Archivi tag: abusivismo

Immobili abusivi acquisiti dai Comuni: proposta di legge del Pd Di Lello

07/12/2017
Presentata di legge del Partito democratico approccia all’abusivismo assegnando gli immobili irregolari al patrimonio dei Comuni, per essere destinati ad alloggi popolari. L’articolo de la Repubblica

Abusivismo edilizio, proposta del Pd: “I Comuni la proprietà delle abitazioni illegali”

06/12/2017
Oggi il Partito democratico presenta una proposta di legge che prova a gestire il fenomeno dell’abusivismo, che in alcune aree del nostro Paese ha proporzioni enormi. Abitazioni acquisite dai Comuni per alloggi popolari. L’articolo del Corriere del Mezzogiorno

Condono edilizio in Sicilia, fermata la legge

09/11/2017
La Corte costituzionale accoglie l’impugnativa sollevata dalla Presidenza del Consiglio su una misura approvata dall’Assemblea siciliana che si presentava come una sorta di sanatoria surrettizia per abusi edilizi. L’articolo de La Stampa

Stop alla legge anti – abusivismo, il ddl Falanga torna in commissione

18/10/2017
Finisce su un binario morto il ddl Falanga il cui contenuto era stato criticato dalla galassia ambientalista e giudicato un “regalo” all’abusivismo. L’articolo de la Repubblica

Il “salva – abusivi” fermato da due ministri

03/10/2017
Il disegno di legge Falanga che regolerebbe la demolizione di immobili abusivi sembra destinato a non essere approvato, dopo la protesta degli ambientalisti e il cambio di rotta del Pd. L’articolo de la Repubblica

“Non è un condono, abbattiamo”

02/10/2017
E’ alle battute finali la discussione in Parlamento sul disegno di legge Falanga sulla demolizione degli immobili abusivi. L’ideatore lo difende sostenendo che lungi dall’essere una sorta di condono generalizzato metterebbe se approvato ordine in una materia complessa. L’intervista da Il Mattino

Ddl Falanga: tutti gli ecomostri che non saranno più abbattuti

01/10/2017
Il ddl Falanga in discussione in Parlamento rischia di rendere più ardua la demolizione dei numerosi ecomostri disseminati per la Penisola. L’articolo de il Fatto quotidiano

Dai condoni dimenticati un tesoretto da venti miliardi

25/09/2017
Il governo pensa di istituire degli uffici territoriali che affianchino gli enti locali nella valutazione delle domande di condono inevase, decidendo anche se non ci sono i requisiti di disporre le demolizioni. L’inchiesta di Sergio Rizzo dall’inserto de la Repubblica “Affari e finanza”

Sicilia, la legge pro – abusi approvata all’unaminità

12/09/2017
Un provvedimento che sembra indebolire le strutture di controllo e repressione degli abusi edilizi approvato dall’Assemblea regionale siciliana. I dettagli. L’articolo de il Fatto quotidiano

“Piano abbattimenti e basta nuove case, prima si ristrutturi”

27/08/2017
Nel dibattito sull’abusivismo interviente il ministro della Giustizia Andrea Orlando, sottolineando la necessità di iniziative strutturali che favoriscano il riuso dell’esistente piuttosto che il consumo di nuovo suolo. L’intervista da la Repubblica

I Comuni non spendono: ancora fermi i 60 milioni per le demolizioni

25/08/2017
I fondi statali a disposizione per le demolizioni di immobili abusivi, gestiti da Cassa depositi e prestiti e Ministero dell’Ambiente, giacciono da anni inutilizzati, a dimostrazione di un meccanismo inceppato. L’articolo del Sole 24 Ore

In Italia cinque milioni di case nel limbo dei condoni

25/08/2017
I dati sono scarsi e poco esaustivi, ma tutti gli elementi fanno pensare che nel nostro Paese la piaga dell’abusivismo sia molto estesa e generalizzata. Una analisi a partire delle domande di condono inevase. L’articolo de la Repubblica

Cantone: svolta anti – abusivismo

25/08/2017
Nel dibattito sull’abusivismo edilizio interviene il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione Raffaele Cantone. Una piaga ormai estesa, che va affrontata con un piano e una riforma che siano complessivi. L’intervento da la Repubblica

Ischia, le regole sull’urbanistica latitanti da anni

24/08/2017
L’importanza dei piani paesaggistici regionali per la tutela e la prevenzione: la Campania, di cui fa parte Ischia appena colpita dal terremoto, ne è priva. L’articolo del Sole 24 Ore

Case abusive, ora il governo vuole censirle tutte

24/08/2017
Il governo pensa a una banca dati che registri le costruzioni abusive del Paese, per tenere sotto controllo il fenomeno. L’articolo de la Repubblica

L’isola degli abusi

23/08/2017
Una scossa dall’entità lieve rispetto ai danni rilevati. Quanto c’entra l’abusivismo, da sempre piaga che infesta l’isola di Ischia? L’articolo de la Repubblica

La solidarietà di Inu Sicilia ad Angelo Cambiano: “Commissario prosegua lotta ad abusivismo”

22/08/2017
In una lettera al presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, la sezione Sicilia dell’Istituto Nazionale di Urbanistica esprime solidarità al sindaco di Licata, Angelo Cambiano, sfiduciato dal Consiglio comunale e simbolo della lotta all’abusivismo. Si chiede che il commissario riceva mandato specifico di proseguire l’azione di demolizione degli immobili abusivi perseguita da Cambiano. La lettera

Licata, c’è il commissario

28/08/2017
E’ Maria Grazia Brandara il commissario che sostituirà Angelo Cambiano, il sindaco di Licata sfiduciato dal suo Consiglio comunale in seguito alla demolizione di svariati immobili abusivi. La lettera di Inu Sicilia: “Si prosegua con quella linea”. Gli articoli della Gazzetta del Sud, Quotidiano di Sicilia, La Sicilia e del Giornale di Sicilia

Campania, ora la Regione progetta il condono permanente

19/08/2017
Una critica radicale a un processo che sarebbe in atto da molti anni in Campania, la destrutturazione sistematica delle norme in materia di tutela e pianificazione, rendendo così operativa una sorta di legalizzazione degli abusi. L’articolo de la Repubblica

“No all’abusivismo ma non possiamo cacciare i poveracci”

19/08/2017
Giancarlo Cancelleri è il candidato alla Presidenza della Regione Sicilia del Movimento Cinque Stelle. Hanno destato critiche e polemiche nei giorni scorsi alcune sue dichiarazioni che sembravano “morbide” nei confronti dell’abusivismo. L’intervista da il Fatto quotidiano