Archivi categoria: Rassegna Stampa

“Stop al cemento entro il 2050”: ma la riforma scontenta tutti

11/05/2016
E’ previsto per domani il via libera della Camera al disegno di legge sul consumo di suolo, che arriva allo snodo dopo molte modifiche, a cominciare da quelle richieste da costruttori e Anci. L’articolo de la Repubblica

Blablacar corre a tutta velocità, e ora comincia a fare i soldi

11/05/2016
Continua a crescere in Italia e all’estero Blablacar, la piattaforma nata per mettere in comune le spese negli spostamenti su auto privata. Ecco perché è meno esposta di altri servizi ai ricorsi legali, e le ragioni per cui nel nostro Paese è destinata a svilupparsi ancora. L’articolo de il Fatto quotidiano

Milano, onda lunga Expo. Turisti ancora in crescita

10/05/2016
L’Esposizione universale dello scorso anno a leggere i dati sembra dispiegare ancora i suoi effetti benefici in termini di traino agli arrivi e alle visite a Milano. L’articolo del Sole 24 Ore

Patti per il Sud, il settanta per cento alle infrastrutture

10/05/2016
Il ruolo centrale delle opere pubbliche nei Patti per il Sud promossi dal governo, stipulati con le Regioni e le città metropolitane. L’articolo del Sole 24 Ore

Il taxi – sharing inventato in Sicilia che piace a Mercedes e vola a Dubai

10/05/2016
A Ragusa testato con successo l’innovativo servizio di taxi – sharing, che consente il risparmio in termini ambientali ed economici sugli spostamenti. Il finanziamento dell’Unione europea, l’interesse della Mercedes. L’articolo de la Repubblica

Le città che resistono: ecco le strategie per gestire gli effetti del cambiamento climatico

10/05/2016
Due città dell’Europa del nord, Rotterdam e Copenaghen, hanno da tempo progettato e realizzato una serie di interventi per la migliorare la resilienza climatica. In Italia comincia a muoversi Bologna. L’articolo di Altreconomia

Presentazione del dossier “Ecosistema rischio”

09/05/2016
Il 17 maggio prossimo, a Roma, Legambiente presenta il dossier “Ecosistema rischio”, un’indagine sull’attività delle amministrazioni comunali per la mitigazione del rischio idrogeologico. Il programma

Città metropolitane a corto di risorse

09/05/2016
Il ruolo strategico assegnato dalla riforma Delrio alle Città metropolitane ancora non corrisponde ad analoghi provvedimenti di investimento politico ed economico da parte dello Stato centrale. Così i nuovi enti non decollano, nemmeno nella visione comune. L’articolo del Sole 24 Ore e l’intervista a Dario Nardella, coordinatore delle Città metropolitane dell’Anci

Da Milano a Bologna la metamorfosi delle smart city

09/05/2016
Cosa c’è, a ben vedere, dietro la narrazione sull’innovazione, le startup, la sharing economy? Esistono anche opportunità per declinare in modo diverso e lungimirante la solidarietà e il sociale nelle nostre città? L’articolo di Aldo Bonomi dal Sole 24 Ore

Verde, design e tecnologie. Ecco le 52 scuole del futuro

09/05/2016
“Scuole Innovative” è il bando internazionale lanciato dal Ministero dell’Istruzione per la realizzazione di 52 edifici scolastici secondo criteri e filosofia di progettazione all’avanguardia. L’articolo de Il Messaggero

Adriano Olivetti, l’uomo dei sogni diventati realtà

09/05/2016
La visione rivoluzionaria della fabbrica e della produzione di Adriano Olivetti. L’articolo de il Fatto quotidiano

L’esodo a Milano dei ragazzi del Sud

09/05/2016
Censis e Confcooperative fotografano un fenomeno ormai stabilizzato, l’ingente quota di studenti meridionali che scelgono gli atenei del Nord. Nel lungo periodo il trend è destinato a fare aumentare il divario di sviluppo tra le due macroaree del Paese. L’articolo del Corriere della Sera

Il bus sharing che riempie i sedili

07/05/2016
Con GoGoBus la sharing economy arriva anche a incidere sul trasporto dei bus, dando la possibilità agli utenti tra l’altro di sfruttare e valorizzare, risparmiando, i viaggi senza passeggeri che il business dei torpedoni è costretto a mettere in bilancio. E’ un’idea italiana, e l’inizio è incoraggiante. L’articolo di pagina99

Periferie, lo speciale di Limes

07/05/2016
All’interno dello speciale dell’ultimo numero di Limes dedicato alle periferie, gli interventi di Daniel Modigliani, membro del Consiglio direttivo di Inu Lazio. L’articolo “Le periferie come nazioni”, un’analisi a partire dal caso romano e la conversazione con Stefano Boeri e Paolo Desideri

Il mega tunnel mai finito? Ci è già costato 150 milioni

07/05/2016
La galleria della Guinza, sulla Grosseto – Fano, storia di un’opera incompiuta che è anche efficace rappresentazione dell’incostanza e dell’inefficacia delle politiche per le opere pubbliche nel nostro Paese. L’articolo di Sergio Rizzo dal Corriere della Sera

Un commissario per il dopo – evento

06/05/2016
Per il dopo – Expo starebbe maturando la decisione di nominare un commissario. Il nome sarebbe quello di Gianni Confalonieri, già subcommissario quando Giuseppe Sala era al vertice dell’organizzazione. L’articolo del Sole 24 Ore

La sfida degli architetti? Costruire periferie più giuste

06/05/2016
Lo storico dell’architettura Joseph Rykwert riceve a Bologna una laurea ad honorem. Colloquio sul futuro delle città, l’importanza dello spazio pubblico, le periferie, i modelli positivi di progettazione. L’intervista da la Repubblica

In corteo per la cultura. “Stop alle grandi opere, salviamo il patrimonio”

06/05/2016
Sblocca Italia, legge Madia e riforma Franceschini sono i provvedimenti contestati da una manifestazione promossa da singoli e associazioni, in programma domani a Roma. I dettagli. L’articolo de la Repubblica

Orgoglio di periferia

06/05/2016
A Sesena, a pochi chilometri da Madrid, il complesso residenziale del Quinon è diventato un simbolo della bolla immobiliare di cui è stato vittima la Spagna. Ma ora, con il forte ribasso dei prezzi delle case, l’area sembra finalmente cominciare a nascere, popolata da molte coppie e famiglie giovani. Ma le contraddizioni non mancano. Il reportage de El Pais ripreso da Internazionale

Ddl consumo di suolo, si cerca deroga salva – costruzioni

05/05/2016
Le misure del disegno di legge sul consumo di suolo in dirittura d’arrivo per l’approvazione in prima lettura alla Camera. Una modifica dell’ultimo istante accoglie le osservazione dell’Anci per scongiurare ricorsi e contenziosi con i costruttori. L’articolo del Sole 24 Ore