Archivi categoria: Attività Sezioni

Pianificare la città contemporanea – Urbanistica, bene comune

23/05/2017
Domani 24 maggio  a Reggio Calabria il convegno organizzato dalla sezione regionale dell’Inu. Il programma e gli articoli della Gazzetta del Sud e della Provincia

Qualità dell’abitare e standard urbanistici della città pubblica contemporanea

14/05/2017
Il 25 maggio prossimo a Torino un convegno organizzato da Inu Piemonte e Valle d’Aosta. Al centro della discussione l’esigenza di revisionare gli standard urbanistici vigenti dal 1968 in senso qualitativo. Il programma

Progettare per la sostenibilità

22/05/2017
Inu Lombardia è tra gli organizzatori del seminario in programma il 30 maggio prossimo a Milano, incentrato sul necessario rapporto tra progettazione e sostenibilità. Il programma e le informazioni per l’iscrizione

App OPS, il crowdfunding per sostenerla

06/05/2017
logo-osservatorio

L’Osservatorio sul Consumo di Suolo in Campania dell’Inu Campania  – costituito insieme a Legambiente, al Dipartimento di Architettura (DIARC) dell’Università Federico II di Napoli e al Centro di Ricerca sui Consumi di Suolo (CRCS) – da alcuni mesi è impegnato a promuovere,  anche grazie al Dipartimento di Informatica dell’Università di Salerno e all’Associazione di giovani pianificatori “Riscatto Urbano”, l’app OPS – acronimo di Osservatorio Paesaggio Suolo –  per permettere a singoli cittadini, in un ottica di cittadinanza attiva, di segnalare sia aspetti negativi che danneggiano il paesaggio che buone pratiche che lo valorizzano. Sul sito www.osservatorioconsumosuolo.campania.it c’è la spiegazione del funzionamento dell’app.  E’ stato lanciato un crowdfunding per rendere operativa l’app OPS e per implementarla su sistema IOS e Windows (attualmente è solo su Android). (altro…)

Bagnoli, il documento di Inu Campania

04/05/2017
La sezione Campania dell’Istituto Nazionale di Urbanistica ha partecipato alle consultazioni di Invitalia sulla trasformazione urbanistica dell’area dell’ex Italsider a Bagnoli, uno dei problemi più importanti, lunghi e travagliati della città di Napoli. Ha coinvolto i suoi associati, esperti nella pianificazione, perché contribuissero con suggerimenti ad aiutare il progresso del processo decisionale e di progettazione. Dopo un confronto interno, è stato elaborato un documento offerto come contributo

Rigenerazione e sostenibilità, a maggio i seminari di Inu Lombardia

22/04/2017
Procedure e strumenti per la rigenerazione urbana e Progettare per la sostenibilità sono i temi di due seminari che si terranno rispettivamente il 9 e il 30 maggio a Milano. Tra gli organizzatori la sezione Lombardia dell’Inu. Programmi e informazioni per l’iscrizioni ai seminari del 9 maggio e del 30 maggio

Una giornata di studio sulla pianificazione della mobilità sostenibile

27/04/2017
Domani a Spoleto il seminario di Inu Umbria sulla mobilità sostenibile. E’ il secondo di un ciclo dedicato ai Pums. L’articolo del Corriere dell’Umbria

Mobilità sostenibile e qualità della vita nei sistemi urbani, il seminario di Inu Umbria

12/04/2017
Si terrà il 28 aprile prossimo a Spoleto il secondo seminario del ciclo organizzato dalla sezione Umbria dell’Inu incentrato sul Piano urbano per la Mobilità Sostenibile (PUMS). Il programma

Città in dialogo

24/04/2017
Le città medie lombarde sono al centro del convegno organizzato tra gli altri dalla sezione Lombardia dell’Inu, a Como il 9 maggio prossimo. Il programma

Francesco Ognibene, un uomo buono ed un urbanista colto e gentile: il ricordo della sezione Piemonte e Valle d’Aosta

21/03/2017
Francesco Ognibene
Molti di noi hanno conosciuto Francesco come socio INU, ma molti di più alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino, come assistente – i più vecchi -,  come docente – i più giovani – , poi come collega, o presso l’Ordine degli Architetti della Provincia di Torino, ma soprattutto come amico.  Assistente del prof. Molli Boffa dapprima e successivamente del prof. Vigliano, con il quale collaborò anche professionalmente per la redazione del Piano Regolatore Intercomunale di Torino, poi docente di Progettazione urbanistica fino al 2000, generazioni di studenti lo ricordano per la passione e il rigore della sua didattica, la capacità di comunicare con semplicità e senza retorica questioni complesse. Questa capacità l’ha spinto anche a scrivere manuali di urbanistica per le scuole superiori e gli Istituti per geometri, più volte ristampati. Gli studenti ricordano anche le sue proposte di tesi su temi fortemente radicati nei territori piemontesi e nella loro storia, e sulle più generali tematiche dello sviluppo rurale e delle relative problematiche ambientali. (altro…)

Giovanni Astengo, amministratore regionale e urbanista

13/03/2017
In occasione dell’Assemblea per il rinnovo delle cariche della Sezione INU Piemonte e Valle d’Aosta, programmata a Torino il 31 marzo prossimo alle 16 (presso Palazzo Lascaris), la sezione regionale in collaborazione con l’Associazione dei Consiglieri della Regione Piemonte, organizza un’iniziativa su Giovanni Astengo nel 40° anniversario della Lur 56/77 e con la presentazione del libro di Bruno Dolcetta “Giovanni Astengo urbanista. Piani, progetti opere, di recente pubblicazione. La programmata Assemblea dei Soci INU avrà inizio alle ore 16, nel contesto degli “Interventi e dibattito” del Convegno in coda ai quali saranno presentate e votate le Relazioni istituzionali della Sezione INU. L’Assemblea finirà alle ore 18, a seguito delle votazioni. Il programma

Piano dei trasporti regionale, le osservazioni di Inu Piemonte e Valle d’Aosta

14/03/2017
Le osservazioni della sezione regionale Inu al Piano dei trasporti piemontese. Il documento

La pianificazione intercomunale in Toscana, esperienze a confronto

04/03/2017
La sezione Toscana dell’Istituto Nazionale di Urbanistica organizza a Scandicci il 15 marzo prossimo un seminario che  intende offrire un quadro delle  esperienze fino ad oggi maturate in tema di pianificazione  intercomunale con riferimento alle diverse realtà coinvolte in  Regione Toscana: i piccoli comuni obbligati a convergere in Unioni ma   anche le città intermedie che, pur non avendo obblighi di unioni,  hanno riconosciuto l’importanza di una pianificazione di area vasta e  stanno procedendo in questa direzione, non senza conflitti. Il programma

Terremoto: ricostruire le comunità, gli edifici, il territorio

11/03/2017
Il 17 marzo prossimo a Belforte del Chienti, in provincia di Macerata, Urban Fest dedicata alla ricostruzione in senso complessivo. Inu Marche tra gli organizzatori, interviene anche la presidente Inu Silvia Viviani. Il programma

Assemblea dei soci di Inu Lazio

24/02/2017
Si terrà il 3 marzo prossimo l’Assemblea dei soci di Inu Lazio, a Roma. Prima dell’elezione del nuovo Consiglio direttivo prevista una parte seminariale. Il programma

Consiglio direttivo aperto delle sezioni Inu Toscana, Umbria e Marche

20/02/2017
Si terrà il prossimo 24 febbraio, alle 15 presso la sede di Inu Toscana a Scandicci (Urban center metropolitano di piazza Matteotti) un Consiglio direttivo delle sezioni Inu Toscana, Umbria e Marche, aperto a tutti i soci e i simpatizzanti. Vi parteciperanno (oltre ai presidenti e ai membri dei Consigli delle tre sezioni regionali), la presidente dell’Inu Silvia Viviani,  il segretario Luigi Pingitore, il presidente della sezione Inu Abruzzo e Molise Pierluigi Properzi e il responsabile del programma “Città accessibili a tutti” e membro della Giunta esecutiva Iginio Rossi. Tra le altre cose si discuterà del calendario delle iniziative nazionali dell’Inu, del “Progetto accessibilità” come declinazione del “Progetto Paese” dell’Inu, delle iniziative nelle tre regioni “mediane”

Progetto stadio e grattacieli a Roma. Il no dell’Istituto Nazionale di Urbanistica e le possibili soluzioni

17/02/2017
“E’ stato un errore confondere lo stadio con i grattacieli e metterli  insieme sulla riva del Tevere. La Valle del Tevere va tutelata: non  ammette operazioni così invadenti. E’ stato un errore stravolgere il  PRG invertendo il principio sacrosanto dell’uso pubblico della rendita  che per i due terzi deve tornare alla città. Principio stabilito dal  Piano Regolatore vigente dal 2008 e poi divenuto norma nazionale”:  comincia così un documento della sezione Lazio dell’Istituto Nazionale  di Urbanistica, che sottolinea gli errori e le incongruenze  dell’operazione stadio a Roma a Tor di Valle ed elenca le possibili  soluzioni. (altro…)

Città accessibili a tutti, il Consiglio direttivo aperto di Inu Lombardia

28/01/2017
Sul tema delle città accessibili, e in connessione con l’omonimo programma di lavoro sorto nell’ambito del Progetto Paese, Inu Lombardia organizza a Milano il 15 febbraio prossimo un Consiglio direttivo aperto, con contributi di esperti. Il programma

App OPS, gli interventi alla presentazione

09/02/2017
Il 25 Gennaio scorso si è svolto l’incontro dedicato alla presentazione dell’APP OPS – Osservatorio Paesaggio Suolo presso la Facoltà di Architettura di Napoli Federico II. L’evento e l’iniziativa sono a cura dell’Osservatorio sul consumo di suolo in Campania, di cui fanno parte la sezione regionale e il Centro di ricerca sui consumi di suolo dell’Inu. Inizia così un periodo di test dell’applicazione che permettere a singoli cittadini, in un’ottica di cittadinanza attiva, di segnalare sia aspetti negativi che danneggiano il paesaggio che buone pratiche che lo valorizzano. Gli interventi alla presentazione e il sito dell’Osservatorio

Il presidente di Inu Campania illustra le potenzialità di OPS

05/02/2017
In un’intervista televisiva a Buongiorno Regione Campania (programma del Tgr) il presidente di Inu Campania Francesco Domenico Moccia spiega le potenzialità dell’app OPS su suolo e paesaggio. E’ un’iniziativa dell’Osservatorio Consumo di suolo Campania di cui fanno parte la sezione regionale e il Centro di ricerca sui consumi di suolo dell’Inu