XXV Seminario internazionale e Premio di Architettura e Cultura Urbana

Camerino29-07/02-08-2015
“Città in trasformazione Risanamento e riuso. Periferie e aree dismesse. Spazi pubblici e mobilità urbana”

La partecipazione al Seminario dei professionisti iscritti all’Ordine degli Architetti PPC consente l’acquisizione di 15 crediti formativi di cui al DPR 137/2012 (3 crediti giornalieri)

Il Seminario
Le dinamiche sociali, politiche ed economiche in atto richiedono un cambiamento a volte radicale degli assetti consolidati delle città. Nuovi modi insediativi e mutate dimensioni d’uso degli spazi urbani, non più corrispondenti alla forma fisica e alle capacità prestazionali originarie della città, impongono una riflessione critica sullo stato di fatto e un atteggiamento aperto a programmi di rinnovamento.

Progetto, innovazione e modelli di governance inclusivi delle aspettative delle multiformi comunità insediate, insieme al risparmio delle risorse naturali, sono il terreno di coltura della nuova architettura sociale, volta alla riqualificazione delle periferie e delle aree dismesse, alla ridefinizione degli spazi pubblici e della mobilità urbana, al risanamento e riuso degli edifici abbandonati e dei comparti edilizi fatiscenti.

Su questi temi le giornate di studio comprenderanno sessioni con brevi relazioni programmate, comunicazioni e conversazioni interdisciplinari alternate a laboratori all’interno dei quali tutti gli iscritti potranno presentare i loro lavori e confrontarsi sui diversi aspetti dei temi progettuali proposti.

Il Premio

Il premio, riservato agli iscritti al seminario, è diviso in due sezioni:

-        Premio di Architettura Città di Camerino

-        Premio Progetti e Ricerche

Nella sezione Premio di Architettura Città di Camerino si richiede una proposta progettuale per la definizione di manufatti fissi o mobili inseriti nelle aree pubbliche del centro storico camerte, tali da fornire un’immagine coordinata della città, coerente con il suo carattere architettonico e urbanistico.

Nella sezione Premio Progetti e Ricerche sono ammessi Lavori inediti attinenti ai temi progettuali proposti dal seminario, in particolare dovranno contenere elementi innovativi di idee, tecnologie, programmi per una Architettura sostenibile e di qualità.

Sarà allestita la mostra delle opere presentate dai partecipanti al premio con relativo catalogo. Nella giornata conclusiva, saranno assegnati gli attestati di partecipazione e i premi SACU 2015.

INFO: giovanni.marucci@unicam.itwww.unicam.it/culturaurbana

Tag articolo:  
 

I commenti sono chiusi.