Campagna associativa 2018, le novità

31/01/2018
campagna associativa 2018_alta definizione
In una lettera ai soci dell’Inu la presidente Silvia Viviani e il segretario Luigi Pingitore spiegano le importanti novità che riguardano l’adesione e le ragioni per cui è importante oggi essere soci dell’Istituto. La campagna associativa 2018 apre il 31 gennaio e chiude il 28 febbraio.

La lettera ai soci

 

Per aderire o per rinnovare l’adesione all’Istituto siete liberi di scegliere la modalità che preferite fra le seguenti:

 a) è possibile pagare la quota 2018 (ed eventuali contributi volontari ai progetti pilota) + abbonamento alla rivista Urbanistica  contestualmente sul conto dell’INU (Banca Prossima (Filiale di Milano – Piazza Paolo Ferrari n. 10, intestato a “INU” Via Castro dei Volsci 14 – 00179 Roma IBAN IT55A0335901600100000151369)

b) è possibile effettuare due pagamenti distinti:

– la quota 2018 (ed eventuali contributi volontari ai progetti pilota) sul conto dell’INU (Banca Prossima Filiale di Milano – Piazza Paolo Ferrari n. 10, intestato a “INU”, Via Castro dei Volsci 14 – 00179 Roma IBAN IT55A0335901600100000151369); 

– l’abbonamento alla rivista Urbanistica sul conto di INU Edizioni (Banca Prossima Filiale di Milano , Piazza Paolo Ferrari n. 10, Intestato a: Inu Edizioni Srl – Via Castro dei Volsci 14, 00179 Roma IBAN IT80E0335901600100000156542).

L’importo dell’abbonamento alla RIVISTA URBANISTICA è € 64

Tra le importanti novità dell’associazione a Inu, c’è la possibilità quest’anno di sostenere tre progetti pilota dell’Istituto:

La scheda del Manifesto per il Po
Città accessibili a tutti
Smart Garda Lake

 

Guarda come sostenere i tre progetti, le quote, le modalità di adesione, i vantaggi di essere socio nella pagina della campagna associativa 2018! 

Articolo pubblicato in: Comunicazioni, In Evidenza, InuInforma, NL
Tag articolo:  
 

I commenti sono chiusi.