A ottobre a Torino, a novembre a Milano. Ecco le date e le sedi di Urbanpromo 2016

06/06/2016
Banner Urbanpromo SH PP

Torino il 6 e il 7 ottobre, Milano dall’8 all’11 novembre. Sono definite le date e le sedi di Urbanpromo, l’evento di riferimento per la rigenerazione urbana, organizzato dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit.
Nel capoluogo piemontese, negli spazi del Polo del ’900, si terrà la sesta edizione dedicata all’abitare sociale. “Urbanpromo social housing” è ormai un appuntamento di riferimento per gli operatori, dove si effettua una ricognizione e si tracciano gli scenari futuri nel campo dell’housing sociale. La due giorni torinese è curata da un ampio partenariato, di cui fanno parte i principali attori del settore. La manifestazione è promossa anche dal Programma Housing della Compagnia di San Paolo, dalla Fondazione Crt, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, dalla Fondazione Housing Sociale e da Cassa Depositi e Prestiti Investimenti Sgr.

Alla Triennale di Milano dall’8 all’11 novembre si terrà “Urbanpromo Progetto Paese”, che richiama già nel nome la volontà di proseguire le riflessioni e il programma operativo lanciati dall’Istituto Nazionale di Urbanistica in occasione del Congresso tenuto nell’aprile scorso a Cagliari. Nel capoluogo lombardo l’Inu fornirà un ricognizione avanzata sullo stato dell’arte delle proposte.

Urbapromo Progetto Paese, articolato in seminari, convegni e incontri, si snoderà lungo sei sezioni tematiche di riferimento: oltre al social housing introdotto a Torino, spazio alla trasformazione urbana, alla sostenibilità energetica, alla smart city, alla programmazione europea 2020, al marketing urbano e territoriale. Le amministrazioni e i principali enti pubblici, le imprese, le fondazioni di origine bancaria, le Università, gli specialisti e i professionisti (saranno riconosciuti nell’ambito di iniziative che si svolgeranno a Urbanpromo crediti dagli Ordini degli architetti e degli ingegneri) svilupperanno una riflessione approfondita e a tutto campo sui sei temi, che saranno anche i riferimenti dell’esposizione multimediale, ormai da tre anni peculiarità della manifestazione di Inu e Urbit. Anche quest’anno, infatti, al programma dei convegni (e a una mostra tradizionale) si accompagnerà una mostra multimediale dei progetti che sarà disponibile su www.urbanpromo.it, che godrà di una forte connessione con la sede fisica dell’evento, dove saranno allestite postazioni ad hoc utili per la consultazione.

La gallery sarà fruibile per dodici mesi dal sito web di Urbanpromo (la nuova versione della piattaforma sarà online da luglio) consolidando così una presenza e un continuo miglioramento delle modalità di fruizione (possibile la ricerca libera o per progetto, area geografica, tema di riferimento) che ha fatto registrare, negli anni, una crescita costante di interesse. La possibilità di consultare anche l’archivio delle gallery degli anni precedenti consente anche di condurre un esame per storia ed evoluzione dei processi e delle tendenze.

Come negli anni passati sono confermati i concorsi che si accompagnano alla manifestazione: il Premio Urbanistica, promosso assieme alla storica rivista dell’Inu, e Urban-promogiovani, riservato agli studenti dei corsi di progettazione delle Università di tutto il mondo, che assegnerà oltre ai premi della Giuria di esperti e delle votazioni on-line anche il premio speciale della Camera di Commercio di Genova.

Per informazioni
Andrea Scarchilli
Ufficio stampa Urbanpromo
mob: 329.6310585
E . mail: ufficiostampa@inu.it

Articolo pubblicato in: In Evidenza, InuInforma, NL, Urbanpromo
Tag articolo: ,  
 

I commenti sono chiusi.