Porte spalancate a ripetitori e antenne

13/09/2012
La bozza del cosiddetto “decreto Sviluppo 2″ allenta i limiti per l’installazione di “cavi, fili, riparti, linee o apparati” nei condomini. In pratica, antenne e ripetitori. L’articolo de la Repubblica 

Articolo pubblicato in: Rassegna Stampa
Tag articolo: ,  
 

I commenti sono chiusi.