Archivi categoria: Comunicati stampa

Dal 17 al 19 ottobre a Firenze la Rassegna urbanistica regionale toscana

14/10/2019

Giovedì 17 ottobre, alle ore 16, sarà inaugurata presso la  Palazzina Reale di Santa Maria Novella a Firenze la IV Rassegna Urbanistica Regionale della Toscana, organizzata dalla sezione Toscana dell’Istituto Nazionale di Urbanistica con la collaborazione della Fondazione Architetti Firenze e il patrocinio del Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze.

(altro…)

Urbanpromo social housing, il programma. Il 12 e 13 novembre alla Nuvola Lavazza a Torino

08/10/2019

La Nuvola Lavazza a Torino


E’ definito il programma della nona edizione di Urbanpromo social housing, che si svolgerà il 12 e il 13 novembre prossimi a Torino, alla Nuvola Lavazza. Urbanpromo social housing è la manifestazione specialistica dedicata all’abitare sociale promossa dall’Inu insieme con Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo e Fondazione Sviluppo e Crescita CRT. Partecipano alla realizzazione della manifestazione CDPi Sgr, Fondazione Housing Sociale e Fondazione CR Cuneo. Urbanpromo social housing si svolgerà all’interno della sedicesima edizione di “Urbanpromo Progetti per il Paese”, in programma alla Nuvola Lavazza dal 12 al 15 novembre.

(altro…)

Premio URBANISTICA, proclamati i vincitori. La premiazione a Urbanpromo Progetti per il Paese

26/09/2019
Proclamati i vincitori del Premio Urbanistica, il concorso indetto dalla rivista scientifica dell’Istituto Nazionale di Urbanistica che dal 2006 seleziona i progetti preferiti dai visitatori di Urbanpromo, l’evento nazionale di riferimento per la rigenerazione urbana organizzato dall’Inu e da Urbit. Nel corso della manifestazione dello scorso anno alla Triennale di Milano i visitatori hanno scelto, tramite referendum, dieci progetti tra quelli esposti nella gallery del sito www.urbanpromo.it

(altro…)

A Venezia la terza edizione di Urbanpromo Green. La sostenibilità per la pianificazione e la progettazione urbana

05/09/2019

La terza edizione di Urbanpromo Green, la due giorni incentrata sull’applicazione del principio della sostenibilità nella pianificazione della città e del territorio e nella progettazione e realizzazione degli interventi, si terrà il 19 e 20 settembre prossimi a Palazzo Badoer, sede della Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia. Urbanpromo Green è il primo dei tre eventi di Urbanpromo, organizzato dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit, a cui faranno seguito Urbanpromo social housing (12 – 13 novembre) e Urbanpromo Progetti per il Paese (12 – 15 novembre) alla Nuvola Lavazza a Torino.

(altro…)

Workshop Onu a Potenza, la partecipazione dell’Inu

17/07/2019
La sezione Basilicata dell’Inu è intervenuta ai lavori del workshop internazionale “Migliorare la resilienza delle comunità e la sicurezza umana delle comunità vulnerabili nelle aree urbane attraverso l’implementazione del Framework di Sendai per la riduzione del rischio di catastrofi 2015-2030”. Il Workshop di Scambio tra Città e Territori è organizzato dalla Provincia di Potenza nell’ambito del ruolo attivo esercitato da anni all’interno della campagna UNISDR Making Cities Resilient. L’Inu ha presentato alle delegazioni delle città del continente africano che partecipano al programma di lavoro la propria mission connessa alle specificità territoriali di rilancio della pianificazione urbana e territoriale in forme utili alla gestione del territorio in una prospettiva di sviluppo sostenibile in Basilicata.

Le nuove cariche istituzionali dell’Inu

05/07/2019

Il nuovo Presidente dell’Inu Michele Talia
Da sinistra Moccia, Talia, Arcidiacono e Tondelli

Il Consiglio direttivo dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, rinnovato nei membri nell’assemblea tenutasi nel corso del XXX Congresso a Riva del Garda, ha eletto alle cariche istituzionali il presidente Michele Talia, il vicepresidente Andrea Arcidiacono, il tesoriere Simona Tondelli e il segretario generale Francesco Domenico Moccia.

(altro…)

Città accessibili a tutti, il programma 2019 – 2021

03/07/2019
A tre anni dal lancio del progetto – era il luglio 2016 quando a Roma, alla Camera dei deputati, l’Istituto Nazionale di Urbanistica si faceva apripista di “Città accessibili a tutti” – ecco il secondo programma di lavoro triennale.

(altro…)

Ricostruzione L’Aquila, la diffida di Inu Abruzzo e Molise

07/07/2019
Le associazioni Inu – sezione Abruzzo e Molise, Italia Nostra – sezione dell’Aquila, Archeclub d’Italia Onlus L’Aquila, Legambiente Abruzzo Beni Culturali e Pro Natura Abruzzo hanno presentato formale diffida al Sindaco del Comune dell’Aquila, all’Assessore all’Urbanistica, alla Segretaria Generale e al dirigente del settore urbanistica e pianificazione (e per conoscenza anche al Presidente del Consiglio Comunale, al Prefetto dell’Aquila e alla Soprintendente all’Archeologia, Belli Arti e Paesaggio per la città dell’Aquila ed i Comuni del Cratere) al fine di revocare in autotutela il provvedimento del Consiglio comunale n. 21 dell’11 aprile 2019, ovvero il provvedimento con cui sono state adottate nuove misure per la ricostruzione e le demolizioni degli aggregati storici nelle frazioni.

(altro…)

Urbanistica, smart city e sicurezza urbana. Sabato a Pescara il convegno dell’Inu

04/07/2019
Per una città smart: sicurezza urbana e spazialità dei luoghi” è il titolo del seminario organizzato dalla sezione Abruzzo e Molise dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, in programma sabato 6 luglio a partire dalle 8.30 alla Sala Tosti dell’Aurum, a Pescara, in Largo Gardone Riviera.

(altro…)

La presidente Inu Silvia Viviani assessore all’Urbanistica a Livorno: “Innovazione sarà priorità”

18/06/2019

La presidente dell’Inu Silvia Viviani interviene nel corso del XXX Congresso dell’Inu nell’aprile scorso

“L’esperienza e l’impegno profusi in trenta anni di professione al servizio della collettività e nell’Istituto Nazionale di Urbanistica, in particolare negli oltre cinque anni di presidenza nazionale, mi aiuteranno nelle attività che svolgerò come amministratore. Sono grata al sindaco Salvetti che mi ha chiesto di dare un contributo per la rigenerazione della città di Livorno”: con queste parole la presidente dell’Istituto Nazionale di Urbanistica e vicepresidente dell’associazione Transizione Ecologica Solidale, Silvia Viviani, ha accettato l’incarico di assessore all’Urbanistica e ai Lavori pubblici del Comune di Livorno. “Le priorità – ha aggiunto – riguardano l’innovazione e l’arricchimento dei piani e dei progetti urbanistici per rispondere alle istanze sociali e ambientali, portando Livorno a essere un modello per lo scenario nazionale”. Le pagine de Il Tirrenol’articolo di Edilizia e territoriol’intervista da Ppan l’articolo di Impresedili

Consumo di suolo, rigenerazione urbana, pianificazione urbanistica: le priorità dell’Inu nelle audizioni parlamentari

24/06/2019
Due cicli di audizioni in Parlamento sono state l’opportunità per l’Istituto Nazionale di Urbanistica di sottolineare priorità e obiettivi, per una riforma normativa di livello nazionale, in ambiti connessi come il contenimento del consumo di suolo, la rigenerazione urbana, la pianificazione urbanistica e il governo del territorio.

(altro…)

Premio Ilaria Rambaldi, ecco i vincitori. I riconoscimenti alle tesi più innovative su prevenzione e ricostruzione

07/06/2019
Decretati i vincitori e le menzioni speciali della V edizione del Premio Ilaria Rambaldi, promosso dall’associazione onlus omonima per ricordare la giovane studentessa di ingegneria laureata honoris causa, che ha perso la vita all’Aquila nel terremoto del 6 aprile 2009. Il Premio Ilaria Rambaldi – organizzato con il supporto scientifico dell’Istituto Nazionale di Urbanistica e del DICEAA dell’Università dell’Aquila, in collaborazione con la cooperativa sociale Mètis Community Solutions – ha l’obiettivo di promuovere le tesi di laurea più innovative nei settori della prevenzione e della mitigazione dei rischi e della ricostruzione di città e territori colpiti da calamità naturali. Sono state 24 le tesi che hanno partecipato a questa edizione del Premio, provenienti dagli atenei di tutta Italia.

(altro…)

Si chiude la quinta edizione della Biennale dello spazio pubblico

01/06/2019
Si è chiusa oggi, con la premiazione dei concorsi, la presentazione dei report degli esiti dei laboratori dedicati a verde pubblico, arte pubblica e mobilità sostenibile e l’aggiornamento della Carta dello spazio pubblico, la quinta edizione della Biennale dello spazio pubblico.

(altro…)

Biennale dello spazio pubblico da giovedì a Roma

27/05/2019
Sarà anticipato dal lancio di una partnership con la Biennale internazionale del Paesaggio di Barcellona (mercoledì 29 maggio al Maxxi nel corso della Conferenza “Performative Nature” del direttore Jordi Bellmunt) l’evento conclusivo della quinta edizione della Biennale dello Spazio Pubblico che si svolgerà da giovedì 30 maggio al 1° giugno al Dipartimento di Architettura di Roma Tre (Ex Mattatoio). La progettazione del paesaggio come chiave di lettura e strumento di azione per le sfide della società; l’invito ad una presa di coscienza, l’attivarsi  per plasmare gli habitat futuri capaci di svolgere allo stesso tempo ruoli sociali, ecologici e politici sono stati i messaggi di fondo lanciati dalla X edizione della Biennale di Barcellona.
Messaggi coerenti con quanto proposto dall’VIII Congresso degli Architetti Italiani e dal XXX Congresso Nazionale dell’INU che hanno messo la persona al centro dei processi di pianificazione e di progettazione delle città: i temi del verde pubblico e in generale dello spazio pubblico e del paesaggio dovranno essere declinati con la partecipazione attiva e l’azione coordinata tra Amministrazioni e cittadini nell’ottica di un’appropriazione collettiva dello spazio che permea le nostre vite.

(altro…)

Urbact alla Biennale dello spazio pubblico

22/05/2019
L’Italia è il Paese con il maggior numero di città coinvolte (70) in URBACT. Si tratta del principale programma dell’Unione europea sullo sviluppo urbano sostenibile. Giunto alla sua terza edizione, finanzia azioni di miglioramento della governance delle sfide urbane, chiedendo alle amministrazioni locali che vi partecipano di coinvolgere cittadini e stakeholder. Nel nostro Paese il riferimento nazionale è l’Anci. Nel corso dell’evento conclusivo della quinta edizione della Biennale dello spazio pubblico, il prossimo 30 maggio al Dipartimento di Architettura di Roma Tre (ex Mattatoio), verrà presentato lo stato di attuazione del programma e alcuni progetti ed esperienze in corso di attuazione nel nostro Paese. In particolare i temi su cui l’Italia si sta distinguendo particolarmente sono la gestione degli spazi pubblici e dei beni comuni, l’inclusione delle fasce più deboli, la rigenerazione dei piccoli centri storici, la promozione di imprese creative, la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale. Si segnalano alcune città e alcuni progetti.

(altro…)

Urbanpromo, le date e le sedi dell’edizione 2019 della manifestazione

14/05/2019


Venezia il 19 e il 20 settembre, Torino dal 12 al 15 novembre. Sono queste le sedi e le date in cui si svolge Urbanpromo, l’evento organizzato dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit, che conferma l’articolazione nella due giorni dedicata al principio della sostenibilità applicata alla pianificazione e al governo della città e dei territori (Urbanpromo Green), nel focus sull’abitare sociale (Urbanpromo social housing) e nella manifestazione nazionale di riferimento sulla rigenerazione urbana (Urbanpromo Progetti per il Paese).

(altro…)

Reti per la mobilità dolce: le proposte dell’Inu per l’integrazione e la pianificazione

20/05/2019
Affrontare nell’ambito urbanistico e territoriale il complesso e articolato panorama della cosiddetta mobilità dolce, che riguarda innanzitutto i mezzi pedonale, ciclabile, ippico, velico, le ferrovie lente. E’ la mission del gruppo di lavoro promosso dall’Istituto Nazionale di Urbanistica “Reti per la mobilità dolce”, che si è dotato di un programma triennale e che sarà coordinato da Iginio Rossi e Francesco Sbetti. Il progetto nasce dalla consapevolezza del possibile salto di qualità che i progetti di mobilità dolce hanno se integrati con il sistema generale della mobilità e con quello della pianificazione urbanistica e territoriale.

(altro…)

Un Patto per l’urbanistica italiana. La proposta al centro del trentesimo Congresso dell’Inu

05/04/2019


Un Patto, un confronto e una rete per costruire un progetto e una proposta che abbia al centro un’urbanistica che sappia offrire utilità sociale. Il Patto per l’urbanistica italiana è stato lanciato oggi a Riva del Garda nel corso del trentesimo Congresso dell’Istituto Nazionale di Urbanistica “Governare la frammentazione” dalla presidente Silvia Viviani. Durante la giornata di lavori, dopo la relazione della presidente Inu, si sono alternati i rappresentati degli enti e delle associazioni “chiamati” a contribuire: i Comuni, le Province, le Regioni, le Comunità montane, gli architetti, gli agronomi, il mondo sindacale, le organizzazioni del commercio e dei costruttori, per citarne alcuni.

(altro…)

Le linee guida per le città accessibili alla Rassegna Urbanistica dell’Inu

03/04/2019
Indicazioni per gli interventi necessari a migliorare l’accessibilità delle nostre città. “Città accessibili a tutti”,  il programma di lavoro che l’Istituto Nazionale di Urbanistica ha avviato tre anni fa, coinvolgendo diversi altri enti e associazioni, giunge a un primo snodo strategico: domani 4 aprile, nel corso di uno dei seminari paralleli della Rassegna Urbanistica Nazionale “Mosaico Italia: raccontare il futuro” a Riva del Garda verrà presentato il documento “Linee guida –  politiche integrate per città accessibili a tutti”, che scaturisce da un percorso fatto di 25 iniziative pubbliche in tutto il territorio nazionale, che hanno coinvolto 900 partecipanti e raccolto oltre 120 “buone pratiche”, esperienze per il miglioramento dell’accessibilità dei nostri centri urbani. Un percorso e un patrimonio che diventano un Atlante delle città accessibili, di cui proprio le linee guida costituiscono l’ossatura.

(altro…)

Biennale Spazio Pubblico: banditi i concorsi DIVERSEcity e Tutta mia la città

05/04/2019
Due bandi che aprono la quinta edizione della Biennale dello spazio pubblico al contributo e alla partecipazione di competenze e “saperi” esterni rispetto al mondo dell’urbanistica e dell’architettura, in linea con la concezione dell’importanza e della centralità del tema al centro dell’evento, lo spazio pubblico, che non può che essere connotato da una trasversalità di interessi, bisogni, proposte: sono “DIVERSEcity” e “Tutta mia la città”.

(altro…)