Franco Bonanini – Premio INU

VI Edizione
Ancona, 17 aprile 2008

Motivazione:
perché tra i promotori e fondatori del Parco Nazionale delle Cinque Terre, ha saputo conferire ad esso non solo una funzione di tutela di un territorio unico per i suoi valori ambientali e paesistici, ma anche di motore di uno sviluppo locale che si concretizza nelle diverse attività economiche e di servizio che il Parco garantisce ai suoi abitanti e ai suoi visitatori. Nei pochi anni di vita del Parco (la sua istituzione è del 1999), Bonanini ha saputo realizzare le infrastrutture essenziali per il suo funzionamento, dal servizio di trasporto pubblico, a quello per la ristorazione, a quello per l’ospitalità, nell’ambito di un quadro di pianificazione territoriale adeguata ed efficiente e di promozione di attività culturali di valore internazionale sui temi della natura, dell’ambiente e del paesaggio. Particolarmente importante è il contributo che Bonanini ha dato alla costruzione di un diffuso e crescente consenso della popolazione insediata nei confronti della realtà del Parco, nel quale la stessa oggi riconosce una delle fonti più importanti della propria economia. Con la sua azione di promozione del Parco, ma anche con quella di gestione quotidiana del suo territorio, Bonanini ha contribuito in maniera concreta a dimostrare come lo stesso territorio possa trasformarsi in una risorsa per lo sviluppo, senza intaccare minimamente, anzi valorizzandolo, il suo patrimonio ambientale. La responsabilità e l’impegno civile che Bonanini propone nella sua attività di gestione del Parco delle Cinque Terre assumono per l’INU un particolare significato e si ritrovano in assonanza con le attività e le finalità che, da sempre, sono proprie dell’Istituto.

 

I commenti sono chiusi.