Torino Metropoli 2025: temi strategici per il futuro metropolitano. Un approfondimento organizzato dalla sezione regionale dell’Inu

27/11/2014
Il dialogo metropolitano “Spazi e luoghi della nuova economia”, organizzato dalla Sezione Piemonte e Valle D’Aosta dell’Istituto Nazionale di Urbanistica assieme a Torino Strategica (nel contesto del progetto europeo CityRegions), è un’occasione per sottolineare la necessità di una significativa innovazione nella pianificazione della città e del territorio per promuovere lo sviluppo economico-territoriale dell’area metropolitana. 

E’ in programma martedì 2 dicembre, dalle 15.30 alle 17.30, a Torino, presso il SiTI in Corso Castelfidardo 30/A. A poche settimane dalla scadenza del 1° gennaio 2015 quando, assieme alle altre, entrerà a regime la Città metropolitana di Torino, si discuterà delle potenzialità del Piano strategico “Torino Metropoli 2025″ per il suo territorio: esso dovrà costituire il quadro d’insieme all’interno del quale selezionare e promuovere politiche, azioni e progetti. Attraverso le progettualità definite dal Piano strategico, quello torinese ha l’opportunità di diventare un territorio di luoghi del “poter fare”, produttivo, che incoraggia l’innovazione e lo sviluppo, favorevole per i progetti di vita e di impresa.

Interverranno tra gli altri il presidente di Inu Piemonte e Valle D’Aosta, Carlo Alberto Barbieri, il coordinatore del Gruppo “Spazi e luoghi della nuova economia di Torino metropoli 2025″ Francesco Fossati, il presidente di SiTI Giulio Mondini.


Per informazioni

Andrea Scarchilli
Ufficio stampa Istituto Nazionale di Urbanistica
mob: 329.6310585
E – mail: ufficiostampa@inu.it

Articolo pubblicato in: Comunicati stampa, InuInforma, NL
 

I commenti sono chiusi.