Archivi categoria: In Evidenza

Le notizie in evidenza sul sito dell’inu

Campagna associativa 2018, le novità

31/01/2018
campagna associativa 2018_alta definizione
In una lettera ai soci dell’Inu la presidente Silvia Viviani e il segretario Luigi Pingitore spiegano le importanti novità che riguardano l’adesione e le ragioni per cui è importante oggi essere soci dell’Istituto. La campagna associativa 2018 apre il 31 gennaio e chiude il 28 febbraio.

La lettera ai soci

 

Per aderire o per rinnovare l’adesione all’Istituto siete liberi di scegliere la modalità che preferite fra le seguenti:

 a) è possibile pagare la quota 2018 (ed eventuali contributi volontari ai progetti pilota) + abbonamento alla rivista Urbanistica  contestualmente sul conto dell’INU (Banca Prossima (Filiale di Milano – Piazza Paolo Ferrari n. 10, intestato a “INU” Via Castro dei Volsci 14 – 00179 Roma IBAN IT55A0335901600100000151369)

b) è possibile effettuare due pagamenti distinti:

– la quota 2018 (ed eventuali contributi volontari ai progetti pilota) sul conto dell’INU (Banca Prossima Filiale di Milano – Piazza Paolo Ferrari n. 10, intestato a “INU”, Via Castro dei Volsci 14 – 00179 Roma IBAN IT55A0335901600100000151369); 

– l’abbonamento alla rivista Urbanistica sul conto di INU Edizioni (Banca Prossima Filiale di Milano , Piazza Paolo Ferrari n. 10, Intestato a: Inu Edizioni Srl – Via Castro dei Volsci 14, 00179 Roma IBAN IT80E0335901600100000156542).

L’importo dell’abbonamento alla RIVISTA URBANISTICA è € 64

Tra le importanti novità dell’associazione a Inu, c’è la possibilità quest’anno di sostenere tre progetti pilota dell’Istituto:

La scheda del Manifesto per il Po
Città accessibili a tutti
Smart Garda Lake

 

Guarda come sostenere i tre progetti, le quote, le modalità di adesione, i vantaggi di essere socio nella pagina della campagna associativa 2018! 

Rigenerare città e territori attraverso l’integrazione dei Peba, il call for paper

16/02/2018

L’Istituto Nazionale di Urbanistica attraverso il programma di lavoro Città accessibili a tutti, assieme a Urbit, Cerpa Italia Onlus e alle sue sezioni Alto Adige, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino e Veneto,  promuove un call for paper (la scadenza è fissata al 30 marzo 2018) finalizzato all’individuazione di esperienze eterogenee (pubbliche, private, dell’associazionismo, professionali, ecc) da coinvolgere, in un Laboratorio di ascolto e confronto, nell’iniziativa “Rigenerare città e territori attraverso l’integrazione dei piani per l’eliminazione delle barriere architettoniche (PEBA). Politiche, strategie e progetti”, in programma il 26 maggio prossimo a Verona

Un futuro affidabile per la città, pubblicati gli atti

08/02/2018
Disponibile il volume monografico edito da Planum Publisher con gli atti del convegno internazionale “Un futuro affidabile per la città” organizzato da Inu e Urbit nell’ambito di Urbanpromo Progetti per il Paese, con i contributi selezionati

Il centro che vorrei: ecco gli Inu Folio

03/02/2018
okInu
Nel corso dell’iniziativa finale del laboratorio urbano “Il centro che vorrei”, che si tiene oggi a Figline Valdarno, redigiamo e distribuiamo due numeri di Inu Folio: un approfondimento e una cronaca del percorso di riqualificazione del centro storico di Figline che l’Inu conduce assieme al Comune. Il primo e il secondo Inu Folio

Rilancio centri storici, la collaborazione tra l’Inu e il Comune di Figline e Incisa Valdarno

29/01/2018
Centro che vorrei2.indd

Un progetto di riqualificazione e rilancio del centro storico di Figline che punta sul coinvolgimento e la partecipazione dei cittadini. E’ “Il centro che vorrei”, una iniziativa che vede la collaborazione tra l’Istituto Nazionale di Urbanistica e il Comune di Figline e Incisa Valdarno, in provincia di Firenze. Sabato 3 febbraio a Palazzo Pretorio a Piazza San Francesco, a Figline, si tiene l’iniziativa finale del laboratorio urbano dove verranno presentate le attività svolte e le indicazioni elaborate da un gruppo di lavoro guidato dall’Inu. Il percorso si è sviluppato attraverso tre iniziative che hanno preceduto l’appuntamento di sabato prossimo: l’11 dicembre scorso si è tenuta una assemblea cittadina che oltre a presentare il progetto ha raccolto da residenti e cittadini le prime idee, il 13 gennaio è stata la volta di una passeggiata urbana con gli abitanti, un’esperienza collettiva per esplorare direttamente i luoghi del centro storico di Figline, mentre il 25 gennaio, in una seconda passeggiata, dei tracciati del centro storico con la app Kimap è stata fatta una mappa del grado di accessibilità per portatori di handicap. (altro…)

Pianificare bene, l’esperimento di Messina

18/01/2018
Come può l’urbanistica agire concretamente per la riduzione del rischio sismico e idrogeologico? Il caso di Messina nell’ambito di Casa Italia, un esperimento in corso su impulso dell’Inu. L’articolo di Carlo Gasparrini e Sergio De Cola da il Giornale dell’architettura

Una visione condivisa per il miglioramento del funzionamento urbano: un altro passo di “Città accessibili a tutti”

20/12/2017
19_12_2017_Sereni_Citta_Accessibili-0466

Foto_19_dicembre_2017_Occhiuto_viviani_Devito_2

Il programma dell’Istituto Nazionale di Urbanistica “Città accessibili a tutti” compie un altro passo con il convegno “Una visione condivisa per il miglioramento del funzionamento urbano” – nelle foto dall’alto una visuale della sala e, da sinistra, Mario Occhiuto, Silvia Viviani, Carlo De Vito e Iginio Rossi – che si è svolto alla Camera dei deputati, per fare il punto sullo stato di avanzamento di un progetto che a meno di due anni dalla sua inaugurazione – fu lanciato nell’aprile 2016 come una componente del Progetto Paese che l’Inu presentò al Congresso di Cagliari – ha saputo aggregare associazioni, organizzazioni, progettualità e buone pratiche per l’ambizioso obiettivo, ha ricordato ieri il coordinatore Iginio Rossi (membro della Giunta esecutiva Inu), di “contribuire al superamento delle barriere al funzionamento urbano, fisiche ma anche culturali ed economiche”. Rossi ha riepilogato gli ultimi importanti passi del progetto: tra questi, nel maggio scorso a Roma alla quarta edizione della Biennale dello spazio pubblico, la presentazione delle circa 90 proposte e buone pratiche realizzate sul territorio nazionale per l’accessibilità e la recente pubblicazione “Verso Città accessibili” di Inu Edizioni, presentata a Urbanpromo alla Triennale di Milano. (altro…)

L’Inu ha una nuova sede

ok_Nuova_sede_dicembre201713/12/2017
L’Istituto Nazionale di Urbanistica ha una nuova sede, a Roma, in via di San Pantaleo 66 (una traversa di piazza Navona), assieme all’Università Pegaso. Oggi c’è stata la formalizzazione, con il Rettore Alessandro Bianchi e la Presidente Inu Silvia Viviani (un momento nella fotografia a sinistra). In preparazione le iniziative culturali comuni

L’ultima newsletter di Urbanpromo con gli atti e la gallery

18/12/2017
icona-newsletter-250x250
Nell’ultima newsletter di Urbanpromo Progetti per il Paese tra le altre cose gli atti, la gallery e le fotografie dell’ultima edizione

Premio Letteratura Urbanistica, le foto della premiazione

18/12/2017
Banner-premio-INU-2017
Il 16 dicembre scorso, nell’ambito della decima Giornata di Studio Inu, sono stati premiati i vincitori del Premio Letteratura Urbanistica 2017. La gallery

Crisi e rinascita delle città: A Napoli il 15 dicembre la decima Giornata di Studio Inu

04/12/2017
adesivo3
“Crisi e rinascita delle città” è il titolo della decima Giornata di Studio dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, che si terrà il 15 dicembre prossimo presso la sede del Dipartimento di Architettura dell’Università di Napoli Federico II di via Forno Vecchio 36. Si parte da un call for paper lanciato al mondo scientifico, accademico, delle professioni e dell’amministrazione nei mesi scorsi che ha visto una risposta costituita da oltre 320 contributi, di cui il 30 per cento dall’estero. (altro…)

Le retoriche della città

29/11/2017
L’Inu è tra gli organizzatori, il 13 dicembre prossimo a Roma, della presentazione del libro “Le retoriche della città” di Giandomenico Amendola e del relativo dibattito. Interviene la presidente Silvia Viviani. Il programma

I risultati della quinta edizione del Premio Letteratura Urbanistica

03/12/2017
Banner-premio-INU-2017
Sono disponibili i risultati della quinta edizione del Premio Letteratura Urbanistica, organizzato da Inu e Inu Edizioni. La premiazione avrà luogo a Napoli il 16 dicembre prossimo nell’ambito della decima Giornata di Studio dell’Istituto Nazionale di Urbanistica. I risultati della votazione

Verso città accessibili, disponibile la pubblicazione

03/12/2017
FullSizeRender

La pubblicazione “Verso città accessibili. Miglioramento del funzionamento urbano” è in vendita nel sito di Inu Edizioni anche in formato Pdf. Si tratta di un ulteriore step del programma di lavoro Inu “Città accessibili a tutti” – La copertina

Conferenza per il Po, la registrazione integrale

04/12/2017
Sul sito web del Manifesto per il Po è disponibile la registrazione integrale della Conferenza per il Po che si è svolta il 21 novembre scorso a Urbanpromo alla Triennale della Milano, per proporre una governance integrata del territorio che fa riferimento al Grande Fiume

Urban-promogiovani9, ecco i vincitori

27/11/2017
Premiati i progetti vincitori della nona edizione del concorso internazionale Urban-promogiovani, promosso nell’ambito di Urbanpromo e riservato agli studenti universitari di pianificazione e progettazione urbana.  Il concorso, curato da Valeria Saiu, Claudia Trillo e Daniela Mello, quest’anno ha visto la partecipazione di 26 gruppi, rappresentativi di 6 Atenei italiani (Politecnico di Milano, Università Iuav di Venezia, Università Federico II di Napoli, di Cagliari, di Palermo, Mediterranea di Reggio Calabria), un’Università europea (Split, Spalato) e una cinese (Tongji Shanghai). (altro…)

Le dieci proposte Inu sulla rigenerazione urbana

22/11/2017
Dieci proposte per la rigenerazione urbana. Le ha illustrate oggi la presidente dell’Istituto Nazionale di Urbanistica Silvia Viviani nel corso del convegno organizzato dall’Inu sugli sviluppi del bando periferie alla Triennale di Milano nell’ambito della manifestazione Urbanpromo Progetti per il Paese, iniziativa che ha visto anche annunci da parte del vicepresidente della Commissione parlamentare di inchiesta sulle periferie Roberto Morassut e del responsabile Urbanistica del Partito Democratico Andrea Ferrazzi.   (altro…)

Gli e – Learning di Inu Lombardia

30/10/2017
Fino al 31 dicembre prossimo è possibile iscriversi a 4 eventi formativi sulle tematiche dell’urbanistica contemporanea da fruire in modalità e-learning asincrona, organizzati da Inu Lombardia:

1_Governare il rischio. Incertezza e rischio: natura, strategie e
strumenti di contenimento
2_Il valore delle componenti ecosistemiche
3_La dimensione ecologica nel progetto di città e territori
4_Le nuove tendenze del progetto del verde

Tutti i corsi sono pubblicati sulla  pagina dedicata http://www.inulombardia.it/inu-e-learning/ dove si possono trovare maggiori informazioni sul corso e le modalità di iscrizione.

Urbanpromo 2017, le iniziative dell’Inu. La programmazione comunitaria e le altre

20/11/2017
Domani al via alla Triennale di Milano Urbanpromo Progetti per il Paese, la manifestazione nazionale di riferimento sulla rigenerazione urbana organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit. Oltre all’organizzazione generale dell’evento l’Inu cura nell’ambito della manifestazione specifici approfondimenti e incontri: la Conferenza per il Po, un convegno incentrato sui possibili sviluppi del bando sulle periferie (parte prima e seconda) a cui parteciperanno rappresentanti di tutti i livelli istituzionali, una discussione sul progetto Smart Garda Lake a cui l’Inu collabora e un convegno che è un avanzamento del programma di lavoro Città accessibili a tutti. Da segnalare oltre a questi appuntamenti, nel pomeriggio di mercoledì 22 novembre, il convegno sempre a cura dell’Inu “Città e territorio nella programmazione comunitaria post 2020”. Lo coordinerà Franco Marini, membro dell’Ufficio di Presidenza e responsabile della Community Inu che si occupa del tema.  (altro…)

Un manifesto per salvare il Po

16/11/2017
Martedì 21 novembre alla Triennale di Milano a Urbanpromo la Conferenza per il Po che a partire dal Manifesto sollecita una governance più integrata ed efficiente per il territorio che fa riferimento al Grande Fiume. L’Inu tra i promotori. L’articolo de La Stampa e il box sull’appuntamento