai privati che vogliono salvare arte e cultura

21/11/2015
E’ giusto, e in che termini, “chiamare” la collaborazione dei privati per la tutela e la valorizzazione del nostro patrimonio artistico e culturale? L’articolo de Il Foglio

La Regione che blocca lo sponsor a Selinunte

19/11/2015
La vicenda paradossale di un’azienda siciliana che non riesce a versare un contributo per il restauro dell’area archeologica di Selinunte, nonostante gli insistenti tentativi. Manca, dice la Regione, un regolamento ad hoc e la pratica non può avanzare. L’articolo del Corriere della Sera

Fori, la rivoluzione non c’è

30/10/2015
Si risolve con una chiusura limitata a certe giornate l’operazione pedonalizzazione dei Fori imperiali. Perplessità dal Ministero dei Beni culturali per l’interdizione estesa ai mezzi pubblici. L’articolo de Il Messaggero

Castelli d’Italia

22/10/2015
La decisione del governo di mantenere le imposte sulla prima casa per i castelli presenta aspetti problematici, a cominciare dallo status particolare, segnato da vincoli, per questo tipo di dimore. L’articolo del Corriere della Sera

Paesaggio preda del cattivo gusto

18/10/2015
L’emergenza della valorizzazione dei beni culturali nel nostro Paese riguarda la mancanza delle risorse, umane ed economiche, ma anche la necessità di mettere a punto un disegno. L’intervista a Salvatore Settis da il manifesto

Piccoli mondi antichi

18/10/2015
La manifestazione di Cisternino, un paese della provincia di Brindisi, per la costituzione di reti dei borghi più belli del Mediterraneo. La bellezza dei piccoli centri è un’indubbia risorsa per il nostro Paese. Le pagine de Il Foglio

La proposta choc della Soprintendenza unica

14/10/2015
Le proposte del presidente del Consiglio superiore dei beni culturali Giuliano Volpe per una valorizzazione più intelligente del patrimonio artistico e paesaggistico del nostro Paese. Spesso le mancanze nascono da un’organizzazione troppo spezzettata. L’articolo de l’Unità

Grandi navi da Venezia a Trieste, polemiche dopo la dichiarazioni del ministro

04/10/2015
Il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini lancia l’idea di spostare l’approdo delle grandi navi da crociera da Venezia a Trieste, intervenendo in un dibattito che cerca soluzione di “mitigazione” ormai da anni. Il risultato è un sollevamento di voci contrarie. L’articolo del Corriere del Veneto

Racconti metropolitani

29/09/2015
Un programma in onda da stasera su Sky conferma la consacrazione e l’evoluzione della percezione della street art, nel senso comune di amministratori e cittadini. Sempre meno fenomeno da combattere e marginalizzare, sempre più opportunità di rigenerare e dare identità a pezzi di città. L’articolo del Corriere della Sera

Musei, dai bilanci ai nuovi servizi: tutte le sfide dei venti direttori

20/08/2015
La nomina dei venti direttori dei principali poli museali italiani non è di per sé una svolta, perché i manager dovranno affrontare problemi e sciogliere nodi che attanagliano da troppi anni le strutture. A cominciare da una valorizzazione frenata dalla scarsità delle risorse e dal loro uso, spesso distorto. Gli esempi dall’estero. Le pagine de Il Messaggero

Musei, ecco i venti manager

19/08/2015
Passo importante nel riassetto dei Beni culturali: nominati i “direttori – manager” dei venti principali poli museali italiani. Sono venti, per metà donne. Sette gli stranieri. Gli articoli del Corriere della Sera e del Sole 24 Ore