Archivi categoria: Rassegna Stampa

Le eteropie di Bagnoli

03/05/2016
Compromessi e contraddizioni del progetto di riqualificazione, fortemente sponsorizzato dal governo, dell’area napoletana di Bagnoli. L’articolo de la Repubblica

Un grattacielo a Nervi, idea Coop per l’Aura

03/05/2016
Il progetto di riqualificazione di un’area dove aveva sede uno stabilimento, nella zona genovese di Nervi, suscita perplessità e critiche. Si vuole realizzare un complesso edilizio da 15 piani. L’articolo de la Repubblica

Dalla Grande Brera agli Uffizi, i nuovi interventi per la cultura

03/05/2016
Un miliardo di risorse, 33 interventi dislocati in 13 regioni. Sono i numeri dello stanziamento per i beni culturali presentato dal ministro Dario Franceschini. Gli articoli del Sole 24 Ore e de la Repubblica

Progetto Paese, concluso il XXIX Congresso Inu

01/05/2016
Concluso il Congresso Inu “Progetto Paese”.  Sul sito congressuale la rassegna stampa e tutte le informazioni e i materiali aggiornati in tempo reale dal Congresso. Il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio ha inviato un messaggio di saluto al Congresso - la risposta della presidente Inu

 I comunicati stampa redatti e diffusi nel corso delle giornate del Congresso

La targa del Premio Inu, conferito al Giro d’Italia

Il video proiettato all’inizio della seconda giornata dei lavori, prima della presentazione del Documento congressuale

“Il Tecnopolo può partire in diciotto mesi”

01/05/2016
Un anno e mezzo per partire, quattro per andare a regime. Sono i tempi stimati per le attività dello Human Technopole, il polo di ricerca sulla qualità della vita che dovrà essere anche il cuore della trasformazione e del riutilizzo dell’area Expo. L’articolo del Sole 24 Ore

Imprese pronte a spostarsi a Rho

01/05/2016
La necessità di certezze e finanziamenti per avviare in modo concreto il riutilizzo delle aree dove si è svolto Expo. Il Masterplan non sarà pronto prima della metà del 2017. L’articolo del Sole 24 Ore

Le case che parlano

01/05/2016
Reportage da Civita, un borgo in provincia di Cosenza dove è visibile lo spettacolo di una serie di edifici che sembrano avere un volto umano. L’articolo de la Repubblica

L’eredità dell’Expo

01/05/2016
Un anno fa cominciava Expo. La sua eredità principale dal punto di vista dei contenuti è stata la Carta di Milano. Che effetti ha prodotto, dal punto di vista culturale e legislativo? L’articolo de la Repubblica

Un nuovo modello europeo di città

30/04/2016
L’europarlamentare Andrea Cozzolino spiega come, a partire dalle risorse e dagli indirizzi della programmazione europea, si sia intrapreso un percorso che guarda allo sviluppo delle città in una maniera più coordinata e integrata rispetto al passato. L’intervento da l’Unità

Investimenti pubblici, benefici privati

30/04/2016
E’ sempre vero che lo stanziamento di risorse per la realizzazione di investimenti nelle opere pubbliche genera valore e ricchezza? Alcuni esempi italiani che dimostrano che, in mancanza di analisi e previsioni dettagliate, può accadere esattamente il contrario. L’articolo de la Repubblica

Petrolio nei torrenti, scende in campo l’Iit

30/04/2016
A Genova l’Istituto italiano di tecnologia mette a disposizione la sua tecnologia per la realizzazione di una “spugna intelligente” in grado di ripulire efficientemente i torrenti invasi dallo sversamento di petrolio nei giorni scorsi. L’articolo de la Repubblica

Primi soldi pubblici per il Blueprint, il governo stanzia 25 milioni di euro. Renzi: “Opera di rilevanza nazionale”

30/04/2016
Il governo sostiene, anche dal punto di vista finanziario, la realizzazione del progetto Blueprint per la riqualificazione del waterfront di Genova. L’articolo de la Repubblica

Fca tratta con Google per l’auto senza pilota

30/04/2016
Novità entro la fine dell’anno, promette l’amministratore delegato di Fca Sergio Marchionne: sarebbe sul tavolo un’ipotesi di alleanza con Google per la realizzazione dell’auto senza guidatore. L’articolo de la Repubblica

Dalla Spagna una città amichevole

30/04/2016
C’è un’architetta italiana al centro di un’interessante esperienza in Spagna, che attraverso il coinvolgimento della popolazione e delle amministrazioni produce progetti che ripensano l’utilizzo degli spazi pubblici. L’articolo de l’Espresso

Cosa resta dell’Expo

30/04/2016
Il Masterplan dell’area Expo non vedrà la luce prima dell’anno prossimo, la rivoluzione urbanistica dell’area sarà un processo che richiederà anni. Tempi che potrebbero non coincidere con le esigenze di alcuni attori. L’articolo de la Repubblica

Un parco urbano a tema, così inizia il dopo Expo

30/04/2016
Ancora tanti gli ostacoli e le incognite da superare per il nodo del riutilizzo dell’area dove si è svolto Expo. Intanto, a un anno dall’inizio dell’evento, si comincia con il realizzare un parco urbano a tema. L’articolo del Corriere della Sera

Il baby sindaco che ha triplicato gli investimenti per la cultura

28/04/2016
Ventiquattro euro ad abitante per una cittadina di oltre trentamila abitanti, è l’importante impegno finanziario che il giovane sindaco di Lugo, in provincia di Ferrara, ha intrapreso per le attività culturali. Ripagato, sembra, dalla risposta dei cittadini. L’articolo de La Stampa

Renzi: arrivano 2,5 miliardi alla ricerca e 1 di fondi Ue alla cultura

28/04/2016
Il presidente del Consiglio annuncia un maxi – stanziamento, imperniato sull’utilizzo dei fondi europei, a vantaggio dei settori dei beni culturali e della ricerca. L’articolo del Sole 24 Ore

Modello Firenze per le città d’arte

28/04/2016
Dopo l’iniziativa del sindaco di Firenze, che con un regolamento ha provato a mettere un freno alla proliferazione in centro storico di esercizi come i money transfer e i fast food a vantaggio di quelli tipici e tradizionali, si studia la possibilità di un provvedimento che la replichi rendendola una cornice nazionale di regole. L’articolo de la Repubblica

Il rebus del dopo Expo

28/04/2016
Le incognite legate alla realizzazione dello Human Techonopole, lo stop al trasferimento dell’Università Statale. Per il riutilizzo dell’area Expo rimane ancora da lavorare per scongiurare il rischio “cattedrale nel deserto”. L’articolo del Corriere della Sera