Dissesto idrogeologico: sbloccati 600 milioni

22/02/2015
Il Cipe fa seguito alla decisioni della politica e stanzia 600 milioni per la realizzazione di opere contro il rischio idrogeologico nelle grandi aree urbane, a cui si aggiungono 100 milioni per recuperare il gap in termini di progettazione. L’articolo del Sole 24 Ore

Articolo pubblicato in: Senza categoria
Tag articolo:  
 

I commenti sono chiusi.