Archivi categoria: Rassegna Stampa

Il valore dell’incertezza

29/07/2018
I rischi che il giusto principio dell’analisi costi – benefici sulle infrastrutture e le opere pubbliche, esteso a dismisura, danneggi gli interessi del Paese. L’articolo di Giorgio Santilli dal Sole 24 Ore

Una rivoluzione elettrica: ora l’auto cambia marcia

27/07/2018
Ecco tutte le ragioni per le quali l’auto elettrica si appresa a decollare nei prossimi anni dal punto di vista della diffusione, anche nel nostro Paese: la tecnologia sembra essere matura per la realizzazione della convenienza economica oltre che di quella ambientale. L’articolo de Il Messaggero

“La Tav non si farà più”: adesso anche Conte cede al pressing del M5S

27/07/2018
Ormai il destino della Tav Torino – Lione sembra segnato, il presidente del Consiglio sarebbe orientato su pressione del Movimento Cinque Stelle a bloccare l’opera. L’articolo de La Stampa

I rischi per l’Italia: multa da due miliardi e fondi europei in bilico fino al 2023

27/07/2018
La storia della Tav Torino – Lione, lo stato di avanzamento delle opere, i costi in caso di abbandono. La scheda da La Stampa

Lavori in casa, settembre “complicherà” gli sconti

26/07/2018
Partirà da settembre il nuovo adempimento relativo al bonus fiscale del cinquanta per cento per la riqualificazione degli immobili privati, la comunicazione telematica all’Enea delle informazioni sugli interventi. L’articolo del Sole 24 Ore

Bio e api, la riscossa dei residenti contadini

26/07/2018
Gli orti urbani al centro di un riuscito esperimento di riqualificazione e rivitalizzazione nella periferia della capitale. Le pagine de la Repubblica

Rischio abusi, il Colle “corregge” il decreto terremoto

26/07/2018
C’è il rischio di legalizzazione dell’abusivismo al centro delle richieste di correzione rivolte dal Presidente della Repubblica al governo per quanto riguarda il decreto terremoto. L’articolo de la Repubblica

Le cento città un modello per l’Europa

26/07/2018
L’idea, vista la crisi del modello europeo e dei livelli nazionali, di ripartire dalla storia e dalla spinta propulsiva delle città. L’articolo de la Repubblica

Toninelli: su Tav nessuno firmi atti di avanzamento

25/07/2018
Pesante altolà da parte del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli sugli avanzamenti della Tav Torino – Lione. L’articolo del Sole 24 Ore

Il mondo Apple nel negozio da archistar: Milano capitale della “app economy”

25/07/2018
A Milano domani verrà inaugurato il “negozio di bandiera” della Apple, sul modello di quelli presenti in Usa e a Singapore. Architettura innovativa e anche un segnale sul posizionamento del capoluogo lombardo nella nuova economia delle app. L’articolo del Sole 24 Ore

Lavori in casa, presto obbligo di dati all’Enea

24/07/2018
Sarà presto operativo il sito dell’Enea che sarà dedicato alla trasmissione obbligatoria dei dati relativi ai lavori che comportano risparmio energetico e che accedono al bonus del cinquanta per cento. Comunicazione obbligatoria entro 90 giorni a partire dall’attivazione del portale da parte di chi ha effettuato interventi nel corso del 2018. L’articolo del Sole 24 Ore

Costa: “Con i caschi verdi per difendere la natura, la nostra idea all’Unesco”

24/07/2018
La proposta italiana in procinto di essere presentata all’Unesco: i “caschi verdi”, professionalità e competenze per difendere e sostenere le aree verdi del pianeta. L’intervista al ministro dell’Ambiente Sergio Costa da la Repubblica

Le “spighe verdi” che premiano il bello e il buono

24/07/2018
Agricoltura di qualità e sostenibilità perno per l’ottenimento del riconoscimento delle Spighe Verdi ad alcune località campane. Le questioni ambientali della regione stavolta fanno notizia stavolta in senso positivo. L’articolo de Il Mattino

L’elisir per il buon umore? Vivere in una città con molti spazi verdi

23/07/2018
La ricerca è stata fatta a Filadelfia su lotti riconvertiti: Creare ambienti green in aree non edificate riduce significativamente la depressione e migliora la salute mentale di chi vive in quella zona. L’articolo de la Repubblica

Auto elettrica: investimenti e nuovi posti di lavoro in Cina. E l’Europa?

23/07/2018
Greenpeace, Legambiente, WWF, Kyoto Club, Fondazione per lo sviluppo sostenibile e Cittadini per l’Aria hanno invitato il ministro Sergio Costa a introdurre obiettivi di vendita obbligatori per i veicoli Low e Zero Emission e a sostenere obiettivi più ambiziosi di riduzione delle emissioni di CO2 di auto e furgoni, in linea con gli obiettivi dell’accordo di Parigi. L’articolo de La Stampa

Sarà la Luna a liberare la Terra dall’energia fossile?

23/07/2018
Le opportunità offerte dalla cosiddetta energia oceanica, con la benedizione della Luna. Il satellite, da sempre fonte di ispirazione per l’uomo, si rivela ora anche in grado di fornire energia “green”. Una coalizione di 25 paesi, chiamata Ocean Energy Systems, stima una potenzialità globale derivata dalle maree e dalle onde di 750 GW entro il 2050, quasi due volte la capacità nucleare globale attuale. A livello europeo, la Commissione prevede 100 GW per lo stesso anno. In tal modo si verrebbe a coprire il 10% del fabbisogno elettrico dell’Ue. I primi investimenti stanno arrivando. L’articolo de La Stampa

Un governo del territorio per il Veneto?

23/07/2018
La cartina di tornasole di una regione complessa e particolare come il Veneto per misurare e riflettere sull’utilità del governo del territorio. Il commento a un libro per approfondire la questione. L’articolo di Città bene comune – Casa della Cultura Milano

Student housing, crescono i progetti ma l’Italia è in coda

23/07/2018
Rispetto alla tendenza europea in Italia è particolarmente debole la dotazione complessiva di residenze studentesche. I progetti in campo e il fermento che puntano a cambiare il quadro. L’articolo del Sole 24 Ore

Palermo crede nel suo nuovo porto

23/07/2018
Le azioni messe in campo nel capoluogo siciliano per il rilancio del porto. L’articolo del Sole 24 Ore

“Andare oltre Italia Sicura”

23/07/2018
Il ministro dell’Ambiente risponde a un articolo che avanzava il timore che lo smantellamento che la struttura di missione Italia Sicura segnasse un arretramento sul fronte della prevenzione e del contro al rischio idrogeologico. L’intervento dal Corriere della Sera