Congresso Inu, apertura con il premio Letteratura Urbanistica 2013

24/10/2013
Apertura oggi a Salerno del ventottesimo Congresso dell’Istituto Nazionale di Urbanistica. L’evento è iniziato con il conferimento del premio “Letteratura Urbanistica 2013”.  Il concorso, giunta alla seconda edizione, è promosso dall’Inu e dalla sua casa editrice, Inu edizioni.

Il premio è dedicato alle pubblicazioni che riguardano il settore della pianificazione e del governo del territorio, e ha l’obiettivo di promuovere la cultura urbanistica e di divulgare le attività teoriche e di ricerca.

Nella Sala dei Marmi del Comune di Salerno hanno ricevuto il premio Marco Ardielli per la sezione Monografia, Massimo Bastiani per la sezione Contributi, Michela Tiboni e Silvia Rossetti per la sezione Articoli su rivista e Anna Magrin per la sezione Inediti. Tanti gli ambiti che sono stati toccati dai lavori dei partecipanti al concorso tutti quelli che sono all’ordine del giorno del dibattito disciplinare, dalla riqualificazione urbana al contenimento del consumo di suolo, dalla valorizzazione degli spazi pubblici fino alla partecipazione nelle scelte che riguardano la pianificazione territoriale. La selezione si è svolta in due fasi: la platea degli iscritti all’Istituto Nazionale di Urbanistica ha votato un gruppo di opere tra cui un comitato scientifico ha scelto i vincitori. I loro lavori saranno divulgati attraverso le riviste dell’Inu.

Marisa Fantin, presidente di Inu Edizioni, sottolinea che “il premio sta crescendo molto, rispetto alla prima edizione il numero dei votanti è raddoppiato. A breve pubblicheremo un dossier con i lavori di tutti i partecipanti, che presenteremo in un seminario a Roma. Pensiamo che il concorso sia un’iniziativa utile specialmente per i più giovani, che spesso fanno più fatica a trovare accesso alle pubblicazioni”.

La giornata congressuale odierna prevede nel pomeriggio due tavole rotonde, con la partecipazioni in una di queste di associazioni e ordini professionali come il Consiglio nazionale degli architetti, l’Ance e Legambiente. Nella mattinata di domani, al Complesso di Santa Sofia, verranno discussi in tre sessioni parallele i temi del Congresso attraverso le relazioni dei partecipanti. Si parlerà di rigenerazione urbana, di buone pratiche di pianificazione e del nodo delle risorse per il governo del territorio.

Per informazioni
Andrea Scarchilli
ufficio stampa Istituto Nazionale di Urbanistica
cell: 329.6310585
mail: ufficiostampa@inu.it

Articolo pubblicato in: Senza categoria
Tag articolo:  
 

I commenti sono chiusi.