Privati in campo, un argine nel Paese delle alluvioni

18/12/2013
Un Paese ad alto rischio idrogeologico come il nostro fatica, tra difetti di organizzazione e penuria di risorse, a mettere in campo interventi a largo raggio per la difesa del suolo. Un’idea potrebbe essere quella di trovare il modo di coinvolgere i privati. L’articolo di Avvenire

Articolo pubblicato in: Senza categoria
Tag articolo:  
 

I commenti sono chiusi.