I centri storici da salvare

22/02/2015
Ha attecchito bene l’espressione coniata da Renzo Piano, che parla dell’esigenza di “rammendare” le nostre periferie. Ma siamo sicuri che esprima bene le priorità e le caratteristiche del tessuto urbano italiano? Forse le peculiarità del policentrismo italiano impongono il dovere di un altro tipo di ricucitura, quella dei paesi storici in via di abbandono ai centri maggiori. Lo scambio nella rubrica di Corrado Augias da la Repubblica

Articolo pubblicato in: Senza categoria
Tag articolo:  
 

I commenti sono chiusi.