Archivi categoria: Rassegna Stampa

Trasporto locale, fondo a rischio buchi

24/12/2012
Il Fondo nazionale per il trasporto pubblico locale nasce in quadro di tagli che durano ormai da anni, e rischia di rivelarsi insufficiente. L’articolo del Sole 24 Ore

Lavoro, edilizia, liberalizzazioni: le mosse “salva – riforme”

24/12/2012
Infrastrutture, edilizia, dismissione del patrimonio immobiliare pubblico: la fine anticipata della legislatura ha troncato la fase di attuazione di alcuni dei provvedimenti simbolo predisposti dall’esecutivo. In alcuni casi si riuscirà a recuperare nelle poche settimane che ci separano dalle elezioni. L’articolo del Sole 24 Ore

Conto Tares salato per le famiglie numerose

24/12/2012
Da gennaio entra in vigore la nuova imposta municipale unica, la Tares, che unificherà le imposte comunali esistenti. Servirà a finanziare lo smaltimento dei rifiuti e i servizi. L’articolo del Sole 24 Ore

Affossata la legge sugli stadi

24/12/2012
Anni di lavoro in Parlamento e di polemiche, ma la legge sugli stadi alla fine non trova lo spiraglio per l’approvazione definitiva. L’articolo di Avvenire

Rifiuti a Roma, sull’orlo del baratro

21/12/2012
I prossimi mesi sono fondamentali per risolvere la questione dello smaltimento dei rifiuti a Roma. La discarica di Malagrotta è al collasso e di proroga in proroga l’emergenza è un rischio ormai concreto. L’articolo di Avvenire

Imprese e categorie, un patto per le città

21/12/2012
Intesa tra Ance, Confcommercio e Consiglio nazionale degli architetti: avviata una collaborazione per sostenere la riqualificazione urbana. L’articolo di Italia Oggi 

“Per Pompei sfida decisiva, fuori camorra e speculatori”

21/12/2012
Il ministro della Coesione territoriale Fabrizio Barca visita il sito archeologico di Pompei. L’anno prossimo sarà decisivo per il rilancio. L’intervista da Il Mattino 

Benzina, i consumi crollano ai minimi degli anni Sessanta

21/12/2012
La domanda di carburante è scesa di oltre l’undici per cento in un anno ma il fisco, grazie agli aumenti delle accise, ha incassato il dieci per cento in più. L’articolo de La Stampa 

Pre – Cipe, due miliardi all’Aquila. Grandi opere, finito solo l’undici per cento

20/12/2012
La riunione preliminare del Cipe assegna circa 2 miliardi alla ricostruzione in Abruzzo. Stoppato il piano Clini sul rischio idrogeologico. Rapporto della Camera dei deputati sullo stato di attuazione della legge Obiettivo: concluse opere per un valore pari ad appena l’undici per cento del totale di quelle programmate. Il baricentro della programmazione infrastrutturale si sposta nel frattempo verso i fondi europei gestiti dal Ministero della Coesione territoriale. L’articolo del Sole 24 Ore

Torna il sereno, dall’ambiente lo sviluppo

20/12/2012
Ilva, green economy, rischio idrogeologico, piano nazionale energetico. Il bilancio di un anno di provvedimenti nelle parole del ministro dell’Ambiente Corrado Clini. L’intervista da Tempi

I palazzi storici diventano industrie

20/12/2012
Accordo tra Confindustria e Agenzia del demanio per dare una spinta al processo di dismissione del patrimonio immobiliare: gli edifici di pregio potranno avere anche un uso industriale. L’articolo del Corriere della Sera

Il male oscuro dopo il terremoto

20/12/2012
Le ferite di un terremoto rimangono anche dopo che si sono riparati i danni materiali. Viaggio nell’Emilia colpita nel maggio scorso. L’articolo de La Stampa 

“Social housing, pronti a investire 3 miliardi senza il tetto al 40 per cento”

19/12/2012
Parla Matteo Del Fante, direttore generale di Cassa depositi e prestiti. Il bilancio del Fondo investimenti per l’abitare è positivo, ma una spinta ulteriore potrebbe arrivare se la Corte dei conti desse il via libera all’eliminazione del tetto del 40 per cento per la partecipazione di Cdp ai fondi locali. L’articolo del Sole 24 Ore 

Abusivismo e tragedia

19/12/2012
La tragedia di Palermo è un esempio dei rischi dell’abusivismo edilizio, di cui il nostro Paese è malato. Negli ultimi anni invece di combattere la tendenza si è incentivato il malcostume. E’ ora di invertire la rotta, puntando sulla legalità, sulle manutenzioni e sul recupero dell’esistente. L’articolo di Vittorio Emiliani su l’Unità

Tante le tragedie ma il “fascicolo di fabbricato” resta soltanto un vano desiderio dei cittadini

19/12/2012
Il crollo di una palazzina a Palermo riporta in evidenza la necessità di una seria politica di controllo e prevenzione sugli edifici nel nostro Paese. Una via potrebbe essere quella del fascicolo di fabbricato, una sorta di carta d’identità degli edifici che aiuterebbe a programmare gli interventi. L’istituzione della sua obbligatorietà è stata più volte tentata, senza successo, a partire dagli anni Novanta del secolo scorso. L’articolo di Avvenire

Ai Comuni l’85 per cento degli sconti sul patto

19/12/2012
La maratona della discussione della legge di stabilità ha conferito ai Comuni e alle Province un totale di 1,4 miliardi di diminuzione dei tagli. Ma per l’Upi e l’Anci non basta. L’articolo del Sole 24 Ore

Col maxi – incasso Imu 15 miliardi per i Comuni

19/12/2012
Il gettito Imu per il 2012 sfiora i 24 miliardi, di cui 15 andranno ai Comuni. L’incasso è di circa il dieci per cento superiore alle stime del governo. Quasi quattro miliardi arrivano dalle prime case. Dati che evidenziano come sarà difficile in futuro rinunciare a questa imposta. L’articolo de La Stampa

L’ambiguità del Pd sulla tutela ambientale

19/12/2012
Pare che il Partito democratico non ricandiderà alle prossime elezioni gli esponenti di Legambiente Ferrante, Della Seta e Realacci. Una scelta che simbolicamente può essere interpretata come un arretramento sul fronte della tutela ambientale e paesaggistica? L’articolo di Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera

Il riordino delle Province rinviato di un anno

18/12/2012
Un emendamento al ddl stabilità sospende per un anno l’applicazione dei primi due provvedimenti di riforma delle Province. E’ il naturale approdo di una rivoluzione fallita per il naufragio dell’ultimo tassello, la conversione del decreto sul riordino. L’articolo di Italia Oggi

Un errore riportare in alto mare il piano Clini

18/12/2012
Si era in attesa del via libera, in settimana, del Cipe al piano Clini contro il rischio idrogeologico. Ma diversi segnali fanno pensare a un rinvio che sarebbe un affossamento di fatto. L’articolo di Giorgio Santilli sul Sole 24 Ore