Archivi categoria: Rassegna Stampa

Venti imprese in gara per la nuova Taranto

01/09/2016
Quarantesei candidature, che raggruppano circa cento soggetti, al concorso di idee per il recupero della Città vecchia di Taranto, gestito da Invitalia e definito assieme all’Inu. Gli altri assi per il rilancio sono l’accordo di programma e il Contratto istituzionale di sviluppo. L’articolo del Sole 24 Ore

“Un’authority internazionale e ticket per i turisti giornalieri. Così si può salvare Venezia”

01/09/2016
Un’Autorità internazionale che supporti il Comune nella gestione del capoluogo veneto è tra le proposte del sottosegretario ai Beni culturali Ilaria Borletti Buitoni per la tutela di Venezia. L’intervista da La Stampa

Sisma, le indagini e la definizione del piano “Casa Italia”

31/08/2016
A una settimana dal sisma che ha colpito il Centro Italia il governo è al lavoro per definire linee guida del piano “Casa Italia” che aspira a mettere in sicurezza il patrimonio edilizio del nostro Paese. Emergono intanto i primi contenuti e direttrici delle indagini giudiziarie relative ai crolli causati dal terremoto. Il resoconto del lavoro del governo da l’Unità, l’articolo di commento e analisi su “Casa Italia” di Giorgio Santilli dal Sole 24 Ore, gli articoli de la Repubblica, Sole 24 Ore e Corriere della Sera sulle inchieste giudiziarie, l’articolo de la Repubblica sull’irrazionalità della mappatura del rischio sismico nel nostro Paese e de La Stampa sul dibattito sull’introduzione di un’assicurazione per gli immobili

L’assessore Berdini sulle Olimpiadi: “Difficile dire no a certe condizioni”

31/08/2016
Olimpiadi e progetto stadio: le motivazioni politiche alla base delle esitazioni dell’amministrazione Cinque Stelle nella valutazione dei dossier. L’articolo de il manifesto e l’articolo de Il Messaggero con il resoconto dello scontro della Regione sulla questione stadio

Abbattere le Vele

31/08/2016
Il Comune di Napoli partecipa al bando per la riqualificazione delle periferie con il progetto di abbattimento di tre delle quattro “Vele” e di rigenerazione dell’area. Sarà anche un modo per verificare la possibilità di collaborare con il governo dopo gli scontri e le polemiche recenti. L’articolo del Corriere della Sera

Il bando periferie ha registrato il pieno di richieste

31/08/2016
Ha avuto un grande successo il bando, scaduto ieri, per la riqualificazione delle periferie. Un finanziamento complessivo di 500 milioni riservato ai capoluoghi di provincia e alle città metropolitane. L’idea di rendere l’iniziativa stabile. L’articolo del Sole 24 Ore

Casa Italia, il piano per cambiare davvero il Paese

30/08/2016
Ripartire da un grande e articolato piano che nell’arco “lungo” di generazioni punti a ridurre al minimo il rischio a cui sono esposti gli edifici pubblici e privati del nostro Paese. E’ il progetto “Casa Italia” che verrà presentato nei prossimi giorni a professionisti e associazioni. L’intervento del presidente del Consiglio Matteo Renzi da l’Unità, gli articoli del Sole 24 Ore e de la Repubblica (quest’ultimo con il resoconto della dialettica dell’Ue sulla flessibilità) e il focus de La Stampa sullo studio del Consiglio nazionale degli ingegneri sulle spese da sostenere per mettere in sicurezza il patrimonio edilizio

Stadio della Roma, progetto fuori tempo. Regione: “Mai visto”

30/08/2016
La nuova amministrazione capitolina ancora non invia il progetto del nuovo stadio della Roma alla Regione. I rischi e le motivazioni politiche alla base della vicenda. L’articolo de la Repubblica

Innovazione, strategia e sostenibilità. Il controesodo dei giovani verso i campi

30/08/2016
Giovani e più colti rispetto al passato: il settore agricolo sta vivendo un vero e proprio controesodo che sta cambiando la percezione del mestiere “dei campi”. I numeri e i casi. L’articolo del Corriere della Sera

Roma 2024, da governo e Coni tutte le offerte sul tavolo di Raggi

30/08/2016
E’ aperto il dibattito all’interno del mondo dei Cinque Stelle sul sostegno alla candidatura di Roma a ospitare le Olimpiadi del 2024. Molta pretattica e attesa di vedere le carte in tavola del Coni e del governo. L’articolo de la Repubblica

La ricostruzione dopo una catastrofe: da spazio in attesa a spazio pubblico

26/08/2016
Riproponiamo gli atti del workshop (Urbanistica Informazioni) che si è tenuto alla Biennale dello spazio pubblico di tre anni fa, a Roma sulle pratiche e i criteri da seguire per intervenire nei territori dopo gli eventi calamitosi. Inoltre segnaliamo la pubblicazione “Rischio sismico, paesaggio, architettura: l’Irpinia, contributi per un progetto”

Bagnoli resta in attesa dei lavori

30/08/2016
Ci sono dei rallentamenti per l’avvio del processo di rigenerazione dell’area di Bagnoli a Napoli. Per l’autunno previsto l’avvio dei concorsi internazionali di progettazione, definiti assieme all’Istituto Nazionale di Urbanistica. L’articolo del Sole 24 Ore

Ricostruzione e prevenzione, le norme e i criteri da seguire

30/08/2016
La speranza è che questa sia davvero la volta buona e che “si cominci a pensare alla prevenzione in modo serio”, dice Valter Fabietti, coordinatore del gruppo di lavoro Inu Vulnerabilità sismica urbana e rischi territoriali. Alcuni criteri e indicazioni da seguire. L’articolo di Lettera43

Sisma in Centro Italia, quello che non ha funzionato

29/08/2016
Il sisma che ha colpito la settimana scorsa il Centro Italia ha messo in evidenza le forti carenze del territorio dal punto di vista della prevenzione, anche per quanto riguarda gli edifici pubblici (articolo de La Stampa) e la sostanziale inosservanza dei documenti che avvisavano della precarietà di molte aree della zona colpita (articolo de la Repubblica). Le differenze con quanto si fa in Giappone nell’intervista dal Corriere della Sera del direttore nipponico dell’Istituto per la prevenzione dei disastri

Il governo pensa al dopo sisma

29/08/2016
L’esecutivo si muove su più piani per dare risposte alle popolazioni colpite dal sisma nel Centro Italia, e non solo. Si prepara la nomina di Vasco Errani che ha già gestito il post – terremoto in Emilia (articolo de la Repubblica), si mette a punto per il post – sisma una strategia che vedrà l’installazione di strutture leggere vicino ai luoghi colpiti per l’ospitalità degli sfollati (articolo del Corriere della Sera) e si prepara la trattativa con l’Unione europea per ottenere margini sia per gestire l’emergenza che per impostare un piano di messa in sicurezza complessivo del patrimonio (articolo de La Stampa)

“Serve un cantiere lungo due generazioni così ricostruiremo la spina dorsale d’Italia”

29/08/2016
Case leggere per accogliere gli sfollati a ridosso dei centri abitati e un grande cantiere di cui benefici tutto il patrimonio edilizio a rischio, con il concorso anche di intelligenze dall’estero. Sono le idee dell’architetto Renzo Piano che ieri ha incontrato il presidente del Consiglio. Piano forse sarà coinvolto in prima persona nel progetto. L’intervista da la Repubblica e gli articoli del Corriere della Sera e de La Stampa

Parigi a piedi

29/08/2016
Dopo il positivo esperimento di pedonalizzazione di una parte del Lungosenna la sindaco di Parigi studia l’estensione della misura. Le critiche e le motivazioni. L’articolo del Corriere della Sera

Errani comissario alla ricostruzione, le mosse del governo

28/08/2016
La settimana prossima sarà decisiva per capire come il governo intende muoversi sul fronte delle misure dopo il sisma che ha colpito il Centro Italia. Provvedimenti per la ricostruzione dei borghi ma anche un piano complessivo di portata nazionale che l’esecutivo intende mettere a punto con l’aiuto di associazioni e professionisti. L’articolo del Sole 24. le pagine del Sole 24 Ore che fanno il punto sugli obiettivi del piano “Casa Italia” e l’articolo de La Stampa con l’ipotesi di chiedere all’Unione europea margini di flessibilità per una piano complessivo

Italia fragile, cantieri leggeri

28/08/2016
La strategia da seguire per la ricostruzione dei paesi colpiti dal sisma, la necessità di mettere finalmente a punto strumenti per il consolidamento antisismico del nostro patrimonio edilizio. Parla l’architetto Renzo Piano. L’intervista dal Corriere della Sera

I tre avvertimenti e il piano antisismico che ad Amatrice è stato ignorato

28/08/2016
Pochi e inefficaci interventi di rafforzamento effettuati ad Amatrice nonostante lo stesso Comune, dice una relazione tecnica inviata alla Regione, fosse pienamente consapevole dei rischi. L’articolo de la Repubblica e gli articoli del Corriere della Sera con una riflessione sulle soluzioni da adottare per mettere in sicurezza i nostri centri storici e sulle ragioni che limitano la diffusione in Italia della polizza di assicurazione degli edifici