Rapporto dal Territorio

Il nuovo RdT/2016 esce, a distanza di sei anni dal precedente, in un Paese che è sicuramente cambiato, ma anche in una fase di profondo ripensamento della disciplina. Obiettivo della ricerca è dare conto di questi cambiamenti partendo da una lettura dello stato della pianificazione e della evoluzione del suo rapporto con le istituzioni e con il modello sociale di sviluppo. Attraverso il Rapporto l’INU intende contribuire anche alla costruzione di una visione urbanistica al futuro del Paese, visione necessaria per garantire una risposta alle aspettative delle popolazioni insediate, relative a servizi, sicurezza e qualità estetica, salvaguardia dei territori e dell’ambiente, tenuta e riproduzione dei paesaggi, civismo urbano e inclusione sociale e decoro degli spazi di vita e del lavoro. Il Rapporto intende essere di supporto alla definizione di questo nuovo ruolo che l’Urbanistica va assumendo nella dimensione che il Congresso di Cagliari del 2016 ha sintetizzato nel “Progetto Paese”.

 

I commenti sono chiusi.