Archivi tag: ambiente

Il leader ambientalista che difende gli abusi edilizi

08/09/2015
La vicenda dal sapore pirandelliano nella Valle dei Templi, un leader ambientalista si ritrova a contestare le demolizioni di manufatti abusivi che tra mille difficoltà e rallentamenti si cominciano a vedere nell’area. L’articolo del Corriere della Sera

La selva preistorica del Sulcis che diventa legna da ardere

07/09/2015
Il caso paradossale nel Sulcis, un piccolo Comune punta al radere al suolo una selva millenaria per dare risposta alla richiesta di occupazione. In parallelo, l’incapacità cronica di spendere le risorse europee. L’articolo di Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera

Il progetto di impianto geotermico che minaccia il lago di Bolsena (e il sogno di una pista ciclabile)

06/09/2015
Il caso dell’impianto geotermico in procinto di essere realizzato nell’area del lago di Bolsena, i rischi per l’ambiente e l’economia del luogo, la mancanza di considerazione per una via di sviluppo alternativa. L’articolo del Corriere della Sera

In Umbria fa scuola l’energia verde

04/09/2015
Il caso di un agriturismo nella provincia di Terni che ha saputo coniugare l’accoglienza turistica con la formazione, l’innovazione e le ricerca nell’ambito delle energie rinnovabili. L’articolo del Sole 24 Ore

Sulla Terra ci sono più alberi

03/09/2015
Sul nostro pianeta ci sono 422 alberi a testa, molti di più rispetto ai 61 delle stime precedenti. E’ il risultato di un censimento accurato pubblicato dalla rivista Nature. L’articolo del Corriere della Sera

Clima, nativi e reality show: l’Alaska (estrema) di Obama

01/09/2015
I temi ambientali al centro della visita del presidente americano in Alaska, un’area che soffre in modo particolare gli effetti dei cambiamenti climatici. Ma le contestazioni non mancano. L’articolo del Corriere della Sera

Chi vuole spegnere la luce verde

28/08/2015
Il nostro Paese ha raggiunto un’ottima quota di produzione di energia attraverso fonti rinnovabili rispetto al totale, anche grazie alla politica degli incentivi. Alcuni li contestano e li considerano eccessivi. Il governo è chiamato a prendere una posizione attraverso le misure legislative. L’articolo de l’Espresso

La Bbc molla lo storico servizio meteo asservito al pensiero unico green

26/08/2015
La decisione della televisione pubblica britannica di non avvalersi più dello storico servizio meteo è dovuta, sembra, anche dalla scelta di questo di puntare sulle previsioni a lungo termine sul clima. L’articolo de Il Foglio

Il cuore verde della ripresa economica

24/08/2015
L’opinione pubblica del nostro Paese è convinta dell’opportunità di puntare sulla green economy, dice un sondaggio. Si ritiene tuttavia che la tendenza non sia supportata dalle scelte delle amministrazioni, centrale e locali. L’articolo de l’Unità

Sicilia avvelenata

21/08/2015
Viaggio nella Sicilia delle emergenze ambientali e delle inefficienze amministrative. Per cui a pagare alla fine potremmo essere tutti, visto il rischio di apertura di procedure di infrazione dall’Unione europea. Il reportage de l’Espresso

I super pannelli solari della scienziata italiana

18/08/2015
Un nuovo materiale per realizzare pannelli solari, che li renderebbe molto più efficienti oltre che maggiormente flessibili nell’installazione. E’ la scoperta, dopo ricerche durate tre anni, di un team capeggiato da una scienziata italiana, all’Istituto di tecnologia di Genova. L’articolo del Corriere della Sera

“Contro l’effetto serra sparo il mare nelle nuvole”

05/08/2015
Azioni come il taglio delle emissioni potrebbero non bastare per ottenere risultati tangibili nel contenimento al riscaldamento globale. Ne sono convinti i fautori dell’ingegneria climatica, come James Flynn. L’intervista da La Stampa

L’Italia alla “battaglia” dell’energia pulita

05/08/2015
Le rinnovabili italiane, in continua crescita eppure afflitte dalla mancanza di chiarezza nella messa a punto delle politiche di stimolo e sostegno. Gli eccessi possono rivelarsi dannosi. L’articolo del Sole 24 Ore

Non avremo via all’infuori di un’agricoltura sostenibile

04/08/2015
La sostenibilità del settore agricolo è una meta a cui l’Italia deve puntare, anche in un’ottica di competitività. Le capacità e le competenze per il salto di qualità ci sono. L’articolo de l’Unità

Se Usa e Cina vogliono guidare le eco – politiche

04/08/2015
Il piano di Obama è l’applicazione pratica degli accordi tra Stati Uniti e Cina sulle politiche ambientali, un’intesa che è destinata a conferire alle due superpotenze il ruolo di guida in questo settore. A discapito dell’Unione europea. L’articolo del Sole 24 Ore

Obama, la grande svolta sul clima

04/08/2015
Il presidente americano presenta il “Clean Power Plan”, un passo in avanti ulteriore nel contrasto al cambiamento climatico a pochi mesi dall’importante Conferenza di Parigi. Si punta a ridurre di un terzo, rispetto al livello del 2005, le emissioni entro il 2030. Gli articoli del Sole 24 Ore e del Corriere della Sera

L’ultima sfida di Obama sul clima: “L’America dica addio al carbone”

03/08/2015
Si annuncia decisa l’azione del presidente americano sul fronte del contrasto al cambiamento climatico e all’inquinamento atmosferico: saranno annunciate misure molto dure per “guidare” la transizione all’uso delle energie rinnovabili e l’abbandono del carbone. L’articolo de La Stampa

Parte il piano Futur – E, nuove proposte per le vecchie centrali

30/07/2015
E’ una sfida quella di Enel, che punta a utilizzare al meglio le strutture di 23 centrali dismesse. L’ipotesi è di farne, in alcuni casi, un uso diverso dalla produzione di energia. Il caso di Alessandria. L’articolo de l’Unità

I cittadini devono pulire le strade?

30/07/2015
Dopo la proposta di Alessandro Gassman sulla scorta delle polemiche sul decoro di Roma si è aperto il dibattito sull’opportunità che, in alcuni casi, i cittadini si occupino della pulizia delle strade della propria città. L’articolo de La Stampa

L’Italia perde i suoi frutteti, in 15 anni tagliato uno su tre

30/07/2015
Il nostro Paese ha grandi potenzialità per quanto riguarda la coltivazione di frutta, ma una serie di fattori negli ultimi anni stanno contraendo il settore in modo addirittura drammatico. L’articolo de La Stampa