Il Presidente di Inu Lazio scrive a Civita e Zingaretti: “Ancora valide le critiche al piano casa, approvare legge urbanistica regionale”

22/10/2014
Alla vigilia della sessione del Consiglio regionale che discuterà il piano casa il presidente dalla sezione Lazio dell’Istituto Nazionale di Urbanistica Domenico Cecchini – assieme al vicepresidente della sezione regionale Gianfranco Buttarellli e ai membri del Consiglio direttivo regionale Daniel Modigliani e del Consiglio direttivo nazionale Simone Ombuen -   ha inviato una lettera e all’assessore regionale all’Urbanistica Michele Civita e al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. 

Questo il testo della missiva: “La Sezione Lazio dell’Istituto Nazionale di Urbanistica ha criticato duramente in passato la legge Ciocchetti cosiddetto ‘Piano casa’. Riteniamo che tali critiche siano tuttora valide. Pur apprezzando la riduzione effettuata dal testo attualmente all’esame del Consiglio regionale di alcuni dei peggiori effetti negativi di quella legge, auspichiamo che essa abbia comunque termine alla prevista scadenza del 31 gennaio 2015; ove ciò non fosse possibile, che la proroga sia breve, comunque non superi il 2015.

“Auspichiamo anche, sempre per ridurre i guasti prodotti da quella legge, che sia esclusa dai suoi benefici l’edilizia ancora da realizzare, ancorché dotata di permesso di costruire. Riteniamo indispensabile superare finalmente la logica dei cosiddetti ‘piani casa’ concludendo al più presto il lavoro della Commissione nominata nel novembre 2013 per riorganizzare, semplificare e innovare la normativa urbanistica ed edilizia e dotando il Lazio della attesa nuova legge per l’urbanistica e il governo del territorio”.

Per informazioni
Andrea Scarchilli
Ufficio stampa Istituto Nazionale di Urbanistica
Mob: 329.6310585
E – mail: ufficiostampa@inu.it

Articolo pubblicato in: Comunicati stampa, InuInforma, NL
Tag articolo: ,  
 

I commenti sono chiusi.