Archivi categoria: In Evidenza

Le notizie in evidenza sul sito dell’inu

Master “Città e Territorio: strategie e strumenti innovativi”

22/02/2017
L’Istituto Nazionale di Urbanistica assieme all’Università Politecnica delle Marche, all’Istituto Adriano Olivetti e alla Società italiana degli urbanisti organizza il primo master universitario di secondo livello su tematiche contemporanee come recupero territoriale e urbano, protezione dai rischi, rigenerazione e resilienza urbana. Si arriva a competenze e conoscenze integrate di politica e strategia territoriale e ambientale. Iscrizioni aperte fino al 5 aprile prossimo, le lezioni inizieranno il 12 maggio presso la sede dell’Istao ad Ancona e si terranno nei giorni di venerdì e sabato. Le informazioni

Biennale dello spazio pubblico, oltre 150 risposte alla call

22/02/2017
Si è chiusa nei giorni scorsi la call per la quarta edizione della Biennale dello spazio pubblico. Pervenute oltre 150 proposte, che costituiranno l’ossatura del calendario degli eventi territoriali e di quello finale, in programma a Roma dal 25 al 27 maggio prossimi. L’Inu tra gli organizzatori. Il coordinatore Mario Spada ne ha parlato in un’intervista a Il Giornale dell’architettura

Riqualificazione del sito di Bagnoli, l’intervento di Silvia Viviani

18/02/2017
Intervendo lo scorso 9 febbraio al convegno SiCon 2017 nella parte dedicata alla riqualificazione del sito di Bagnoli, la presidente Inu Silvia Viviani a partire da questo argomento ha tracciato le linee di un possibile approccio urbanistico nuovo. La sintesi dell’intervento

Nuove consapevolezze sopra le macerie

14/02/2017
Le scosse sismiche che hanno messo a dura prova i territori dell’Appennino, la necessità di un approccio nuovo nel rapporto tra pianificazione e prevenzione. L’intervento di Carlo Gasparrini, membro della Giunta esecutiva Inu, da Il Giornale dell’architettura

Scade a fine mese il call for papers di Città accessibili a tutti

05/02/2017
Scade a fine mese il call for papers promosso dall’Inu nell’ambito del programma di lavoro “Città accessibili a tutti”, articolazione del Progetto Paese. L’obiettivo è individuare i punti di forza e le opportunità e registrare le difficoltà e gli insuccessi in tema di accessibilità urbana. I contributi, utilizzando il format predefinito  possono riguardare interventi, progetti, studi, ricerche e attività didattiche inerenti il superamento delle barriere architettoniche, percettivo-sensoriali, sociali, culturali ed economiche. L’invito a presentare contributi è rivolto a un ampio panorama di settori: pubblica amministrazione, università, centri di ricerca, Osservatorio Nazionale e Osservatori regionali sulla condizione delle persone con disabilità, associazionismo di categoria e del volontariato, operatori privati. In altri termini, il CfP è indirizzato a tutti coloro che hanno contribuito o si propongono di contribuire al superamento delle barriere al funzionamento urbano. Nella pagina del programma di lavoro è disponibile tutto il materiale per partecipare al call for paper, tra cui i componenti del Comitato scientifico e della Commissione

Campagna associativa 2017

24/01/2017

INU_aderisci2017_rid

L’Inu è un’associazione no profit. Siamo al lavoro per una nuova urbanistica; per città sane, sicure, più amiche e più belle; per la protezione dei beni comuni e dei patrimoni territoriali, paesaggistici e ambientali. SOSTIENI L’INU: ADERISCI O RINNOVA SUBITO LA TUA ADESIONE PER IL 2017

- Adesioni (istruzioni e vantaggi)

- Quote (invariate)

- La lettera della presidente Silvia Viviani ai soci

 

Puoi mandare le tue domande e  inviare proposte, idee, riflessioni a segreteriapresidenza@inu.it

Parlane con il Presidente della sezione presente nel territorio dove vivi o lavori.

Puoi contattare il Servizio Soci: serviziosoci@inu.it

Scrivi alla Presidente: presidente@inu.it

“Non c’è interesse pubblico, ecco perché”

08/02/2017
Il presidente di Inu Lazio Domenico Cecchini riassume in un’intervista a Il Messaggero i motivi della contrarietà al progetto che comprenderebbe il nuovo stadio della Roma a Tor di Valle, sulla base di un documento che la sezione regionale ha diffuso nell’ottobre del 2014

Biennale dello spazio pubblico, comincia con una call (scadenza prorogata al 10 febbraio) il viaggio della quarta edizione

14/01/2017
immagine loghi internet
Con la call for proposals “Viaggio nei Comuni delle buone pratiche – Fare spazi pubblici, progetti e politiche di rigenerazione urbana sostenibile” (scadenza prorogata al 10 febbraio 2017) comincia oggi il percorso che porterà alla quarta edizione della Biennale dello Spazio Pubblico, in programma al Dipartimento di Architettura di Roma Tre (ex Mattatoio di Testaccio) dal 25 al 27 maggio 2017.  (altro…)

Taranto, concorso di idee: ecco i tre vincitori

25/01/2017
Resi noti i vincitori del concorso internazionale di idee per la riqualificazione della Città vecchia di Taranto. La collaborazione dell’Istituto Nazionale di Urbanistica. L’articolo de La Gazzetta di Taranto e il sito di #OpenTaranto

Carta della Partecipazione, disponibili le registrazioni dell’evento di Firenze di ottobre

24/01/2017
Sono disponibili le registrazioni video dell’evento svoltosi a Firenze il 14 ottobre 2016 “La Carta della Partecipazione e il coinvolgimento reale dei cittadini”.

- Video breve
- Parte 1
- Parte 2
- Parte 3
- Parte 4
- Parte 5

Da dicembre 2014, attraverso la messa a punto della Carta della Partecipazione e della promozione della sua sottoscrizione presso enti e associazioni, l’Inu ha avviato un percorso che punta al progressivo coinvolgimento di enti pubblici e strutture associative per creare una rete e, attraverso  l’applicazione della Carta, diffondere la cultura di una partecipazione effettiva e “di qualità” dei cittadini alle decisioni

Bando Periferie, l’ottimo risultato complessivo dei progetti sostenuti dall’Inu

14/01/2017
L’Inu ha sostenuto la preparazione di dieci progetti candidati al bando periferie promosso dal governo. Resa pubblica la graduatoria, l’Inu esprime soddisfazione per l’ottimo risultato complessivamente raggiunto degli enti a cui ha dato il proprio sostegno tecnico: cinque di questi usufruiranno dei finanziamenti già in prima battuta, in quanto rientranti nel gruppo dei primi 24 (su 120 totali). Questi i progetti sostenuti dall’Inu: Comuni di Ancona, Catania, Ferrara, Grosseto, Latina, Messina, Modena, Nuoro, Reggio Emilia e Città metropolitana di Milano. Tra questi il Comune di Modena ha ottenuto la posizione in graduatoria 6, il Comune di Grosseto la posizione 9, la Città metropolitana di Milano la posizione 13, il Comune di Latina la posizione 14, il Comune di Messina la posizione 20, il Comune di Nuoro la posizione 32 e il Comune di Reggio Emilia la posizione 37

Bando periferie, risposta al bisogno di civismo urbano?

10/01/2017
E’ stato appena pubblicata in Gazzetta ufficiale la graduatoria dei progetti presentati al bando periferie promosso dal governo. In un intervento sul Giornale dell’architettura il segretario Luigi Pingitore offre un’analisi sulle implicazioni del bando e illustra il lavoro dell’Inu al riguardo

A Trento il prossimo Congresso Inu

22/12/2016
B-6891-trento-piazza-duomo-attrazioni-trentino
Il Consiglio direttivo dell’Istituto Nazionale di Urbanistica ha scelto Trento come sede del prossimo Congresso Nazionale, il trentesimo. L’evento arriva a Trento in un momento cruciale: la città si appresta infatti ad avviare  i lavori di revisione generale dello strumento urbanistico comunale sulla base della nuova legge provinciale del 2015.

Giovanna Ulrici, presidente di Inu Trentino, considera l’evento per la sezione “una grande opportunità di apertura e consolidamento. Abbiamo tutta la volontà di coinvolgere e fare rete con le altre realtà associative e gli Ordini provinciali, nonché con gli Enti locali, in particolare quelli iscritti all’Inu. Progettiamo un percorso di avvicinamento che coinvolga le sezioni confinanti e che offra ai lavori congressuali temi cruciali per i nostri territori, quali area vasta, realtà montane, trasporti, ambiente”.

La Commissione Ambiente della Camera ha approvato la Risoluzione “Salvailsuolo”: la tutela dei suoli deve entrare nel diritto europeo. Il ruolo della coalizione con l’Inu

20/12/2016
Il suolo torna in Parlamento, questa volta per parlare all’Europa: è stata approvata oggi all’unanimità, dalla VIII Commissione della Camera dei Deputati, la risoluzione proposta dal suo Presidente, l’on.le Ermete Realacci, e firmata anche dai colleghi Borghi, Braga, De Rosa, Mannino, Pastorelli e Zaratti, con cui l’organo parlamentare impegna il Governo a farsi promotore nelle sedi internazionali, e in primo luogo a livello di Unione Europea, della adozione di strumenti giuridicamente vincolanti per la tutela dei suoli. Una risoluzione che si richiama esplicitamente alla petizione popolare europea People4soil, sostenuta da oltre 400 organizzazioni che aderiscono alla campagna in tutta Europa, e che in Italia sono guidate dalla coalizione #salvailsuolo formata da ACLI, Coldiretti, Fondo Ambiente Italiano, INU, Legambiente, LIPU, Slow Food, WWF. (altro…)

Urbanpromo Progetto Paese, le foto e gli atti dei convegni

29/11/2016
┬®urbanpromo_57661-1156x563

Sul sito web di Urbanpromo sono disponibili le foto e gli atti dei convegni che si sono tenuti per la tredicesima edizione della manifestazione, dall’8 all’11 novembre scorsi alla Triennale di Milano. L’indice grafico con i link 

Pianificazione e prevenzione, il Premio Urbanistica in rosa

07/12/2016
Al via l’edizione 2017 di “Urbanistica in rosa”, promossa dall’associazione onlus “Ilaria Rambaldi” per ricordare la giovane studentessa di ingegneria laureata honoris causa che ha perso la vita all’Aquila nel terremoto del 6 aprile 2009. Il Premio si avvale del supporto scientifico dell’Istituto Nazionale di Urbanistica e dell’Università dell’Aquila e intende valorizzare il merito delle giovani laureate in edile – architettura, architettura, ingegneria civile e pianificazione nonché attivare nuove sinergie con le istituzioni pubbliche e private nelle tematiche della sicurezza e della prevenzione. (altro…)

Il Programma Città accessibili a tutti su Radiotre

04/12/2016
Nel corso di Prima Pagina (Radiotre) di ieri Iginio Rossi, membro della Giunta esecutiva Inu, interviene per parlare del programma Città accessibili a tutti e del call for papers lanciato il mese scorso. L’audio dell’intervento di Rossi, il call for papers e la pagina del programma “Città accessibili a tutti” con il materiale

Oggi è la giornata mondiale del Suolo, la battaglia di People4Soil. L’Inu in prima linea

05/12/2016
logo_people4soil

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere consumato a una velocità allarmante, nonostante la crisi che affligge il settore delle costruzioni in molti Paesi. Ogni anno, 1000 km2 di aree coltivate vengono cancellate da nuovi edifici e nel 2020 è previsto che l’80% dei cittadini europei risiederanno in aree urbane. (altro…)

Urbanpromo Progetto Paese, i numeri e il resoconto

28/11/2016
Banner Urbanpromo SH PP
Si chiude con un bilancio di 1800 presenze complessive Urbanpromo Progetto Paese, organizzato da Inu e Urbit alla Triennale di Milano dall’8 all’11 novembre scorsi. Il resoconto de Il Giornale dell’architettura e la newsletter con i dati

Sì della Commissione Bilancio all’emendamento #salvailsuolo: no a entrate derivanti da concessioni e sanzioni edilizie per spesa corrente

25/11/2016
La Commissione Bilancio della Camera approva l’emendamento #salvailsuolo alla Legge di Bilancio dello Stato, avanzato e sostenuto con determinazione e costanza da FAI-Fondo Ambiente Italiano, ACLI, INU-Istituto Nazionale di Urbanistica, Legambiente, LIPU, Slow Food Italia e WWF – organizzazioni che da anni sostengono la necessità di una legge nazionale sul consumo di suolo e che partecipano alla coalizione #Salvailsuolo per la promozione di una direttiva europea. (altro…)